Entra in contatto:

Altri Sport

Il resoconto della nona edizione del torneo Laumas

Il resoconto della nona edizione del torneo Laumas

Domenica al PalaCiti si è svolta la nona edizione del torneo Laumas di basket in carrozzina. Il torneo prende il nome dal main sponsor della squadra di Parma e ricorda Franco Curcio e Pino Nodello socio fondatore della Polisportiva Gioco.

In questa cornice gli spettatori hanno assistito allo scambio di auguri tra le due società GiocoParma e Zebre Rugby accompagnato dal buonissimo omaggio del partner comune Laumas Elettronica: i panettoni preparati dalla pasticceria di Parma Bombè vincitrice del prestigioso concorso la Tenzone del Panettone per il “Miglior Panettone Tradizionale.
“Giornata molto bella – racconta Massimo Consonni, presidente di Laumas Elettronica – competizione di ottimo livello che ha fatto venire voglia ai giocatori delle Zebre di entrare in campo, chissà magari un domani se li ritroveranno davanti al Palaciti in orario di allenamento… Sono rimasto colpito dall’attacco formidabile della nostra quadra durante la prima partita e, inoltre, rosa allargata rispetto alla scorsa stagione!”.

Il torneo è iniziato alle ore 10.30 con la prima partita tra Laumas Gioco Parma e Olympic Basket Verona, partita in cui ha dominato la squadra di Parma con ottimi prestazioni in attacco. Poi però la squadra parmigiana si è arresa davanti al HS Varese AMCA.
“La prima partita era al nostro livello, – racconta Silvano Minotti, allenatore della squadra parmigiana – abbiamo giocato bene sia in attacco che in difesa. Nella seconda partita invece c’era molta tensione, abbiamo commesso errori che normalmente non ci appartengono. Tutto questo serve anche a noi come squadra per prepararci al meglio al campionato che ormai è alle porte”.

Varese oggi è più forte, ma un domani, assestando i giusti equilibri anche in quintetti ora obbligati per non superare il punteggio complessivo di 14,5 consentito, la differenza si potrebbe ridurre. Il campionato inizierà fra un mese (l’8 gennaio in casa contro Seregno) e l’entusiasmo, così come l’armonia, per fortuna non mancano.

Nell’intervallo sono entrati in campo i ragazzi del minibasket in carrozzina della Polisportiva Gioco per fare il debutto e dimostrare i loro progressi frutto di allenamenti costanti.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Altri Sport