Entra in contatto:

Altri Sport

Coppa Italia Primavera: Parma-Cremonese 3-2. VIDEO INTEGRALE PARTITA E COMMENTO MISTER BEGGI

Coppa Italia Primavera: Parma-Cremonese 3-2. VIDEO INTEGRALE PARTITA E COMMENTO MISTER BEGGI

(www.parmacalcio1913.com) – Sono stati necessari i tempi supplementari per sancire chi tra Parma e Cremonese doveva superare i 32esimi di Finale della Coppa Italia ed approdare ai 16esimi di finale per affrontare il Cagliari che in quelli regolamentari aveva liquidato il Monza 4-0: ebbene saranno i Crociati grazie al gol di Giacomo “Jack” Marconi, siglato al 113° (palla sotto la traversa di prepotenza) ad affrontare i sardi, in trasferta, dopo il finale 3-2 (dts). Prima del prolungamento, le due squadre al 90° avevano chiuso sul punteggio di parità 2-2. Lombardi in vantaggio al 16′ con il centravanti Basso, che perfeziona il cross dalla sinistra di Roncalli (0-1), raggiunti al 29° da Dario Sits, su suggerimento dalle retrovie di Circati. La prima frazione termina 1-1, anche se sul taccuino si contano sette occasioni dei ducali (con De Rinaldis, Lusha, Sits e Basili) contro una degli ospiti (colpo di testa di fortunato parato da Maliszewski). La ripresa si apre subito (2′ st) con la conclusione fuori di poco, da posizione defilata di Lusha che aveva rubato il tempo al portiere con davanti tutta la porta sguarnita. Al 27′ st Lopes Silva tenta un pallonetto con palla che sfila a lato. Al 32′ st, dopo ottimo lavoro di sfiancamento da parte di Marconi, sfrutta una defaillance della retroguardia ospite e porta i Crociati in vantaggio (2-1). Quando la missione sembrava già compiuta, sugli sviluppi di un calcio piazzato il patatrac: pochi secondi al 90′ quando Basso, sugli sviluppi di un calcio piazzato, servito da Arpini supera Maliszewsky (2-2). Tutto da rifare: e pensare che prima della beffa i gialloblù avevano sfiorato il 3-1 con Lopes e Mir. Nei supplementari, all’8 sts la prodezza di Marconi (3-2) che vale il passaggio del turno.

Questo, al termine, il commento di Mister Cesare Beggi intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913:

“E’ stata una buona partita, i ragazzi l’hanno interpretata bene, abbiamo creato parecchie occasioni, anche se non sempre si riesce ad essere precisi sotto porta, comunque hanno sempre avuto l’atteggiamento giusto contro una buona squadra che a propria volta ha giocato un buon calcio, quindi è venuta fuori una partita interessante, bella. Dobbiamo far loro i complimenti perché hanno fatto, a mio parere, una buona gara: noi siamo andati in svantaggio abbastanza presto e quindi la partita si è messa in salita. Loro, su quell’episodio, hanno costruito la loro gara. Noi, per forza di cose, dovevamo chiaramente attaccare e ci siamo sbilanciati. Una volta che siamo riusciti a ribaltarla per me la partita era chiusa, poi, purtroppo, all’ultimo minuto abbiamo fatto un errore su una palla ferma che ci ha costretto ai supplementari, però questo non cambia il mio giudizio complessivo sulla gara. Sulle palle inattive, nelle ultime due partite, abbiamo avuto qualche problemino, all’inizio, da questo punto di vista, eravamo più tranquilli, nelle ultime due effettivamente qualcosa non ha funzionato, però sappiamo cosa e come intervenire. Dario Sits? Ha preso una testata all’altezza dello zigomo: adesso è in ospedale per fare accertamenti: non sembra niente di grave, però l’ha bottata la presa. E’ subentrato a lui Anas, un ragazzo molto giovane della nostra formazione Under 18 che sta facendo bene e quindi assieme a Mister Giovanni Valenti abbiamo pensato di premiarlo e oggi ha avuto la possibilità di dimostrare quelle che sono le sue qualità, e io sono molto contento di questo, a dimostrazione del lavoro che viene fatto in tutto il Settore Giovanile. Lusha? Gli attaccanti vivono di momenti e in questo momento, comunque, riesce a creare parecchie occasioni da gol e si presenta spesso in posizione favorevole, magari ora non è precisissimo sotto porta, ma prima o poi il gol arriverà anche per lui. In prospettiva gara col Pordenone di sabato, domani faremo la conta di quello che è stato oggi e inizieremo a pensare a questa partita che è insidiosa, è una trasferta piuttosto lunga… Ci sono delle insidiose, però questi ragazzi sono in grado di superare questo tipo di avversità. Il Cagliari nel prossimo turno di Coppa Italia? Una buona occasione per i ragazzi per confrontarsi con una squadra forte, che gioca in Primavera 1 ed è una delle squadre più attrezzate di quel campionato, per cui per noi è motivo di orgoglio affrontarli e daremo tutto noi stessi come facciamo sempre”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

PARMA-CREMONESE 3-2 (dts)

32esimi di Finale della Coppa Italia Primavera

INTERVISTA A MISTER CESARE BEGGI

di Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913

VIDEO INTEGRALE

1° TEMPO (1-1)

2° TEMPO (2-2)

TEMPI SUPPLEMENTARI (3-2)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Altri Sport