SEGUICI SUI SOCIAL

Tennis

ITF TC PRESIDENT: i big avanzano al secondo turno

ITF TC PRESIDENT: i big avanzano al secondo turno

E’ stato il giorno della discesa in campo di tutti i favoriti della terza edizione del Torneo internazionale ITF maschile “C.M.S. Cup” – 1° Memorial Filippo Ricotti (15.000 $, terra) nei match di primo turno in programma sui campi del Tc President a Basilicanova. Il bilancio finale sorride ai “big”, che in massa avanzano al secondo turno del tabellone di singolare.

C’erano molte aspettative intorno al debutto di Javier Marti (nella foto) e Roberto Marcora, due tennisti uniti da un destino beffardamente simile, fatto di gravissimi problemi fisici, cadute e risalite. Lo spagnolo Marti sembrava avviato verso una brillante carriera professionistica in linea con i tanti elementi che ogni anno escono dall’infinita “cantera” tennistica iberica. A ventun’anni calcava già i palcoscenici più prestigiosi del tennis mondiale, come il Roland Garros, a cui si è qualificato nel 2013, Barcellona, Madrid e San Paolo. Mai Javier Marti avrebbe pensato, dopo aver superato nel 2013 le qualificazioni del Grand Slam parigino ed aver sfiorato il main draw a Wimbledon, che ad un anno di distanza si sarebbe ritrovato prosciugato di tutti i punti ATP a causa di quattordici mesi di inattività per un grave infortunio al braccio: dopo il lunghissimo stop è tornato a buoni livelli, vincendo sette tornei Future, ma non a quelli che sognava in età giovanile. I guai di Marcora invece sono più recenti: nel Luglio del 2016 si è operato alla spalla ed è stato costretto ai box per otto mesi, motivo per il quale a Basilicanova gioca con la “classifica protetta” di numero 325 al mondo. Il suo recupero tuttavia sembra perfettamente completato, come dimostra il grande risultato di un mese fa, quando si è qualificato per il main draw del Torneo ATP 250 di Ginevra. Sia Marti che Marcora hanno debuttato felicemente e piuttosto agilmente a Parma, sconfiggendo Ramazzotti e Fallert e apparendo assai desiderosi di lasciare alle spalle le sfortune del passato.

Oltre ai due assi già citati, tutti i favoriti della “C.M.S. Cup” superano il primo turno. In scioltezza la prima dell’austriaco Lenny Hampel, testa di serie numero 2, vittorioso per 61 75 sullo statunitense Lamble, altrettanto agevoli gli esordi del promettente azzurrino, numero 6 del seeding, Andrea Pellegrino (62 63 su Leonardi) e del brasiliano, testa di serie numero 8, Wilson Leite (62 60 su Cortegiani). Adelchi Virgili ha alternato i soliti colpi spettacolari da campione a qualche pausa finendo tuttavia per domare un giovane rampante come Simone Roncalli, mentre è mancato Pietro Rondoni, molto atteso dopo l’exploit vincente di Sassuolo della scorsa settimana, stanco e surclassato dall’ottima prestazione del tedesco Dominik Boehler. In serata esordirà anche la testa di serie numero 1, Walter Trusendi.
L’ingresso sui campi del Tc President di Basilicanova è libero per tutta la durata della manifestazione.

 

Risultati 1° turno singolare
Marti J. (SPA, 5) b. Ramazzotti S. (ITA, wc) 62 62
Hampel L. (AUT, 2) b. Lamble J. (USA) 61 75
Boehler D. (GER) b. Rondoni P. (ITA) 62 63
Sude J. (GER) b. Moncagatto F. (ITA, q) 63 64
Bortolotti M. (ITA, 4) b. Licciardi P. (ITA) 36 62 62
Marcora R. (ITA) b. Fallert F. (GER) 64 64
Leite W. (BRA, 8) b. Cortegiani A. (ITA, q) 62 60
Virgili A. (ITA, 7) b. Roncalli S. (ITA) 64 76
Pellegrino A. (ITA, 6) b. Leonardi F. (ITA, q) 62 63

Risultati 1° turno doppio
Guichoud/Perret (SUI/SUI) b. Gabrielli/Luisi (ITA/ITA) 76 61
Fallert/Sude (GER/GER, 1) b. Cortegiani/Tseng (ITA/TPE) 61 63

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Tennis