Connect with us

Altri Sport

LE PAGELLE: l’affidabilità di Melandri e Lauria, la prima volta di Sereni

LE PAGELLE: l’affidabilità di Melandri e Lauria, la prima volta di Sereni

Le pagelle di Parma-Bellaria: Melandri e Lauria non falliscono mai. Primo gol in campionato per Sereni. Prova super anche di Corapi, ma questa non è più una novità.

ZOMMERS 6 Se non fosse per i alcuni sporadici rinvii da bordo campo e un tiro cross di Saitta, avrebbe potuto trascorrere la giornata rilassato su un’amaca.

MESSINA 6,5 Le sue progressioni fanno male, oltre a creare superiorità numerica nella metà campo del Bellaria. In fase difensiva contiene bene le discese di D’Angelo. Una certezza.

CACIOLI 6,5 Prima su Diop e poi su Indelicato, sempre con lo stesso risultato: annullati.

LUCARELLI 6,5 Domenica di premiazioni e record, anche perché in campo non deve sudare troppo per arginare lo sterile attacco del Bellaria.

RICCI 6 Costruisce l’azione del secondo gol. Il suo rendimento, però, è incostante. Meglio nel secondo tempo, quando il Bellaria cerca disperatamente il gol che possa riaprire la partita. Ma dalle sue parti non si passa.

CORAPI 7 La mediana è di sua proprietà: aggredisce e rincorre tutti, oltre a partecipare attivamente alla costruzione del gioco.

MIGLIETTA 6,5 I ritmi blandi della partita esaltano le sue caratteristiche di play basso, davanti alla difesa. Distribuisce centinaia di palloni, sbaglia pochissimo.
(1′ st) Simonetti 6 Normale amministrazione.

MAZZOCCHI 6 Si fa notare per alcune accelerazioni brucianti che fanno impazzire gli avversari, ma è anche abbastanza incostante. Va vicinissimo al gol del 3-0 Esce causa crampi.
(21′ st) Sereni 6,5 Entra subito nel vivo della partita segnando il suo primo gol in maglia crociata, 3 minuti dopo il suo ingresso in campo. Il giusto premio dopo una stagione in crescendo.

LAURIA 7 Ha voglia di mettersi in mostra (sperando in una conferma) e lo si capisce subito: gol dopo 19 minuti; poi tanta qualità nella gestione del pallone e nelle ripartenze.

MELANDRI 7 E’ uno di quelli che lascia sempre il segno, tanto da suscitare sempre qualche perplessità quando Apolloni lo esclude dall’undici titolare. Dodicesimo gol in 33 presenze. Un’altra certezza di questa stagione trionfale.
(18′ st) Guazzo 6,5 Due assist al bacio, il primo è quello che vale il 3-0.

BARAYE 6 Un assist per il primo gol, tre-quattro dribbling ubriacanti, ma la prestazione complessiva è appena sufficiente: mai pericoloso in area di rigore.

ALL. APOLLONI 6,5 Anche contro il derelitto Bellaria schiera la formazione tipo. La differenza tra le due squadre è abissale. Ha il grande merito di tenere alta la concentrazione, anche a campionato chiuso, a difesa di uno degli ultimi record rimasti, l’imbattibilità.

BELLARIA: Calderoni 5.5; Saitta 6.5, Petrarca 5.5, Brandi 5, D’Angelo 6; Merito 5, Camporesi 5.5, Facondini 5 (32′ pt Caporotundo ng.); Suriano 5.5; Federico 5 (21′ st Vicalvi 5.5); Diop 5.5 (1′ st Indelicato 5). All. Cioffi 5.5

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Altri Sport

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi