Connect with us

Altri Sport

Niente da fare per il calcetto, bisogna aspettare il 25 giugno

Niente da fare per il calcetto, bisogna aspettare il 25 giugno

La serie A torna in campo oggi con la Coppa Italia, il resto è quasi tutto fermo. Compreso il variegato mondo del calcetto amatoriale che nelle ultime ore ha dovuto incassare l’ennesima delusione: il nuovo Dpcm firmato ieri dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, infatti, conferma che le attività sportive che prevedono un contatto fisico riprenderanno a partire dal 25 giugno; il termine è stato prorogato di 10 giorni. E a poco importa se da quel giorno (25 giugno) si dovrà giocare comunque a porte chiuse, all’interno di impianti sportivi che finalmente rivedranno un po’ di luce. Gli appassionati del calcio a 5, scapoli e ammogliati compresi, sapranno aspettare.

 

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Altri Sport