SEGUICI SUI SOCIAL

Rugby

ZEBRE RUGBY, il futuro resta molto incerto. Venditti: “Tra poco sapremo se sarò disoccupato o no”

ZEBRE RUGBY, il futuro resta molto incerto. Venditti: “Tra poco sapremo se sarò disoccupato o no”

I giorni passano e l’incertezza aumenta. Il futuro delle Zebre Rugby continua ad essere avvolto nel mistero. Gli ultimi segnali che arrivano dalla Fir e dal Pro12 sono contrastanti, ma comunque preoccupanti. Allo stato attuale le Zebre sono senza una vera e propria società, senza dirigenti, tecnici e una rosa giocatori da completare. Tante promesse che aspettano di essere confermate.
Intanto nelle ultime ore un tweet di Giovanbattista Venditti getta ulteriori ombre: “Tra poco sapremo se sarò disoccupato a breve o no!!!”. La stampa sudafricana è convinta della mancata iscrizione delle Zebre al prossimo Pro12.
Nelle prossime ore, volente o nolente, il presidente della Fir Alfredo Gavazzi dovrà prendere una decisione definitiva: andare avanti (solo con le forze della federazione), come annunciato il mese scorso, oppure staccare la spina definitivamente.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Rugby