Entra in contatto:

PRTV.IT SPORTPARMA

I Panthers vincono il derby con gli Hogs e volano al secondo posto Gli Highlights e le interviste

I Panthers vincono il derby con gli Hogs e volano al secondo posto Gli Highlights e le interviste

La vittoria nel derby contro gli Hogs Reggio Emilia per 50-22 rilancia i Panthers. Oltre al successo inoltre i risultati favorevoli sugli altri campi riportano i ducali al secondo posto a pari punti con i Dolphins Ancona ed gli Elephants Catania entrambe sconfitte rispettivamente da Giants Bolzano e Rhinos Milano.

Dunque i campioni d’Italia tornano a pieno titolo in corsa per i play-off. A Scandiano fin dai primi minuti si capisce che la squadra di Papoccia è scesa in campo con la mentalità giusta per portare a casa una vittoria fondamentale per il proseguo della stagione. Le marcature sono aperte da una corsa di Spears e un calcio di Vergazzoli (7-0). Gli Hogs tornati in attacco sono costretti ad andare in punt dopo due sack conscutivi di Gennaro e Canali.
I Panthers dopo aver giocato alcune azioni in wildcat tornano ad affidarsi alle mani di Monardi. Tre combinazioni bastano ai nero-agento per arrivare sulle 15 yard degliHogs. Monardi alza la testa, ha tutto il tempo per vedere il taglio di Bissel, lancia e il widereceiver americano afferra la palla direttamente in end-zone; Vegazzoli firma il raddoppio: 14 a 0. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere molto; Holmes lancia 19 yard per Trenti e Iotti va a segno di piede (14-0). Gli applausi successivi sono tutti per Spears che ritorna di 65 yard permettendo all’attacco ducale di ripartire dalle 10 yard. Al terzo tentativo Monardi passa a Bissell che si fa trovare in profondità e Vergazzoli centra ancora una volta il gol post per il 21 a 7.
Ma il Qb dei porcellini s’inventa un passaggio di 42 yard per Mittasch che permette di accorciare le distanze portandosi sul 21 a 14. I Panthers però, prima di andare negli spogliatoi, calano il poker.
Monardi si affida a Bergonzani che non delude; il calcio di Vergazzoli invece è stoppato, la palla rimbalza all’indietro e viene recuperata da Bissell che vede Bergonzani in end zone così il giovane tigh end segna altri due punti (29-14).
Il secondo tempo si apre con un’acrobazia di Gasparri che in tuffo cerca di bloccare la palla senza successo. L’arbitro però fischia un fallo contro gli Hogs che vale un 1° down automatico; i Panthers ripartono dalla red-zone e Spears con una corsa centrale di 4 yard firma il suo secondo touchdown personale della partita; anche Vergazzoli trasforma. A questo punto i ducali, sul risultato di 36 a 14, prendono il largo. Coach Papoccia chiama una doppia revers combinata tra Monardi, Gavesi e Bissell che ha tutto il tempo per lanciare un td-pass di 57 yard per Spears; Vergazzoli piazza (43-14). Il gioco degli Hogs viene interrotto più volte da alcuni buoni interventi personali dei difensori nero-argento con due intercetti (Orrù e Vasini) e due sack (Canali e Gennaro). Nell’ultimo quarto i Panthers fanno riposare gli americani affidandosi completamente al pacchetto dei giocatori italiani. Monardi con un lancio di 40 yard per Gasparri ribadisce di meritare la maglia da titolare; Gasparri schiaccia la palla in end-zone e Vergazzoli trasforma (50-14). Ma l’ultima marcatura della partita porta la firma degli Hogs: Mittasch corre 2 yard e Holmes passa a Iotti per il risultato finale di 50 a 22.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in PRTV.IT SPORTPARMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA