SEGUICI SUI SOCIAL

Altri Sport

#GIROBARALDI, 10a tappa: “Il Dumoulin visto oggi non ha rivali”

#GIROBARALDI, 10a tappa: “Il Dumoulin visto oggi non ha rivali”

La decima tappa del Giro d’Italia, la cronometro Foligno-Montefalco (39,8 km), è andata all’olandese Dumoulin (Sunweb, nella foto) che ha frantumato tutti e sfilato la maglia Rosa a Quintana. Una tappa senza storia, con distacchi importanti: 49″ a un Geraint Thomas (secondo) e 56″ a Bob Jungels (terzo). Nibali si è difeso bene,  6° a 2’07’. Domani undicesima tappa, la Firenze (Ponte a Ema)-Bagno di Romagna di 161 km con quattro Gpm.

 

(di Luca Baraldi) – Classifica ribaltata nuovamente; a parte Dumoulin, gli altri hanno rispettato i pronostici. La sorpresa è il nostro Mollema (Trek Segafredo) che è andato veramente forte. Oggi è virtualmente sul podio e questo è molto importante per il prosieguo del Giro; aver superato Pinot in classifica, infatti, è un aspetto fondamentale a livello mentale. Nibali ha dimostrato di essere in buona condizione, ha rubato secondi a tutti gli uomini classifica, tranne Dumoulin; come tutti i grandi corridori da grande Giro, ritengo che stia gestendo le energie in vista della terza settiana; Nibali si giocherà il podio. Certo che il Dumoulin visto oggi non ha rivali; andatura impressionante. E non dimentichiamo che dopo le grandi montagne c’è un’altra crono inividuale.
Anche oggi i corridori hanno corso rischi tremendi: chi disegna questi percorsi cerca sempre di procurare maggiori difficoltà; forse sono persone che non vanno in bicicletta; l’ultimo chilometro della tappa odierna aveva molte curve e l’asfalto era viscido; con un raggio di manovra molto ridotto. Un corridore è penalizzato e non può rischiare di andare giù a pochi metri dalla fine.
Domani tappa mossa e nervosa, prevedo una fuga senza corridori di classifica che potrebbe arrivare a buon fine. I grandi oggi hanno speso tanto e domani vorranno recuperare energie. Potrebbe essere una tappa adatta al Team Sky che proverà a lanciare lo sfortunato Thomas.


ORDINE D’ARRIVO
1. Tom Dumoulin (Ola) Team Sunweb in 50’37”
2. Geraint Thomas (Gbr) Team Sky a 49″
3. Bob Jungels (Lux) Quick Step Floors a 56″
4. Luis León Sánchez (Spa) Astana a 1’40”
5. Vasil Kiryienka (Blr) Team Sky a 2’00”

CLASSIFICA GENERALE
1. Tom Dumoulin (Ola) Team Sunweb
2. Nairo Quintana (Col) Movistar Team a 2’23”
3. Bauke Mollema (Ola) Trek-Segafredo a 2’38”
4. Thibaut Pinot (Fra) FDJ.fr a 2’40”
5. Vincenzo Nibali (Ita) Bahrain-Merida a 2’47”

(Foto Facebook Giro d’Italia)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Altri Sport