Entra in contatto:

Tennis e Tennistavolo

Tennistavolo San Polo: buon inizio per la Serie B femminile

Tennistavolo San Polo: buon inizio per la Serie B femminile

Le formazioni dell’A.S.D. TennisTavolo San Polo sono tornate protagoniste lo scorso weekend, soprattutto il quartetto della Serie B Femminile.

Osservavano un turno di riposo sia la Prima Squadra del Metalparma in Serie B1 Maschile, sia la Pasticceria Battistini in Serie C1, che hanno chiesto ed ottenuto il rinvio visto l’impegno di Alessandro Guarnieri e Nicola Caleffi, che, rispettivamente in veste di Tecnico e di Atleta, hanno regalato alla Delegazione dell’Emilia Romagna il trionfo nel Trofeo CONI Nazionale di Sarteano (SI).

In Serie B Femminile buon primo concentramento a Livorno per le ragazze dell’Atig, che hanno ottenuto un successo ed una sconfitta. Nel primo match Alessandra Benassi (2), Elisabetta Fernando (1), Nadia Severgnini (1) ed Aurora Vannucci, si sono imposte con il punteggio di 4-2 ai danni del Pisa (D’Elia 1, Soriga 1, Deri). Niente da fare invece nel secondo incontro che ha visto le parmensi opposte alle Alfiere di Romagna (FC). Dopo la vittoria iniziale della Benassi (1) ai danni della Lenzi per 3-2, le romagnole hanno preso in mani le redini del gioco, chiudendo le ostilità sull’1-4 grazie all’apporto della giovanissima Picu (2), della Ricupito (1) e della già citata Lenzi (1). Fatti salvi eventuali integrazioni delle “rose” da parte delle avversarie, la classifica appare comunque sin da ora già delineata, con le Alfiere a punteggio pieno (4), seguite da Castel Goffredo (MN) e Livorno, entrambe a tre punti dopo il pareggio nello scontro diretto, che si contenderanno la promozione, mentre le sampolesi (2) e le toscane Pisa e Cascina (PI) ancora a zero punti, dovranno fare gara a parte per evitare l’ultimo posto che significa retrocessione.

 

(Nella foto, le ragazze della Serie B femminile dell’A.S.D. TennisTavolo San Polo)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Tennis e Tennistavolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA