Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Colorno – Correggese 1-0, gli highlights e le interviste

Colorno – Correggese 1-0, gli highlights e le interviste

Colorno sempre più capolista. Si sbarazza della Correggese nel turno infrasettimanale con un gol di Roncarati al 26’ della ripresa e, complice il pareggio fra Pallavicino e San Nicolò e la sconfitta dei Crociati Noceto a Fidenza, guida la classifica a 5 lunghezze dai bussetani e dal Formigine, unica a tenere il passo dei gialloverdi.

Colorno che non disputa una delle sue migliori partite. Vero è che rischia poco o nulla contro una squadra fresca fisicamente – vedi il pressing a tutto campo – e ben messa in campo, ma i rivieraschi sbagliano troppo e riescono solo a tratti ad imporre il proprio gioco. Molto meglio la ripresa, dove paradossalmente il Colorno gioca in 10 uomini per l’espulsione di capitan Malpeli, ma con l’innesto di Greci riesce finalmente a riprendersi le chiavi del centrocampo e a proporsi più pericolosamente in avanti.

Colorno che comunque parte bene e va vicinissimo alla rete dopo solo 72 secondi. Tinelli dal fondo crossa preciso in mezzo a pescare lo stacco di Roncarati che inquadra la porta ma centralmente e Bocchi recupera la sfera in due tempi.

Pronta la replica ospite al 4’ con un’azione simile. Traversone dalla sinistra e stacco di Negri in torsione. Palla fuori.

L’avvio è vibrante e si risponde colpo su colpo. La contro-replica è al 6’ sui piedi di Fiorasi con una conclusione potente su cui l’estremo reggiano si rifugia in corner alzando con il palmo della mano.

Tanto vibrante l’avvio che in 10 minuti si contano 6 calci dalla bandierina, in uno dei quali i padroni di casa sfiorano la rete con il colpo di testa di Caraffini all’interno dell’area piccola. Fuori di non molto, anche se il difensore reggiano è piazzato a difesa del palo di competenza.

Dopo questa occasione il match vive un momento di flessione. Il Colorno non riesce ad imporre la propria cifra tecnica fatta di possesso palla, scambi veloci e fluidità nelle fasce. Merito anche degli avversari, determinati nel pressing a centrocampo per bloccare le fonti di gioco colornesi ma che perdono presto il numero 10 Terranova, sostituito da Reami.

Bisogna attendere il 39’ per rivedere un’azione sotto porta degna di nota. Arriva da gioco da fermo, una punizione dalla distanza di Giovanardi che passa la barriera e, complice una deviazione, cambia leggermente traiettoria e Pini con qualche affanno riesce comunque a bloccare. Pericolo.

La partita si complica ulteriormente per il Colorno. Al 42’ capitan Malpeli è espulso per doppia ammonizione. Giallo che appare generoso e che complica non poco la strada dei gialloverdi costretti per tutta la seconda frazione a giocare in dieci.

Nella seconda frazione Colorno in campo con Greci al posto di Lorenzini. Ed i padroni di casa si fanno vedere dalla parti di Bocchi che non sono passati nemmeno 9 minuti. Demicheli appoggia appena fuori area per l’accorrente Maestrini che mira il palo più lontano. Palla a lato.

Molto più pericoloso il Colorno al 21’ quando Scaravonati pesca in area Tinelli che inzucca di testa cogliendo in controtempo Bocchi, bravo con un colpo di reni a smanacciare.

Dalla parte opposta invece la Correggese reagisce con il cross di Reami che, con l’involontaria deviazione di Tinelli, raggiunge il neo entrato Cicotello che di prima intenzione piazza con il piatto. Completamente fuori misura il tentativo.

Al 26’ la svolta. Roncarati, fino a quel momento impalpabile per i pochi palloni giocabili, si inventa un numero dei suoi. Controlla la palla, gioco veloce di gambe con cui supera di slancio e nello stretto due difensori reggiani che lo stringono nella morsa. L’arbitro tentenna qualche secondo ma poi indica il dischetto ammonendo l’autore del fallo Negri. Si incarica del tiro dagli undici metri lo stesso Roncarati che realizza con brivido. Bocchi intercetta infatti il pallone che finisce comunque in fondo al sacco.

A questo punto i padroni di casa – che ricordiamo giocano in 10 – difendono il risultato con le unghie e con i denti. Rischiano tuttavia al 40’ quando la palla taglia tutta l’area di rigore colornese ma Lazzaretti, defilato a destra, è anticipato in corner dalla provvidenziale e decisiva uscita di Pini.

La Correggese spinge in avanti alla ricerca del pareggio ma non concretizza. Il triplice fischio consacra un sempre più capolista Colorno. Prossimo avversario domenica i Crociati Noceto.

Colorno-Correggese 1-0

Marcatori : 26’st Roncarati su rig

Colorno: Pini, Fiorasi G., Demicheli, Tinelli (23’st Prete), Caraffini, Maestrini, Scaravonati, Malpeli (34’st Ottoni), Lorenzini (1’st Greci), Fiorasi A. (23’st Ottoni), Roncarati (Pollini, Riccardi, Fanti, Pelizza) All : Guerreschi

Correggese: Bocchi, Ziliani, Cervellin, Davoli, Mazzocchi (25’st Fornetti), Negri, Lazzaretti, Giovanardi, Sackey (12’st Cicotello), Terranova (22’pt Reami), Ferrarini (Pergreffi, Portioli, Sery, Verbitchi) All. Belletti

Arbitro : Dall’oco (Finale Emilia)

Note : 14°C, giornata soleggiata, campo in discrete condizioni. 200 spettatori circa. Ammoniti Fiorasi G., Malpeli, Scaravonati (Col), Ziliani, Mazzocchi, Negri (Cor). Espulso al 42’pt per doppia ammonizione Malpeli. Angoli 8-4. Recupero 1‘pt; 4‘st

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA