Entra in contatto:

Rugby

Zebre: le scelte di Bradley per la sfida contro Edimburgo

Zebre: le scelte di Bradley per la sfida contro Edimburgo

Un’altra squadra scozzese sul cammino delle Zebre Rugby. Sabato 23 ottobre gli atleti della franchigia federale affronteranno allo Stadio Lanfranchi di Parma l’Edinburgh Rugby, squadra che occupa il 6° posto nella classifica unica dello United Rugby Championship con due vittorie, un pareggio e 13 punti totalizzati nelle prime quattro giornate.

Si giocherà per il 5° turno del prestigioso torneo internazionale, gara che sarà trasmessa alle ore 14:00 in diretta su Canale 20 di Mediaset e in streaming su Mediaset Infinity con commento di Karim Barnabei e Paul Griffen. In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBEDI.

Sarà il 16° incontro di sempre con i rivali del girone italo-scozzese che, dopo essersi imposti sugli Scarlets nel 1° turno, sono usciti sconfitti a Treviso la settimana seguente, per poi pareggiare in casa con gli Stormers di Città del Capo e tornare a sorridere sempre al DAM Health Stadium con l’altra formazione sudafricana dei Bulls.

Le Zebre hanno colto cinque vittorie nella loro storia contro la franchigia di Edimburgo, di cui quattro sul prato amico del Lanfranchi. Bisegni e compagni proveranno a ripetersi questo sabato nell’ultima sfida di campionato prima delle quattro settimane di pausa per far spazio alla finestra dei test match autunnali.

Sono 22 gli atleti del club di Parma complessivamente chiamati per gli impegni internazionali. Oltre ai 13 giocatori convocati dal ct Azzurro Kieran Crowley e alle 8 Zebre scelte per comporre il gruppo dell’Italia A, a novembre sarà assente da Parma anche Eduardo Bello. Dopo l’esordio coi Pumas nel 6° turno del Rugby Championship contro l’Australia, il pilone destro del XV del Nord Ovest è stato nuovamente chiamato dall’Argentina per il trittico di sfide contro Francia, Italia e Irlanda.

L’Edinburgh Rugby vanta invece 16 atleti complessivamente convocati per gli Autumn Nations Series. Ai 13 internazionali scozzesi, si sommano i 3 giocatori figiani Viliame Mata, Lee-Roy Atalifo e Mesulame Kunavula.

In vista dell’incontro con McInally e compagni, il capo allenatore della franchigia federale Michael Bradley opta per sei cambi nel XV titolare dove si rivede Leonard Krumov, al rientro dopo il leggero risentimento muscolare al polpaccio. Seconda partita da titolare per l’ex capitan capitano dell’Italia U20 Luca Andreani e prima convocazione stagionale per il potente terza linea neozelandese Jimmy Tuivaiti. Entrambi trovano spazio in terza linea, complice anche il turno di riposo precauzionale concesso a Giovanni Licata dopo il colpo subito alla spalla contro i Glasgow Warriors.

Dirigerà la partita l’Irlandese Frank Murphy, alla sua 52° presenza nel torneo, la 7° con in campo i giocatori delle Zebre.

La formazione delle Zebre:

15. Junior Laloifi (21)
14. Pierre Bruno (33)
13. Giulio Bisegni (110) (Cap)
12. Enrico Lucchin (26)
11. Erich Cronjé (2)
10. Carlo Canna (107)
9. Alessandro Fusco (6)
8. Renato Giammarioli (65)
7. Luca Andreani (2)
6. Jimmy Tuivaiti (35)
5. Leonard Krumov (66)
4. David Sisi (68)
3. Eduardo Bello (66)
2. Luca Bigi (21)
1. Danilo Fischetti (31)

A disposizione:
16. Massimo Ceciliani (41)
17. Paolo Buonfiglio (12)
18. Ion Neculai (3)
19. Andrea Zambonin (4)
20. Potu Junior Leavasa (12)
21. Guglielmo Palazzani (149)
22- Antonio Rizzi (24)
23. Michelangelo Biondelli (28)

All. Michael Bradley

Infortunati: Tommaso Castello, Gabriele Di Giulio, Marco Manfredi, Johan Meyer, Daniele Rimpelli, Gabriele Venditti, Giosuè Zilocchi.

Indisponibili: Liam Mitchell, Timothy Paul O’Malley

Edinburgh Rugby: 15. Henry Immelman, 14. Jack Blain, 13. James Johnstone, 12. Cammy Hutchison, 11. Damien Hoyland, 10. Blair Kinghorn, 9. Charlie Shiel, 8. Viliame Mata, 7. Luke Crosbie, 6. Jamie Ritchie (Cap), 5. Pierce Phillips, 4. Jamie Hodgson, 3. Luan de Bruin, 2. Stuart McInally, 1. Pierre Schoeman; All. Mike Blair
A disposizione: 16. Dave Cherry, 17. Boan Venter, 18. Lee-Roy Atalifo, 19. Magnus Bradbury, 20. Mesulame Kunavula, 21. Ben Vellacott, 22. Charlie Savala, 23. Chris Dean

Arbitro: Frank Murphy (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Andrea Piardi (Federazione Italiana Rugby) e Federico Vedovelli (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Leo Colgan (Irish Rugby Football Union)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby