© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Colorno – Borgo San Donnino 2-2, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Colorno – Borgo San Donnino 2-2, highlights e interviste

Il Borgo San Donnino frena la corsa del Colorno con una prova di carattere, soprattutto nel primo tempo, chiuso in vantaggio per 2-0. Complice un approccio timido dei padroni di casa, che crescono però nella ripresa agguantando meritatamente il pareggio.

Collaudato 4-3-3 per mister Bernardi con Arati in cabina di regia, Lari e Bandaogo mezzale, Traore e Fall esterni, Raggi centravanti anche se cambierà poi la posizione con Fall.
Modulo speculare per mister Rastelli con Scaffardi, Terzone e Billone in mediana, Lorenzini, Saia e Guazzo in attacco, con Napoletano che rileverà il centravanti al 17′ per un infortunio.

Partita divertente e ricca di emozioni. Pronti via e prima che lancetta dei secondi completi il primo giro Giaroli è chiamato al volo plastico per deviare in angolo una conclusione di Billone. Risponde il COlorno al 5′ con Bonacini che manca di pochi centimetri l’impatto con la palla a due passi da Spanu. Al 14′ Lorenzini in area serve Guazzo ben piazzato che di destro colpisce la traversa a portiere battuto. Azione simile sul fronte opposto con Raggi servito da Fall che colpisce male e manda alle stelle. Al 28′ Terzoni per Lorenzini che calcia, palla deviata che finisce sui piedi di Setti che involontariamente serve Napoletano scattato sul filo del fuorigioco che da due passi infila Giaroli per il vantaggio del Borgo. Il Colorno prova a reagire: al 31′ Traore e Fall tentano un triangolo al limite che non si chiude per pochi centimetri, al 36′ Raggi ci prova dal limite ma senza efficacia. Al 40′ Terzoni conquista palla e lancia Saia, il giovane esterno evita l’intervento di due avversari e serve Napoletano, palla a Lorenzini che di prima intenzione con un sinistro a giro supera Giaroli che tocca la palla con la punta dei guanti ma non può evitare la rete. Si va all’intervallo sullo 0-2.
Il Colorno della ripresa è più aggressivo e concreto e prende in mano la partita, mentre il Borgo cerca di difendersi e ripartire: al 3′ Lari per Badaogo che si gira elegantemente in area ma non riesce ad imprimere forza al tiro che Spanu respinge. Napoletano su punizione al 10′ non impensierisce Giaroli. Mister Bernardi toglie Spagnoli, inserisce Diaw come centrale e sposta Setti a sinistra. Quest’ultimo ha modo di riscattare l’errore sul primo gol fornendo a Raggi la palla per riaprire il match con un sinistro preciso che si infila chirurgico sul palo lontano.
Al 18′ Fall ha due occazioni per pareggiare ma prima calcia sui piedi di Spanu, poi tenta di nuovo la conclusione invece di servire a centro area Bandaogo o Traore ben piazzati. Al 23′ Raggi prova il gol di precisione ma trova la pronta risposta di Spanu. Rastelli passa al 442 per coprirsi meglio, ma il Colorno continua a premere: al 25′ ci prova Lari da fuori, sinistro di poco a lato. Il BOrgo si fa rivedere al 27′ con un colpo di testa di Furlotti su calcio di punizione che non inquadra la porta. Al 30′ protagonisti ancora Setti e Raggi, ma a ruoli invertiti: cross di Raggi e colpo di testa vincente di Setti per il 2-2. Il Colorno ci crede e prova a vincere: al 32′ azione travolgente di Bonacini che da centrocampo arriva fino al tiro cross da dentro l’area con Spanu che sventa il pericolo. Al 36′ sugli sviluppi di un angolo Setti controlla a centro area e prova il tiro, ribattuto da Furlotti che salva la rete, poi va al tiro Bandaogo con la palla deviata in angolo. Proteste nel recupero del Borgo per un fuorigioco di Napoletano lanciato a rete, a velocità normale il fuorigioco sembra evidente, al fermo immagine qualche dubbio resta: ma la pozione dell’attaccante, da valutare in prospettiva, sembra leggermente più avanzata di Bonacini rispetto alla porta.
Alla fine il pareggio è giusto, e non accontenta di certo mister Bernardi.

COLORNO – BORGO SAN DONNINO 2-2
Reti
: 28′ Napoletano, 40′ Lorenzini, 14’st Raggi, 30’st Setti

COLORNO: Giaroli, Crescenzi, Spagnoli (12’st Diaw), Setti, Bonacini, Bandaogo (43’st Selpa), Traore (22’st Serroukh), Traore, Arati, Raggi, Lari, Fall. All. Mattia Bernardi
N.e. Lionti, Callegari, Amadini, Barusso, Carlucci, Calliku.

BORGO SAN DONNINO: Spanu, Chiussi, Passera, Bertoli, Scaffardi, (29’st Furlotti), Soregaroli, Terzoni (12’st Fontana), Billone, Guazzo (17′ Napoletano), Lorenzini (33’st Tommasini), Saia (37’st Monica). All. Matteo Rastelli
N.e. Chiaro, Melegari, Donati, Rizzi.

Arbitro sig. Lopez di Bari
Assistenti Abiuso (Modena) e Del Prete (Imola)

Ammoniti: Billone, Furlotti, Diaw

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A