Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Coppa Italia Eccellenza, la Finale: Fidenza-Massa Lombarda 3-1, gli highlights

Coppa Italia Eccellenza, la Finale: Fidenza-Massa Lombarda 3-1, gli highlights

Il Fidenza di Alberto Mantelli entra nella storia del calcio dilettantistico parmense aggiudicandosi la sua prima coppa italia regionale di Eccellenza nella finale giocata a Castelfranco Emilia e vinta 3-1 con il Massa Lombarda.

E’ stata una partita emozionante, durata 120 intensi minuti e con non pochi colpi di scena, portata a casa meritatamente dal Fidenza, terza squadra parmense a vincere la competizione dopo Colorno e San Secondo, e ora è atteso dalla fase nazionale, che mette in palio, per la vincitrice, un posto in Serie D.

La partita sembra mettersi subito sulla strada giusta per i borghigiani, autoritari in campo e già in vantaggio al quinto minuto con una splendida incornata di Cantini su invito di Favagrossa.

Il Fidenza domina potrebbe chiudere i giochi nei primi trenta minuti: al 10′ Cantini lanciato da Fermi va di nuovo in rete ma l’arbitro ha già fischiato per la posizione di offside della punta; al 25′ lo stesso Cantini lavora un bel pallone sulla sinistra e serve a Fermi una palla d’oro a pochi passi dalla porta ma il tiro del numero 10 è debole e facile preda del portiere; al 31′ è Matteassi smarcato in contropiede da Fermi a trovarsi a tu per tu con Montarastelli,ma il suo tentativo di pallonetto è da dimenticare.

Il Massa Lombarda scampato un altro pericolo su tiro di Fermi al 33′, costruisce la prima azione pericolosa al 46′ con Lanzoni che impegna Scarica e Zamboni che salva in angolo fermando Guardenghi.
Prima dell’intervallo il Massa Lombarda resta in dieci: dopo un contrasto a centrocampo Carè interviene duro su Matteassi e poi gli rifila ina spinta. Degli Esposti estrae il rosso tra leproteste generali.

La partita sembra in discesa per il Fidenza, ma nonostante l’inferiorità numerica il Massa Lombarda entra in campo con un piglio diverso nella ripresa e prende le redini del gioco sfiorando il pari al 13′ su calcio d’angolo con il colpo di testa di Grazhdani che termina a lato di poco.
Al 27′ minuto un violento tiro dai 25 metri di Pezzi si stampa sul palo dopo la decisiva deviazione di Scarica.
Gli sforzi del Massa Lombarda sembrano premiati al 40′: Gorrini affossa Sebastiani in area rimediando anche il rosso per doppia ammonizione. Paritànumerica ristabilita e Gardenghi che si presenta sul dischetto per il possibile pareggio.

Ma l’attaccante calcia alle stelle graziando il Fidenza che scampato il pericolo prova a chiudere i conti con Pizzelli dal limite al 45’e una punizione di Liverani al 49′, ma senza fortuna.

Quando ormai tutto sembra finito, al minuto 52, il Massa Lombarda trova l’insperato pareggio. Su un calcio d’angolo, con tutta la squadra in area compreso il portiere Montarastelli, Berti trova il tocco vincente.

Si va ai supplementari. Il Fidenza, pur visibilmente stanco, non vuole farsi soffiare la Coppa per il secondo anno consecutivo e tira fuori l’orgoglio: all’8′ del primo tempo supplementare ritorna in vantaggio con Franchi lanciato da Pizzelli che trafigge Montarastelli in diagonale. Nel secondo tempo, dopo un tentativo di Bertolini da destra che esce di poco, è ancora Franchi a chiudere la gara dal dischetto per un fallo di mano di Pezzi che ferma sulla linea la conclusione dell’attaccante dopo aver saltato il portiere.

Poi è solo festa.

Il Tabellino

Fidenza – Massa Lombarda 3 – 1 dts (1-1)

Marcatori: 5’pt Cantini (F), 52’st Berti (M), 8’pts e 8’sts su rigore Franchi (F)

Fidenza: Scarica; Zamboni, Liverani; Ibrahimi, Piva, Gorrini; Bertolini, Matteassi, Cantini (29’st Pizzelli), Fermi (14’st Franchi), Favagrossa (29’st Martini). All. Mantelli

Massa Lombarda: Monterastelli; Dall’Alpi, Baldinotti; Carè, Berti, Pezzi; Lanzoni (31’st Sebastiani), Foschini, Grazhdani (31’st Guidarini), Gardenghi, Monti (48’st Spica). All. Menghi

Arbitro: Degli Esposti di Bologna

Espulsi : Carè (M) al 47’pt per fallo di reazione, Gorrini (F) al 40’st per doppia ammonizione, Pezzi all’8’ del s.t.s. per c.n.r. e l’allenatore del Massa Lombarda Menghi per proteste al 15′ del primo supplementare.

Ammoniti: Matteassi, Bertolini, Ibrahimi, Martini (F), Berti (M).

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA