Entra in contatto:

Altri Sport

Parma in lizza con Treviso e Trieste per il premio Città Â  Europea dello Sport

Parma in lizza con Treviso e Trieste per il premio Città Â  Europea dello Sport

à Ë† Parma una delle tre città Â  italiane, con Treviso e Trieste, in corsa per il titolo di Città Â  Europea dello Sport per il 2011. Ad assegnarlo sarà Â  la Commissione Aces Italia, la cui delegazione è in visita ufficiale nella nostra città Â .

L’Associazione Capitale Europea dello Sport (Aces) – presieduta da Gian Francesco Lupattelli membro del Consiglio Nazionale del CONI – è nata nel 1999 per promuovere i valori olimpici universali come strumento di formazione e miglioramento della qualità complessiva della vita dei cittadini, e assegna annualmente i riconoscimenti di Capitale Europea dello Sport e Città Europea dello Sport.

La delegazione Aces Italia è stata ricevuta questa mattina in Municipio dal Vicesindaco Paolo Buzzi, dall’assessore allo Sport Roberto Ghiretti, dal presidente della Fondazione Sport Parma Matteo De Sensi e dal presidente del Coni Gianni Barbieri. La delegazione assisterà oggi pomeriggio, alle 17 al Teatro Regio, alla cerimonia del Premio Sport Civiltà. Nella giornata di martedì 17 novembre visiterà gli impianti sportivi di Moletolo, gli impianti Stuard e quelli di Fognano. Sempre a Fognano, dalle 11,30 alle 12,30, si visiterà la scuola elementare di Fognano nell’ambito del progetto Giocampus.

COMPONENTI DELEGAZIONE ACES

1 Presidente Gian Francesco Lupatelli

2 Vice Presidente Massimo Achini Presidente Naz.le CSI

3 Vice Presidente Vincenzo Guastafierro Dirigente Settore Sport Comune di Milano (Delegato Assessore allo Sport)

Membri di diritto

4 Varese Massimo Zurlo Delegato del ViceSindaco

5 Rimini Lanfranco Anticoli Delegato Assessore allo Sport

6 Palermo Giovanni Caramazza Presidente CONI Palermo

Rappresentanti

7 Michele Maffei Segretario Generale Federazione Ginnastica

8 Enrico Albergo Tesoriere ACES

9 Massimo Costa Presidente CONI Sicilia

Federazioni Sportive Nazionali

10 Marco Tardito

11 Fabrizio Henning Capo di Gabinetto Assessore Attività Produttive e Formazione Prof.le Comune di Milano

12 Raffella Chiussi Peruzzi Segretaria ACES

“Saluto e do il benvenuto alla delegazione Aces a nome della città e dell’intero mondo sportivo – ha dichiarato il Vicesindaco Paolo Buzzi – che Parma ambisca a qualcosa di più in fatto sportivo non è una cosa nuova, per questo investiamo in infrastrutture ma non solo, promuoviamo uno sport sano, accessibile e per tutti. Sport che è una gara continua, è coesione, sport che non sarebbe così forte a parma senza l’intenso rapporto che come Amministrazione abbiamo con il mondo dell’associazionismo sportivo”.

“Nel dare il benvenuto alla Delegazione Aces Italia – ha detto l’assessore allo Sport Roberto Ghiretti – e nel ringraziare la Fondazione Sport Parma per la preziosa collaborazione, siamo consapevoli che qualora arrivasse questo importante riconoscimento non dovremo adagiarci sugli allori bensì raddoppiare l’impegno e il lavoro comune. Sono convinto, per il futuro della nostra città, che lo sport rappresenterà sempre più un asset fondamentale di sviluppo socioeconomico e di benessere collettivo”.

“Abbiamo organizzato con cura la visita della delegazione Aces Italia – sottolinea Matteo De Sensi, presidente Fondazione Sport Parma – poiché rappresenta un momento importante e delicato per il movimento sportivo a Parma. Abbiamo tutte le carte in regola, nonostante la forte concorrenza di Treviso e Trieste, per diventare Città europea dello sport nel 2011. Un titolo che, se ci verrà assegnato, rappresenterà un autentico trampolino di lancio per lo sport della nostra città. Per risultati pratica sportiva e organizzazioni Parma è già un’eccellenza in ambito nazionale. Un riconoscimento che sarebbe motivo per rilanciare con nuove iniziative”.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Altri Sport

© RIPRODUZIONE RISERVATA