Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Colorno – Arcetana 2-2, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Colorno – Arcetana 2-2, highlights e interviste

Ancora un pareggio, il quinto consecutivo, per un Colorno che rimanda ancora l’appuntamento con la prima vittoria del 2020. Un pareggio agguantato dai gialloverdi in rimonta nel finale, dopo il doppio vantaggio dell’Arcetana maturato nel primo tempo.

Mister Bernardi schiera un 4-3-3 con Arati, Bandaogo e Lari in mediana, Selpa centravanti con Raggi e Malivojevic esterni alti. Risponde mister Vinceti, non in panchina perchè squalificato, con un 4-3-1-2 con Ferrari trequartista alle spalle di Predelli e Greco.

L’approccio alla gara del Colorno sembra buono, con qualche bella iniziativa sulle corsie laterali, ma dopo un tiro centrale di Selpa al 12′ i ragazzi di Bernardi non trovano il solito ritmo di gioco e diventano macchinosi e prevedibili, mentre l’Arcetana tiene il campo con ordine. Al 26′ Leoncelli sfonda a sinistra, vince il duello con Diaw e rientra sulla linea di fondo, supera un altro avversario e tocca al centro dove nessun compagno è pronto ad approfittarne. Un minuto dopo ripartenza Colorno, cross basso per Selpa che viene murato in angolo da Martino. Sulgli sviluppi del corner sponda di Diaw per Callegari che di testa cerca l’angolo lontano con la palla che finisce sul fondo.
Al 32′ sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti l’Arcetana passa con il gran destro al volo di Guerri che dipinge una parabola perfetta su cui Giaroli non può arrivare. Il Colorno prova subito a reagire con un destro di Callegari bloccato a terra da Pe’. Ma la reazione dei padroni di casa è sterile, e non produce occasioni da gol. Anzi, al 44′ l’Arcetana raddoppia, ancora su calcio da fermo: punizione dalla trequarti indirizzata verso Corradini, lasciato libero sulla destra, tocco al volo di piatto destro del numero 8 in maglia verde che scavalca Giaroli con precisione per infilarsi in rete a fil di palo per lo 0-2. A tempo scaduto cross di Raggi dalla destra con Malivojevic che non riesce ad arrivare in tempo per spingere in rete.

In avvio di ripresa, al 3′, il Colorno riapre la partita: azione insistita dei gialloverdi che provano prima a sfondare da destra, poi Spagnoli scodella da sinistra per la testa di Diaw che mira il sette, Pe’ riesce a toccare ma non ad evitare che la sfera finisca in rete. Il Colorno spinge più con il carattere che con il gioco e al 6′ va vicino al pari con un tiro di Crescenzi, subentrato a Callegari, che scavalca il portiere mae colpisce la traversa. Al 14′ ci prova Selpa che in diagonale non trova lo specchio della porta. L’Arcetana si difende e prova a colpire di rimessa: al 20′ Greco prova il pallonetto ma la palla non trova il bersaglio. Al 24′ ci prova Bandaogo di testa ma la palla si perde innocua sul fondo. Ormai è un monologo dei padroni di casa protesi alla ricerca del pari: al 27′ occasione per Terranova liberato da Malivojevic che trova la pronta respinta di Pe’. Al 33′ Serroukh innesca Traore che ignora Selpa e conclude debolmente a rete. Al 38′ azione centrale di Leoncelli che vince un contrasto e va al tiro da buona posizione con la palla che finisce abbondantemente alta sul fondo. Il pareggio è nell’aria e arriva al 39′ per opera di due subentrati: cross di Terranova e stacco vincente di Serroukh per il meritato 2-2. Il Colorno vuole vincere e continua a spingere: al 43′ è ancora Diaw di testa a farsi pericoloso con Pe’ uscito male che riesce a recuperare la posizione e deviare in angolo. Nonostante il forcing finale l’Arcetana si difende bene e conquista un meritato pareggio che fa classifica. Il Colorno vede allontanarsi la Bagnolese e viene superato anche dal Nibbiano Valtidone. Tra sette giorni sul campo dell’Agazzanese è necessario tornare a vincere per non perdere il treno che conta.

COLORNO – ARCETANA 2-2
Reti
: 32′ Guerri, 44′ Corradini, 3’st Diaw, 39’st Serroukh

COLORNO: Giaroli, Callegari (1’st Crescenzi), Spagnoli (40’st De Min), Settu, Diaw, Raggi (17’st Terranova), Bandaogo (31’st Serroukh), Arati, Selpa, Lari (31’st Traore), Malivojevic. All. Mattia Bernardi
N.e. Borrelli, Bonacini, Amadini, Kane.

ARCETANA: Pe, Caminati, Acanfora, Bernabei (29’st Cavanna), Martino, Guerri, Predelli (29’st Ghirelli), Corradini (31’st Bovi), Greco, Ferrari, Leoncelli. All. Paolo Vinceti
N.e. Cortenova, Aidoo, Morselli, Pacella, Cacciavellani.

Arbitro sig. Fundarotto di Ferrara
Assistenti Savorani (Lugo di Romagna) e Melnychuk di Bologna

Ammoniti: Spagnoli, Arati, Serroukh, Acanfora, Predelli, Leoncelli.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi