Connect with us
 

Altri Sport

Primavera 2, 3^ Ritorno: Spal-Parma 0-3. Mister Catalano: “La partita perfetta” (VIDEOCRONACA)

Primavera 2, 3^ Ritorno: Spal-Parma 0-3. Mister Catalano: “La partita perfetta” (VIDEOCRONACA)

(www.parmacalcio1913.com) – Quella che sulla carta (anche stampata…) era la “partita impossibile”, viene trasformata dal Parma Primavera nella “partita perfetta”. La  definizione è dell’allenatore Pasquale Catalano al fischio finale di Spal-Parma 0-3 – gara valida per la 3^ Giornata di Ritorno del Campionato Primavera 2, disputata sul  campo in Sintetico del Complesso Sportivo “G.B. Fabbri” di Copparo (Ferrara), con i Crociati che grazie ad una prestazione di spessore si sbarazzano di quella che al fischio d’inizio era la seconda forza del Campionato, vendicandosi, così, dello sgambetto interno dell’andata (1-2). Probabilmente è stata la miglior prova dell’anno per la formazione di Mister Catalano e Piscina: stavolta al tradizionale possesso si sono aggiunte anche le tante occasioni create e concretizzate col temibile avversario ridotto all’impotenza, nonostante il riconosciuto spessore: il portiere Edoardo Corvi, a parte un paio di uscite, non è mai stato impegnato tra i pali, se non per controllare punizioni o lanci lunghi, ma zero tiri in porta. I gialloblù iniziano a collezionare calci d’angolo fin da principio: dopo le cure all’assistente 2 Sig. Gabriele Nuzzi (forte contusione) ne battono due consecutivi, attorno al 9′, portando apprensioni. All’ 11′ una punizione dai 30 metri di Abdou Lahat Diakhate (neo acquisto della Prima Squadra, girato in prestito alla Primavera per ritrovare al più presto il ritmo partita dopo esser stato a lungo lontano dai campi di gioco) viene respinta dalla difesa. Al 19′ un tiro dal limite di Uzela finisce alto, e a lato, dopo poco (20′) quello di Gibilterra su respinta di testa di Banè. Il Parma passa meritatamente in vantaggio al 31′: bella azione corale sulla destra, filtrante di Montipò e diagonale a superare il portiere sul suo palo di Tardivo. Al 35′ Tardivo, dall’opposto versante, mette dentro una invitante palla per Diakhate, agganciata al volo e girata in mezzo rovesciata acrobatica, ma intercettata dal portiere Seri. Al 39′ una silurata dal limite di Montipò finisce abbondantemente alta. Squadre al riposo sul parziale di 0-1. Crociati concentrati anche nella ripresa, senza mollare mai le redini del gioco. Al 6′ st Colley risparmia la Spal mettendo fuori, anziché servire il meglio piazzato Diakhate. Pazienza, perché il raddoppio arriva poco dopo: è l’11’ st, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra del biondo senegalese, Marco Lupo D’Aloia stoppa e gira al volo dalla distanza, il portiere, in un qualche modo cerca di respingere il pallone che però varca la linea di porta, senza bisogno di essere ribadito in rete dallo stesso Diakhate avventatosi sullo stesso per sospingerlo. Al 27′ st Pelle, stretto al centro, calcia alto. Al 30′ st sugli sviluppi di un contropiede di Bisagni, Pelle serve al centro Montipò che supera Seri a fil di palo per lo 0-3. Azione in fotocopia poco dopo, ma Madonna, un po’ perché contrastato da un difensore, un po’ per il timore di finire in fuorigioco, viene chiuso in angolo. Allo scadere Martin Montipò, dal fondo, mette dietro una bella palla a metà strada da Diakhate e Vecchi che non riescono a sfruttarla: e così ci si deve accontentare “solo” dello 0-3. Ma che bella partita!

Questo il commento di Mister Pasquale Catalano, intervistato al termine della gara da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

spal parma pasquale catalano“La squadra ha fatto una grande partita e penso abbia meritato di vincere. E’ stata una prestazione importante che ci deve fare capire tante cose e cioè che se giochiamo con intensità e con voglia di andare sempre ad aggredire la palla, possiamo dire la nostra con tutti, altrimenti facciamo fatica con tutti. Abbiamo affrontato una squadra forte, veramente importante, ma oggi voglio elogiare la mia squadra, la nostra squadra, perché secondo me ha fatto una prestazione importante da tanti punti di vista: personalità, gioco, aggressività; ha messo tutte le componenti per far sì che potesse venir fuori questo tipo di gara, con questo tipo di risultato, che è un risultato di prestigio, che ci dà speranze per il futuro. Abbiamo fatto la partita perfetta, ma non ci deve illudere: ogni partita ha una storia a sé; abbiamo giocato su un campo bello, con le giuste dimensioni e quando si gioca su un campo così è più facile provare a muovere la palla. Siamo contenti che la squadra abbia fatto questa prestazione, però da lunedì dobbiamo riprendere a lavorare con questa intensità, perché se siamo stati in grado di fare questa prestazione, dobbiamo pretenderla settimanalmente. Diakhate? Come dico sempre i ragazzi che vengono dalla prima squadra ci danno una mano. Non giocava da tanto e si vedeva: ha avuto un po’ di problemi iniziali, ma poi si è messo a disposizione. Non dimentichiamoci che è un ragazzo che ha appena due anni più dei nostri, quindi più o meno è come loro, ma con grandi qualità. E’ un giocatore della Prima Squadra e quindi ringraziamo la Prima Squadra che ci ha mandato questo rinforzo oggi”.

SPAL-PARMA 0-3 (CAMPIONATO PRIMAVERA 2, 3^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO) / IL TABELLINO
Marcatori: 
31′ Tardivo, 11′ st D’Aloia, 30′  st Montipò

SPAL – Seri; Ielo, Martina; Farcas (V. Cap.), Salvi (Cap.), Aziz; Tunjov (23′ st Alessio), Uzela (48′ st Mazzoni), Babbi (28′ st Minaj), Gibilterra (23′ st Nikolic), Chakir. All. Cottafava
A disposizione: 12. Fallani; 13. Pessot, 14. Milani, 15. Valesani, 17. Biolcati, 19. Rizzo Pinna, 22. Campi

PARMA – Corvi; Di Maggio (Cap.), Vecchi; D’Aloia (V. Cap.), Bane, Bisagni; Colley (23′ st Pelle), Tardivo (26′ st Madonna), Davitti (41′ st Kone), Diakhate, Montipò. All. Catalano
A disposizione: 12. Buzzi; 13. Kasa, 15. Lugli, 18. Rocchi, 19. Togola

Arbitro: Sig. Adalberto Fiero di Pistoia

Assistenti: Sig. Francesco Santi di Prato e Sig. Gabriele Nuzzi di Valdarno

Espulso: Aziz al 7′ st per doppia ammonizione

Ammoniti: Aziz, Salvi; Diakhate, D’Aloia, Colley

Recupero: 1’+4′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER PASQUALE CATALANO

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEOCRONACA

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE E CALCIO D’INIZIO

6′ CURE ALL’ASSISTENTE SIG. GABRIELE NUZZI (CONTUSIONE)

9′ DOPPIO CORNER CROCIATO

11′ PUNIZIONE DI ABDOU LAHAT DIAKHATE RESPINTA DALLA DIFESA

SPAL-PARMA 0-1, 31′ GOL DI MATTIA TARDIVO

35′ GIRATA VOLANTE DI DIAKHATE

39′ TIRO DAL LIMITE DI MARTIN MONTIPO’, ALTO

SPAL-PARMA 0-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

SPAL-PARMA 0-2, 11′ ST GOL DI MARCO LUPO D’ALOIA

SPAL-PARMA 0-3, 30′ ST GOL DI MARTIN MONTIPO’

32′ ST CONTROPIEDE CROCIATO SVENTATO DA MARTINA

40′ ST CORNER E SOSTITUZIONE: ESCE ALESSANDRO DAVITTI ED ENTRA MOUSSA KONE

45′ ST MONTIPO’ DAL FONDO RIMETTE DIETRO MA DIAKHATE E VECCHI NON CI ARRIVANO

SPAL-PARMA 0-3 (RISULTATO FINALE) – TRIPLICE FISCHIO, ESULTANZA IN TUFFO, FAIR PLAY, RIENTRO SPOGLIATOI

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

CLICCA QUI PER VEDERE O SCARICARE IL CALENDARIO DEL CAMPIONATO DI PRIMAVERA 2

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI DELLA ROSA DELLA PRIMAVERA DEL PARMA 2018-19

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Altri Sport