Connect with us
 

Rugby

Zebre: stagione finita per Giammarioli

Zebre: stagione finita per Giammarioli

Il flanker dello Zebre Rugby Club e della Nazionale Italiana Renato Giammarioli venerdì scorso è stato sottoposto ad intervento chirurgico a seguito di un trauma alla spalla destra, riportato nel corso della partita in Irlanda contro il Connacht del 16 Febbraio vinta dai bianconeri.

Il trauma ha provocato una lesione ossea con distacco del cercine glenoideo della spalla. L’intervento, effettuato con tecnica di Latarjet e perfettamente riuscito, è stato eseguito presso l’Istituto Humanitas Gavazzeni di Bergamo dal dott.Carlo De Biase -coordinatore del servizio di traumatologia della spalla- coadiuvato dalla dott.ssa De Caro e dal dott.Usai con i quali coordina il servizio dello sport.

L’atleta ha iniziato immediatamente il percorso di recupero funzionale presso il proprio club seguito dallo staff medico e fisioterapico delle Zebre Rugby: in particolare presso lo Studio Centrum di Matteo Cavalca punto di riferimento per il recupero dell’articolazione della spalla per la franchigia federale di base a Parma. I tempi di recupero sono stimati in quattro mesi.

 

(Nella foto Renato Giammarioli in azione durante il derby italiano di Guinness PRO14 contro il Benetton Rugby – INPHO)

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi