Connect with us

Altri Sport

Tie break decisivo, l’Energy Volley infila la 5a vittoria di fila

Tie break decisivo, l’Energy Volley infila la 5a vittoria di fila

Bella, sofferta, sudata ma meritata. Questi sono gli aggettivi per la vittoria colta sabato dall’Arema Energy Volley sul difficilissimo campo di Cavezzo dove quest’anno passeranno indenni poche squadre. I ragazzi di Raho e Mattioli si confermano in un momento di forma strepitoso e strappano, con una prova di carattere, la quinta affermazione consecutiva issandosi al quarto posto in graduatoria e qualificandosi per gli ottavi di finale di Coppa Emilia Romagna 2019-2020.
Raho e Mattioli schierano Bernardelli al palleggio, Bertozzi opposto, la coppia Monica-Gentile al centro, Montani e Vecchi come martelli e Thei libero. Parte male la partita di Cavezzo per l’Arema Energy Volley che soffre la pressione al servizio dei padroni di casa ed insegue nel punteggio per tutto il primo parziale dove non riesce a dare la spalla decisiva nel momento clou capitolando per 25-22. I ragazzi parmensi però ripartono con uno spirito diverso nel 2° set mostrando finalmente il gioco brillante e veloce che li contraddistingue dominando con un eloquente 25-15.
Nel terzo parziale però di nuovo la ricezione dell’Energy Volley diventa molto fallosa, con un conseguente calo delle percentuali realizzative in attacco. Cavezzo, galvanizzata dal pubblico locale, spinge a tutta e si porta in vantaggio per due set a uno. Coach Raho cerca nuova linfa dalla propria panchina inserendo Colombo come libero di ricezione e Colangelo al palleggio e la scelta si rivela vincente, confermando ancora una volta che la profondità del roster dell’Arema Energy Volley sarà un fattore decisivo per l’esito del cammino in questo campionato.
Il gioco della metà campo ospite torna frizzante, si capisce che l’inerzia della partita sta passando dalla parte dell’Energy Volley. Montani, Vecchi e Bertozzi sono infermabili per la difesa modenese e finiscono la partita sopra i 15 punti realizzati a testa.
L’Arema Energy Volley prima pareggia i conti, poi chiude la contesa al tiebreak per 15-10 mostrando carattere e compiendo una bella rimonta come era già capitato due turni prima sul campo dello Zinella Bologna. Con questo successo i ragazzi parmensi salgono a quota 13 punti al quarto posto in classifica a pari punti con il National Transports Villa D’oro, prossimo avversario dell’Energy Volley nel turno casalingo di venerdì 13 dicembre che si preannuncia davvero elettrizzante.

EDIL CAM CAVEZZO-AREMA ENERGY VOLLEY 2-3 (25/22 15/25 25/19 21/25 10/15)
Cavezzo: Baracchi, Benaglia, Bonomi, Capua, Davolio, Grisanti (L1), Gulinelli, Lombardi, Pellacani, Pignatti, Pinca (L2), Possega, Salami. All. Pinca e Malagoli
Energy: Bellotti, Bernardelli 3, Gentile 7, Bertozzi 17, Colangelo 2, Colombo (L2), Gentile 7, Monica 13, Montani 18, Pellegrini, Scita, Smalaj, Thei (L1), Vecchi 15. All. Raho e Mattioli

Altri risultati
Plastorgomma Kerakoll Sassuolo-Hr Sistemi 3-0 (25/22 25/19 25/10)
Univolley Carpi-Monkeydu San Martino 3-1 (25/22 22/25 25/19 25/17)
Unione 90-Circolo Isomec Inzani 3-0 (25/17 25/20 25/18)
National Transports Villa D’Oro-Zinella Volleybol 3-1 (25/13 25/14 22/25 25/22)

Classifica
Sassuolo 18, Modena Est 17, Unione 90 Mo 16, AREMA ENERGY VOLLEY 13, Villadoro 13, Cavezzo 12, Zinella 11, Carpi 10, Inzani 5, San Martino 4, Hr Sistemi 1.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Altri Sport

© RIPRODUZIONE RISERVATA