Entra in contatto:

Altri Sport

Padel: da lunedì 11 ottobre la prima edizione degli Internazionali Città di Parma

Padel: da lunedì 11 ottobre la prima edizione degli Internazionali Città di Parma

Uno sport per tutti, di recente scoperta, ma già con tantissimi appassionati pronti a praticarlo 12 mesi l’anno, sia all’aperto che nei campi indoor. Dopo il prestigioso torneo ATP 250 di Tennis, arriva nella città ducale un altro evento dall’ampio respiro internazionale. Tra pochi giorni Parma passerà dalla racchetta alla “pala”, da città del tennis a città aperta e attenta alle evoluzioni dello sport.

Comune di Parma, in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis, presso il Pro Parma Sport Center promuove sei giorni dedicati allo sport più popolare del momento. Dall’11 al 17 ottobre presso il Pro Parma Sport Center, è in programma la prima edizione degli Internazionali di Padel Città di Parma. 

La manifestazione accoglierà il Doppio Maschile Open e il Doppio Femminile Open, che si andranno a contendere il ricco montepremi di 10.000 €equamente diviso tra uomini e donne. A differenza della recente tappa del Circuito Slam Padel, i protagonisti non saranno solo i migliori atleti italiani, ma anche i grandi giocatori internazionali del World Padel Tour. L’organizzazione garantirà l’ospitalità alle coppie che raggiungeranno i quarti di finale, inoltre, saranno premiati anche i vincitori dei

tabelloni di chiusura di categoria (2a-3a-4a cat.).

Marco Bosi, vicesindaco del Comune di Parma con delega allo Sport, non nasconde il proprio entusiasmo: “Dopo Cagliari, Parma si offre a livello nazionale, come città di riferimento per uno sport che attrae un movimento crescente. Abbiamo fatto questa scelta sollecitati dalla Federazione e forti di una struttura che può offrire un’eccellente accoglienza sia per i giocatori, sia per il pubblico che certo non mancherà. L’Open è aperto a chiunque abbia una tessera FIT: abbiamo voluto tenere insieme la base e i nomi al vertice di uno sport che offrirà, soprattutto nel weekend della finale un vero e proprio show. Scegliere di puntare sul padel vuole dire scommettere su uno sport che sta intercettando tantissimi nuovi atleti di tutte le età ed è anche in grado di riavvicinare alla pratica sportiva chi l’aveva abbandonata. Gli Internazinali Città di Parma sono anche tassello di una strategia che struttura anche la promozione del territorio attraverso lo sport. Grazie ad un consolidato rapporto con la FIT abbiamo accolto tornei di stampo mondiale nel tennis ed ora questo rapporto si rafforza con un grande evento internazionale sul padel, che è non solo lo sport che cresce più rapidamente, ma anche la disciplina con maggiore attenzione mediatica in paesi quali la Spagna, l’Argentina e la Svezia. Ci aspettiamo un grande spettacolo, sia in campo maschile che in quello femminile e, ci tengo a sottolineare la scelta di garantire lo stesso montepremi a uomini e donne, un fatto purtroppo ancora raro.”

Ad ospitare la rassegna sarà il Pro Parma Sport Center, che sta diventando un punto di riferimento per tutto il movimento a livello nazionale, grazie ai suoi 9 campi di ultima generazione panoramici (scoperti in estate, coperti e riscaldati in inverno).

Siamo orgogliosi di poter accogliere un evento di tale portata. É per noi un grande riconoscimento dopo gli importanti investimenti che hanno reso il nostro club uno dei punti di riferimento del padel in Italia. “Ha detto Francesco Siciliano, responsabile padel del Club Pro Parma, la società di casa al centro sportivo “Il torneo alle porte, speriamo, sia il primo di molti altri nei prossimi anni: si tratta di un sport che crea azioni spettacolari e molto pathos è anche molto telegenico.  Al Pro Parma contiamo già su 300 iscritti corsisti 600 giocatori che frequentano abitualmente i nostri campi, e stiamo organizzando corsi per una settantina di bambini. All’interno di questa vivace realtà dall’11 Ottobre il Pro Parma offrirà anche una formula inedita: i migliori giocatori italiani giocheranno in coppia con campioni spagnoli. Dobbiamo ringraziarli per questa disponibilità e quindi vedremo Fanti Emanuele in coppia con Adrian Allemandi, Bruno Michele con Rafael Mendez Ruiz, Daniele Cattaneo con Jose Davide Sanchez Serrano e Alessandro Tinti con Javier Ignacio Valdes Gonzales”.

I migliori specialisti del panorama nazionale sono attesi da un sabato intenso, all’insegna del doppio turno, per arrivare ad individuare i binomi che domenica si contenderanno i trofei.

Mentre nel maschile le coppie favorite saranno quelle italo/argentine o italo/spagnole, in campo femminile spiccano le coppie azzurre Stellato/Sussarello e Zanchetta/Campigotto  .

Le iscrizioni sono già in corso e chiuderanno sabato 9 ottobre alle 12:00 per la 4^ e 3^ categoria, mentre lunedì 11 ottobre alle 12:00 per la 2^ e 1^ categoria.. La registrazione degli atleti e delle atlete è possibile attraverso il portale amicotennis.com; oltre alla tessera FIT, per poter giocare sarà obbligatorio essere in possesso del green pass. Oltre al montepremi, in palio ci sono i punti annuali del ranking FIT.

La competizione promette scintille!

Proprio per questo, a partire dai quarti di finale, le partite saranno trasmesse in diretta streaming su Supertennix, la piattaforma digitale di Supertennis accessibile da tutti i dispositivi mobile e desktop. Inoltre, tutti coloro che vorranno assistere alle gare dal vivo potranno accedere gratuitamente agli impianti, necessariamente muniti di green pass.

Per restare aggiornati con tutte le news sulla manifestazione, seguiti i profili ufficiali del torneo: Instagram @internazionalipadelparma,

Facebook @OpenPadelParma.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Altri Sport