Connect with us

Altri Sport

Niente da fare per il calcetto, bisogna aspettare il 25 giugno

Niente da fare per il calcetto, bisogna aspettare il 25 giugno

La serie A torna in campo oggi con la Coppa Italia, il resto è quasi tutto fermo. Compreso il variegato mondo del calcetto amatoriale che nelle ultime ore ha dovuto incassare l’ennesima delusione: il nuovo Dpcm firmato ieri dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, infatti, conferma che le attività sportive che prevedono un contatto fisico riprenderanno a partire dal 25 giugno; il termine è stato prorogato di 10 giorni. E a poco importa se da quel giorno (25 giugno) si dovrà giocare comunque a porte chiuse, all’interno di impianti sportivi che finalmente rivedranno un po’ di luce. Gli appassionati del calcio a 5, scapoli e ammogliati compresi, sapranno aspettare.

 

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Altri Sport

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi