SEGUICI SUI SOCIAL

Tennis

Tc President: nella seconda giornata del Torneo internazionale ITF maschile brilla Trusendi

Tc President: nella seconda giornata del Torneo internazionale ITF maschile brilla Trusendi

E’ la giornata più intensa e più ricca di incontri della seconda edizione del Torneo internazionale ITF maschile (10.000 $ più ospitalità, terra) – Gold Cup “Trofeo Log-Freight” in programma presso il Tc President di Basilicanova, con la disputa di tutti i match del primo turno di singolare e la discesa in campo delle principali teste di serie.
I favoriti non hanno tradito, e se il numero 1 Miki Jankovic aveva staccato il pass per il secondo turno nella serata di ieri contro Pancaldi, anche le altre teste di serie lo hanno seguito a ruota. Bene lo spagnolo Gerard Granollers Pujol, numero 5 del seeding, ancora meglio i due argentini Hernan Casanova e Patricio Heras, rispettivamente numero 4 e 7. Tutti questi giocatori di lingua ispanica sono autentiche “macchine da guerra” nel circuito Future, muri di esperienza e di continuità che costituiranno degli ostacoli assai ostici per gli avversari a venire: basti pensare che il solo Granollers Pujol, fratello del più quotato top 50 Marcel, ha vinto in carriera ben quindici titoli internazionali, e l’argentino Heras, di cinque anni più vecchio del connazionale Casanova, ha trionfato in nove circostanze nel circuito ITF.
La strada di tutti i qualificati (sette di essi erano italiani) scesi in campo nel main draw è risultata sbarrata, ma in modo diverso: se Sekulic e Colella nulla hanno potuto contro i due tennisti sudamericani, e se neppure il romano Lorenzo Abbruciati è riuscito a strappare un set, nonostante una buona prova, al portoghese Pedro Sousa, il discorso è decisamente differente per Giovanni Rizzuti. Il ventunenne campano ha tenuto sotto scacco per quasi un’ora e mezzo lo spagnolo Granollers Pujol, che lo precede di settecento posizioni nella classifica mondiale, ma dopo un primo set perso 7-5 lo spagnolo alla lunga ha fatto valere la maggiore esperienza ad alti livelli ribaltando il punteggio con un 62 63.
Chi ha davvero impressionato è Walter Trusendi, che a trentuno anni superati appare vicino alla sua migliore condizione, nonostante adesso sia precipitato in classifica 400 posizioni più in basso del suo best-ranking di 299 al mondo raggiunto nel 2011. Una flessione che sembra aver lasciato alle spalle in questo 2016, almeno analizzando i suoi risultati: a Parma “Truso” si è presentato con due semifinali consecutive in carniere (ultima delle quali la scorsa settimana a Sassuolo), lasciando appena un game al qualificato Prevosto come segnale inconfutabile della sua voglia di tornare in alto. Oltre a Trusendi, altri tre azzurri hanno superato il primo ostacolo: si tratta della wild card toscana Jacopo Stefanini (46 64 64 su Bolla), classe 1996 esplosivo e molto compatto, di Omar Giacalone, che elimina il numero 8 Joao Domingues e Francesco Picco (63 62 sulla wild card Guerrieri), anch’egli reduce da un lungo stop per un grave infortunio che ha compromesso tutto l’inizio di stagione. L’ingresso sui campi del Tc President di Basilicanova è libero per tutta la durata della manifestazione.

Risultati 1° turno singolare
Heras P. (ARG, 7) b. Colella A. (ITA, q) 61 61
Sousa P. (POR, 4) b. Abbruciati L. (ITA, q) 64 64
Casanova H. (ARG, 4) b. Sekulic M. (SWE, q) 62 60
Bortolotti M. (ITA, 6) b. Ghedin N. (ITA) 62 76
Granoller Pujol G. (ITA, 5) b. Rizzuti G. (ITA, q) 57 62 63
Trusendi W. (ITA) b. Prevosto L. (ITA, q) 60 61
Stefanini J. (ITA, wc) b. Bolla A. (ITA, wc) 46 64 64
Picco F. (ITA) b. Guerrieri A. (ITA, wc) 63 62
Giacalone O. (ITA) b. Domingues J. (POR, 8) 64 64

Risultati 1° turno doppio
Bortolotti/Margaroli (ITA/SWI, 2) b. Arnaboldi/Turchetti (ITA/ITA) 16 61 10/7

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Tennis