Connect with us

Altri Sport

CNU 2015: laurea honoris causa a Vittorio Adorni. I risultati della terza giornata

CNU 2015: laurea honoris causa a Vittorio Adorni. I risultati della terza giornata

Oggi Salsomaggiore Terme ha visto un momento eccezionale di incontro tra sport e studio, tra formazione e tradizione. Vittorio Adorni, un grande nome del ciclismo internazionale, la storia del ciclismo con la vittoria del Giro d’Italia nel 1965 e Campione del Mondo nel 1968. Una cerimonia emozionante con la laurea magistrale honoris causa conferita in “Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate”; l’Università di Parma ha infatti deciso di conferire tale laurea a Vittorio Adorni non solo per gli illustri risultati raggiunti ma anche per il suo costante impegno nel ruolo di educatore, allenatore, studioso della tecnica sportiva e amministratore pubblico nel mondo dello sport.
La scelta di Salsomaggiore Terme come cornice dell’evento non è casuale: il Magnifico Rettore Loris Borghi ha dichiarato che il conferimento nell’ambito di una manifestazione come i CNU è un onore, non solo per il protagonista ma anche per lo sport in generale, che viene riconosciuto come valore fondamentale dell’educazione anche in ambito universitario. In un teatro particolarmente affollato, Adorni ha vissuto un pomeriggio davvero speciale ricevendo gli elogi del Magnifico Rettore Loris Borghi che ha ricordato anche l’esclusività dell’evento: Parma non era mai andata in trasferta per consegnare una Laurea Honoris causa. Durante la cerimonia, sullo schermo del Teatro Nuovo di Salsomaggiore, sono passate le immagini più belle delle avventure al Giro d’Italia scovate nel prezioso archivio della Rai e “ricostruite” da Alessandro Nidi. Il Direttore del dipartimento di Scienze Biomediche, Marco Vitale ha letto la lettera motivazionale e Andrea Monti, Direttore della Gazzetta dello Sport ha reso onore a un momento squisitamente sportivo leggendo la “laudatio” in onore di Vittorio Adorni. A seguire la “Lectio magistralis” del neo dottore e l’intervento del vice presidente del Cusi, Eugenio Meschi.

Come da tradizione, il primo lunedì dei giochi inaugura i tornei a squadre. Calcio a cinque, volley maschile e femminile sono l’antipasto di una settimana intensissima. In aggiunta, il Torneo di tennis, ospitato nella prestigiosa cornice del Tennis Club Salsomaggiore, ha animato la giornata odierna.
Dopo l’oro di Caterina Toscani, per il CUS Parma sono scesi in campo tutti i tennisti della rappresentativa rosso-nera. Caterina Bolsi e il doppio maschile Trascinelli-Medici hanno superato le qualificazioni, ma il torneo entrerà nel vivo a partire da domani, quando gli atleti più attesi calcheranno la terra rossa.
Purtroppo, inizia con una sconfitta il cammino dei tornei di squadre del CUS Parma: i ragazzi della pallavolo maschile di Malpeli escono sconfitti per 2 a 1 contro il forte CUS Torino.
Domani partita decisiva contro CUS Udine mentre inaspettata è la sconfitta di CUS Modena contro CUS Catania.
Nel torneo femminile invece, netta sconfitta delle campionesse d’Italia del CUS Milano contro un sorprendente CUS Udine, mentre impressiona positivamente CUS Bergamo.
Nel calcio a cinque, CUS Camerino, campione in carica, impatta a sorpresa contro CUS Torino, in un torneo dove indubbiamente regna un grande equilibrio.
Domani, oltre alla replica del programma odierno, cominceranno gli attesi tornei di calcio e rugby a sette, nei quali i CUS Parma mette in palio lo scudetto conquistato a Milano 2014,. Interesse anche per il basket maschile e femminile, entrambe con CUS Bologna campione uscente e la scherma, nella prestigiosa cornice di Palazzo Congressi.

RISULTATI

CALCIO A 5

CUS CATANZARO- CUS MOLISE 1:2
CUS UDINE-CUS PISA 1:1
CUS CAMERINO- CUS TORINO 6:6

PALLAVOLO

DONNE
CUS TORINO- CUS SIENA 2:1 (21-25 25-19 25-21)
CUS MILANO- CUS UDINE 0:3 (25-21 28-26 25-21)
CUS CATANIA- CUS CHIETI 3:0 (25-20 25-23 25-20)
CUS BERGAMO- CUS L’AQUILA 3:0

UOMINI
CUS CHIETI -CUS MILANO 0:3 19-25 12-25 21-25)
CUS CATANIA-CUS MODENA 2:1 (27-25 26-24 17-25)
CUS BOLOGNA -CUS UDINE 3:0 (25-17 25-19 25-22)
CUS PARMA- CUS TORINO 1:2 (20-25 25-22 24-26)

TENNIS

QUALIFICAZIONI
MOLLO (CUS SALERNO) – DI NARDO (CUS ROMA) (6-0 6-0)
PAGANO (CUS SALERNO) – PETRIGLIA (CUS CASSINO) (2-6 4-6
SONATO (CUS VERONA) – CAPONI (CUS MODENA) (6-3)
MONTONE (CUS SALERNO)- FERRETTI (CUS MODENA) (6-4 6-0)
LOTTI (CUS MODENA)- MEDICI (CUS PARMA) (6-1 6-0)
BATTISTA (CUS FOGGIA)- BOLSI (CUS PARMA) (0-6 6-7)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Altri Sport