Entra in contatto:

Rugby

Zebre sul sintetico di Cardiff: le scelte di coach Bergamaschi

Zebre sul sintetico di Cardiff: le scelte di coach Bergamaschi

Terza gara stagionale in trasferta per le Zebre che venerdì 18 febbraio affronteranno i Cardiff Rugby sul sintetico del Cardiff Arms Park, prato su cui la franchigia federale festeggiò la sua prima storica vittoria, superando 30-25 i Gallesi il 20 settembre 2013, alla seconda stagione dell’era celtica del club.

Sarà il 17° incontro ufficiale con la compagine nerazzurra, reduce dal successo per 29-27 sui campioni in carica del Leinster. La squadra allenata dal tecnico della difesa Richard Hodges, che lo scorso gennaio è subentrato nel ruolo di capo allenatore dopo l’esonero dell’australiano John Mulvihill, alberga all’11° posto del girone unico di URC con 18 punti totalizzati in 7 partite stagionali in campionato, tante quante le Zebre.

I due volte campioni della Challenge Cup vantano nove atleti convocati dal Galles per il Guinness Sei Nazioni 2022 ma, in vista della sfida interna con gli Italiani, hanno potuto recuperare il pilone Rhys Carré, il terza linea James Ratti e il centro equiparato Willis Halaholo.

Situazione simile per le Zebre che, benché abbiano otto giocatori chiamati dal ct Kieran Crowley per il 3° turno del torneo in casa dell’Irlanda, potranno schierare contro i Cardiff Rugby capitan David Sisi, l’ala Pierre Bruno, il centro Enrico Lucchin, il n° 8 Renato Giammarioli e il seconda linea Andrea Zambonin, quest’ultimo pronto a subentrare a gara in corso.

Rimarranno a Roma, trattenuti al raduno della Nazionale, i due piloni Danilo Fischetti e Giosuè Zilocchi e il mediano di mischia Alessandro Fusco. Novità in lista gara col rientro di Luca Bigi, pienamente ristabilito dopo l’infortunio patito a Tolone lo scorso dicembre.

In panchina trovano spazio due esordienti. Si tratta del neo-innesto neozelandese Taina Fox-Matamua che ha raggiunto il club nelle scorse settimane rinforzando il reparto di terza linea e dell’ex Azzurrino Manfredi Albanese, permit player tesserato col Rugby Calvisano, convocato per sopperire alle assenze momentanee dell’Azzurro Alessandro Fusco e degli infortunati Chris Cook e Marcello Violi, fermi per accertamenti medici rispettivamente al polpaccio e al bicipite brachiale.

Turno di riposo per Nicolò Casilio che prosegue il suo percorso di recupero alla caviglia dopo il trauma subito in allenamento. Fermi ai box anche Leonard Krumov, anch’egli per un infortunio alla caviglia patito la scorsa settimana, e Cristian Stoian che sconta un trauma al calcagno subito mentre era in azione con le Fiamme Oro Rugby.

FORMAZIONE ZEBRE PARMA

15. Junior Laloifi (26)
14. Pierre Bruno (37)
13. Erich Cronjé (6)
12. Enrico Lucchin (30)
11. Asaeli Tuivuaka (4)
10. Antonio Rizzi (28)
9. Guglielmo Palazzani (154)
8. Renato Giammarioli (68)
7. Iacopo Bianchi (26)
6. Giovanni Licata (48)
5. Liam Mitchell (5)
4. David Sisi (73) (Cap)
3. Eduardo Bello (72)
2. Oliviero Fabiani (139)
1. Paolo Buonfiglio (16)

A disposizione:
16. Luca Bigi (23)
17. Daniele Rimpelli (54)
18. Ion Neculai (7)
19. Andrea Zambonin (10)
20. Taina Fox-Matamua (0)
21. Manfredi Albanese (0) permit player del Rugby Calvisano
22. Timothy O’Malley (5)
23. Jacopo Trulla (13)

All. Emiliano Bergamaschi

Indisponibili: Michelangelo Biondelli, Tommaso Boni, Chris Cook, Gabriele Di Giulio, Leonard Krumov, Marco Manfredi, Johan Meyer, Matteo Nocera, Cristian Stoian, Marcello Violi

In Nazionale: Danilo Fischetti, Alessandro Fusco, Giosuè Zilocchi

Arbitro: Joy Neville (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Craig Evans (Welsh Rugby Union) e Ben Breakspear (Welsh Rugby Union)
TMO: Olly Hodges (Irish Rugby Football Union)

DOVE SEGUIRLA – La gara sarà prodotta da Mediaset e sarà disponibile in diretta streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity e in differita in seconda serata sul canale 20 del digitale terrestre.
Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #CARvZEB.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby