Connect with us

Altri Sport

Comunicare la disabilità: il 28 ottobre seminario gratuito per i giornalisti

Comunicare la disabilità: il 28 ottobre seminario gratuito per i giornalisti

L’Ordine Giornalisti e la Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna in collaborazione con Comitato Italiano Paralimpico Emilia-Romagna ha organizzato per il 28 ottobre un interessante seminario sul delicato tema della comunicazione della disabilità. Tra gli ospiti anche Claudio Arrigoni, giornalista della Gazzetta dello Sport con un intervento dedicato al modo in cui i mass media trattano l’argomento, in particolare su come è possibile parlare di disabilità attraverso lo Sport. Tra i relatori anche Andrea Grossi, delegato CIP Emilia Romagna, Walter Antonini, vicepresidente di Anmic Parma e Giuseppe Milano, giornalista di TvParma.

L’evento è aperto a tutti e riconoscerà ai giornalisti partecipanti 4 crediti formativi.

 

Questo il programma completo di COMUNICARE LA DISABILITÀ
8:30 – 9:00 Registrazione dei partecipanti
9:00 – 13:00 Relazioni

Comunicazione Mass Media: come portare la disabilità sui giornali attraverso lo Sport
Relatore Claudio Arrigoni (Giornalista Gazzetta dello Sport, Corriere della Sera)

Comunicazione Istituzionale: come si comunica l’Associazionismo Disabile
Relatore Giuseppe Milano (Giornalista Tv Parma, Corrispondente ANSA)
Walter Antonini (Vice Presidente ANMIC Parma)

Comunicazione Spontanea: come si comunica la disabilità raccontata dai genitori
Relatore Andrea Grossi (Giornalista Digital Web, Delegato CIP, Pres. FIPIC E. Romagna)

Diversamente Informati: genitori attivi per una comunicazione efficace
Strumento Attivo: Presentazione del Portale EmiLib.
La lettura facilitata e accessibile, in digitale, a disposizione di tutti
a cura del Servizio Sistema Bibliotecario del Comune di Parma e della Redazione di EmiLib

Numero max giornalisti partecipanti previsti 50
Per l’evento sono riconosciuti 4 crediti formativi (1 credito all’ora)

EVENTO GRATUITO E APERTO AL PUBBLICO:
Ass.ni sportive, Ass.ni di volontariato, Famiglie dei disabili, Enti
di Promozione Sportiva.

OBBIETTIVI E COMPETENZE DA ACQUISIRE:
Comunicazione sociale, sportiva e spontanea nell’era digitale.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Altri Sport

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi