Connect with us

Altri Sport

CNU 2015: ultimo weekend di gare, per la prima volta anche discipline paralimpiche

CNU 2015: ultimo weekend di gare, per la prima volta anche discipline paralimpiche

Dopo lo spettacolo mozzafiato che, nonostante la pioggia, ha visto nello speciale teatro di Piazza Berzieri corse, salti e lanci dei giovani atleti studenti universitari del salto con l’asta, sono continuate le gare sportive nella terz’ultima giornata di questi affascinanti CNU 2015.
Entra in scena la regina delle discipline sportive, l’atletica leggera, che oggi e domani animerà il campo Ballotta di Fidenza: ben 554 atleti iscritti, per un totale di 902 partecipazioni alle gare.
Giornata di fuochi d’artificio per quanto riguarda gli sport di squadra, che hanno assegnato ben 5 medaglie d’oro: la parte del leone l’ha recitata il CUS Udine, che ha conquistato gli ori nel calcio a 5 (8-6 su CUS Molise) e nella pallavolo femminile (3-1 contro CUS Torino). CUS Torino che ha perso anche la finale nella pallavolo maschile contro un dominante CUS Milano, vincitore per 3 set a 1. Nel calcio, per la prima volta dopo anni di risultati negativi, la coppa va al CUS Bergamo, che supera 1-0 un coraggioso CUS L’Aquila. Partita animosa, ma finita con un abbraccio sportivo tra le due squadre, come sempre dovrebbe essere nei campionati universitari. Bronzo nel calcio per i padroni di casa del CUS Parma, che supera ai rigori CUS Urbino, con una doppietta nei tempi regolamentari del capitano Mattia Bovi, e per CUS Brescia, sempre ai rigori su CUS Molise. CUS Parma bronzo anche nella pallavolo maschile, grazie al 3-1 su CUS Catania. La pallacanestro femminile resta invece appannaggio del CUS Bologna, che conferma il titolo 2014 superando CUS Milano per 66-58.
Nel tennis vincono il singolare maschile Cutuli del CUS Messina, mentre tra le donne vince la Piludu del CUS Foggia. CUS Milano e CUS Cagliari si dividono i titoli nel doppio maschile e femminile.
Nell’atletica, domina in lungo e in largo CUS Milano, che rafforza il primato nel medagliere.
Tra i risultati, spiccano la vittoria in 10″47 di Massimiliano Ferraro del CUS Napoli, miglior risultato di giornata. Altri risultati importanti sono arrivati dal martello femminile, con Micaela Mariani che lancia a 62,11 metri per il CUS Pisa, da Elisa Cova del CUS Milano nei 3000 siepi con 10’19″55, e della 4×100 del CUS Bologna che con Cesari, Bilotti, Gianantoni e Rontini vince con l’interessante risultato di 40″92. Appuntamento domani per la prima volta nella storia dei CNU, con le gare paralimpiche: non semplici competizioni, ma vere e proprie imprese degli atleti che riserveranno forti emozioni agli spettatori. I campioni si sfideranno sabato 23 maggio presso il campo sportivo di Fidenza, a partire dalle ore 14.30

Ultimi giorni per gli atleti per usufruire delle agevolazioni previste dalla CUS CARD, la tessera ideata in occasione dei CNU 2015 e dedicata a tutti i partecipanti. In primis la card riserva un menu sportivo con ampia disponibilità di orario per le diverse esigenze dei ragazzi, l’ingresso gratuito ad eventi serali organizzati per i CNU 2015 e l’accesso al CUSI POINT dalle 18.00 alle 22.00 fino a sabato 23 maggio, con wi-fi gratuito. Inoltre con la CUS CARD si ha diritto ad una shopping experience unica grazie al voucher sconto utilizzabile al Fidenza Village Outlet, che in occasione di EXPO 2015, diventa un’autentica vetrina delle eccellenze made in Italy in tutti i campi che contraddistinguono il genio italiano: arte, cibo, moda, design e musica.
In più tante sorprese: il sorteggio di 3 braccialetti tecnici sportivi life-style, sconti in tutti i negozi del Liberty Center di Salsomaggiore, ingresso allo spettacolo di Jo Di Tonno, sabato 23 maggio a Teatro Nuovo, al prezzo speciale di 10 euro e ingresso al Centro Benessere “Mari d’Oriente” delle Terme di Salsomaggiore, il sabato e la domenica, al prezzo speciale di 15 euro (su prenotazione).

RISULTATI

PALLAVOLO
MASCHILE
3-4 POSTO: CUS CATANIA- CUS PARMA 1:3 (24-26 20-25 25-18)

PALLAVOLO
FEMMINILE
3-4 POSTO: CUS BERGAMO -CUS CHIETI 3:2 (29-27 25-18 18-25 21-25 15-8)
1-2 POSTO: CUS TORINO- CUS UDINE 1:3 (16-25 23-25 25-14 13-25)

TENNIS
SINGOLARE MASCHILE:
ORNAGO (CUS MILANO) -CUTULI (CUS MESSINA) 4-6 6-2 1-6
SINGOLARE FEMMINILE:
ORSI (CUS FORO ITALICO)- PILUDU (CUS FOGGIA) 3-6 3-6
DOPPIO FEMMINILE:
ORSI DALL’OSSO (CUS FORO ITALICO)- LEHNER IDINI (CUS CAGLIARI) 6-2 2-6 6-2

CALCIO A 5
FEMMINILE
CUS PISA-CUS MILANO 3-5
CUS VERONA-CUS BRESCIA 5-2
CUS PIEMONTE ORIENTALE- CUS BARI 0-14
CUS SIENA- CUS PARMA 11-0

MASCHILE
FINALE: CUS MOLISE- CUS UDINE 6-8

CALCIO A 11
PRIMA FINALE 3/5: CUS PARMA-CUS URBINO 7-6 DCR (2-2)
SECONDA FINALE 3/5: CUS BRESCIA-CUS MOLISE 5-4 DCR (1-1)

PALLACANESTRO MASCHILE
CUS BOLOGNA-CUS PISA 75-63

FEMMINILE
CUS MILANO-CUS VERONA 68-59
CUS BOLOGNA-CUS BRESCIA 78-48
CUS VERONA-CUS BRESCIA 71-54

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Altri Sport

© RIPRODUZIONE RISERVATA