© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Eccellenza: Colorno – Royale Fiore 3-1, gli highlights e le interviste

Eccellenza: Colorno – Royale Fiore 3-1, gli highlights e le interviste

Seconda vittoria consecutiva per il Colorno che super per 3-1 un domo Royale Fiore, sempre più ultimi in classifica. Decisivo per la squadra giallo-verde l'attaccante Giuseppe Pasquariello, classe 1993, ex Aversa Normanna, autore di una doppietta e di una buona prestazione di sacrificio e intensità .

Pronti-via ed è Pasquariello al secondo minuto a portare in vantaggio i suoi, insaccando in rete il pallone dopo essersi presentato da solo contro il portiere del Royale Fiore: Nutricato tocca ma non riesce a impedire al pallone di insaccarsi inesorabilmente in rete.

La partita sembra prendere la giusta piega per la squadra di Pisi, ma l’1-0 regge appena sessanta secondi: Barbuzzi scende sulla sinistra e la mette in mezzo, Lungu va a vuoto, Rebecca ringrazia e in girata, col destro, trafigge Oppici.

Dopo 2 gol in tre minuti ci si aspetterebbe il festival delle emozioni, e invece le due squadre calano vistosamente ritmo e intensità di gioco. È il Colorno ad avere più motivazioni: al 32′ Pasquariello rimane a terra, ma il Colorno prosegue l’azione e Maestrini si ritrova tutto solo contro il portiere, grazie anche all’immobilità della difesa avversaria, che per l’occasione si è fermata: Nutricato fa buona guardia e poi è bravo a dire di no anche a Rabitti sulla successiva ribattuta.

Al 33′ ci prova di nuovo Agostino Rabitti, ma Nutricato in tuffo blocca una conclusione per altro non troppo difficile.

Al 43′ cross dalla destra di Maestrini: il tocco volante di Greci non graffia abbastanza.

Pochi secondi dopo il Colorno ha la grande chance di riportarsi in vantaggio prima dell’intervallo: lungo rilancio dalle retrovie, ancora Rabitti si trova il pallone sul destro, ma è di nuovo bravo Nutricato ad opporsi e a negargli la gioia del gol.

Si va negli spogliatoi sul punteggio di parità; sicuramente meglio il Colorno, che ha quantomeno provato a ritrovare il vantaggio, sciupato nell’unica occasione in cui il Royale Fiore si era reso pericoloso.

Nella ripresa, dopo quattro giri di lancette, lo specialista Bovi è incaricato a battere una punizione dal vertice dell’area sinistra: la conclusione si stampa all’incrocio.

Al 7′ il tecnico del Royale Fiore Montanari fa entrare in campo il ’95 Boldrighi al posto di una vecchia conoscenza della Serie A: quel Maa Boumsong che aveva debuttato nell’Inter di Mancini nella stagione 2005-2006. Non bene però il ‘gioiello’ del Fiore, da cui ci si sarebbe aspettati qualcosa in più.

Al minuto 17 arriva la svolta della partita: dal calcio d’angolo battuto da Bovi, il tentativo di Caraffini di andare in gol si trasforma in un assist involontario per Pasquariello che da due passi insacca per la seconda volta. 2-1, doppietta di giornata e quarto gol in stagione per lui.

Al 23′, poi, arriva il colpo di grazia dei giallo-verdi, inflitto dal capitano Caraffini, che con un preciso colpo di testa trafigge il portiere del Royale Fiore.

3-1 e partita in ghiaccio.

La risposta della squadra di Montanari è tutta nel fortuito tentativo di autorete di Ottoni, al 26′, che per poco non beffa il proprio portiere Oppici, e nel sussulto d’orgoglio del capitano Rizzo il cui destro al 31′ è troppo largo per fare male.

Il Royale Fiore non dà più segni di vita e il Colorno avrà ancora alcune occasioni per allungare le distanze. Al 34′ Pisi concede la standing ovation a Pasquariello: al suo posto c’è Bolsi. Il neoentrato riceve, un minuto più tardi, un invitante pallone messo a centro area da Greci, ma da sotto porta calcia alto.

Ancora Bolsi pericoloso al 42′: traversone dalla destra di Ottoni, l’attaccante numero 18 è più lesto di tutti, ma la sua incornata si stampa sulla traversa.

Al secondo successo consecutivo, il Colorno, ora salito a 21 punti, si distanzia dalle posizioni che valgono la retrocessione diretta e torna a credere nella salvezza (senza passare dai play out), che ad oggi dista 7 punti. Per il Fiore, invece, del presidente Rizzo ora è notte fonda.

COLORNO – ROYALE FIORE 3-1
MARCATORI: 2′ Pasquariello, 3′ Rebecca,
63′ Pasquariello, 68′ Caraffini

Colorno: Oppici, Bartoli, Lungu, Maestrini (59′ Placchi), Caraffini, Avila Walcott (77′ Vezzoni), Ottoni, Greci, Pasquariello (79’Bolsi), Bovi, Rabitti. All. Guerreschi/Pisi



Royale Fiore: Nutricato, Boselli (80′ Quaglioni), Barbuzzi, Dorigo, Galantini, Febbraro, Cambielli (69′ Boccedi), Raguseo, Rizzo, Boumsong (53′ Baldrighi, Rebecca.
All.Montanari/Rizzo 


Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA