Connect with us

Altri Sport

Il nuovo SportParma: open, mobile, social

Il nuovo SportParma: open, mobile, social

Ci risiamo. Se aprendo il sito oggi siete rimasti un po’ spiazzati, ci scusiamo. Ma innovare e rinnovare fa parte del nostro DNA. Fin dal 2004, quando in una botteguccia in centro a Parma abbiamo ideato e lanciato il primo quotidiano online della città. Tra instabili computer assemblati, bozzetti su carta da riprodurre in digitale con strumenti “sperimentali” e tanta tanta pazienza.

Ed eccoci qui: i nostri primi 10 anni sono passati in un soffio e in contemporanea con la rivoluzione social, che ha ridefinito le regole del gioco, abbiamo trovato nel 2007 il tempo e la forza per ideare un quotidiano che parlasse solo ed esclusivamente di sport a Parma, di tutti gli sport.

Più che un onere un onore: poter offrire visibilità anche a chi non è abituato alla prima pagina, a chi suda ogni giorno senza poter ambire a medaglie di metalli pregiati. A chi ama la propria disciplina al punto di sacrificare tutto per alzare una coppa. Sulle proprie gambe o su una carrozzina.

Negli ultimi 7 anni siamo stati testimoni, nel bene e nel male, di ogni vittoria e ogni sconfitta. Come nel 2011 quando abbiamo festeggiato Parma città europea dello sport, con ben sette formazioni cittadine tra calcio, basket, rugby, volley, pallamano, baseball e football americano nelle rispettive massime serie e addirittura due scudetti per gli sport made in U.S.A. E come non ricordare la maglia rosa di Adriano Malori o le vicissitudini Uefa di quest’estate dell’amato Parma Fc.

Ma lasciamo il passato alle statistiche. Non siamo nostalgici perchè sappiamo che sul web, come in una lunga corsa, l’unica strada è quella che si para davanti a noi. E quindi, dovendo mettere le mani su un prodotto editoriale che tante soddisfazioni ci ha dato non potevamo che rivedere il prodotto senza stravolgerlo totalmente. Tante notizie ma raggiungibili più velocemente, su più piattaforme e più dispositivi. Una grafica snella che si adattasse agli smartphone più sofisticati ma senza tagliare fuori il mondo low-cost. Sfruttando al meglio i canali social e integrandosi con i nuovi prodotti editoriali che nel frattempo abbiamo creato. Con un largo utilizzo di tecnologie open-source puntando ad essere più “open” anche nei confronti dei nostri tanti, affezionati, lettori.

In ultimo, ma non come importanza, è necessario fare i dovuti ringraziamenti a chi ha reso possibile questo piccolo miracolo editoriale in un periodo contraddistinto da parole chiave tuttaltro che positive: crisi, sfiducia, recessione…

Innanzitutto gli altri due “folli” cofondatori del gruppo Antonio Boellis e Daniele Bonezzi cui fanno seguito i non meno importanti Paolo Mulazzi, Simone Carpanini, Lorenzo Fava, Fulvio Delnevo, Emilio Maini, Stefano Pertoldi, Maurizio De Luca, Davide Romano, tutti gli uffici stampa, i nostri partner commerciali, i nostri amici atleti e, ovviamente, il mitico  Pietro “Gedeone” Carmignani che ci supporta con il suo grande cuore gialloblù.

Non resta che darsi appuntamento, ogni giorno, sulle colonne di Sportparma.com, chissà che non arrivino altre importanti novità.

Francesco Lia
Direttore Responsabile SportParma

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Altri Sport

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi