Entra in contatto:

Colorno – Fidentina 2-1, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Colorno – Fidentina 2-1, highlights e interviste

Squadre che arrivano al primo derby stagionale con umori agli antipodi: Colorno ancora imbattuto, Fidentina invece ancora a zero punti, che rimangono tali anche dopo il match odierno, vinto dai padroni di casa. Il 2-1 finale porta la firma di Delporto, autore di una doppietta (clicca qui).

Partita divertente e giocata a ritmi alti, specialmente nel secondo tempo, in cui entrambe le squadre hanno proposto gioco dal primo all’ultimo minuto data l’importanza del match. A conti fatti è un risultato corretto, anche se il Colorno, pur essendosi fatto preferire in attacco, è riuscito a trovare il gol vittoria solo grazie a un infortunio della difesa ospite.

Contro la Fidentina mister Galli schiera un 3-5-2 marcatamente offensivo con De Rinaldis, all’esordio da titolare, e Matteo Terranova mezzeali, confermata la difesa vista contro il Fabbrico con capitan Bersanelli a guidare la linea a tre. Gli esterni sono Renzetti, confermato a sinistra, e Piscicelli a destra. Confermata la nuova coppia d’attacco: con Delporto, mattatore di giornata, ancora Carrasco, oggi volitivo ma impreciso.

Risponde il coach granata Parmigiani con il 4-3-1-2: ad esaltarsi nel suo rombo è sicuramente Thomas Terranova, nella sfida con il fratello, autore di una prestazione di qualità e a tutto campo. Cambiano due dei quattro difensori: Spagnoli e Casarini sostituiscono Rieti e Leporati, in panchina dopo la scorsa sconfitta contro il Montecchio. I due attaccanti odierni sono Pellegrini ed El Hani, si rivede Pasaro in panchina, per lui uno scampolo di minuti nel finale.

LA CRONACA

1o’ – Azione di contropiede Colorno: Galuppo lancia in campo aperto Carrasco, arriva al limite dell’area di rigore e serve il Delporto, pur leggermente defilato. Il suo tiro è però respinto dalla difesa ospite.

20′- Bell’azione in verticale innescata da Compiani, ottiene l’uno-due e innesca Varani, che vince il duello in velocità con Denti ma il suo tiro è debole e bloccato facilmente da Cattabiani.

22′ – Altra occasione per il Colorno: sugli sviluppi di un corner la palla viene controllata e ripulita da Carrasco, scarico per Matteo Terranova e mancino di poco a lato.

29′ – Ancora Carrasco riceve un lancio lungo dalle retrovie e dimostra che, quando può correre, è infermabile dalla difesa ospite. Petrelli è costretto ad abbatterlo e dalla successiva punizione Setti mastica un po’ il pallone ma rischia di segnare sul cross basso di Renzetti.

43′ GOL COLORNO – Arriva in chiusura di primo tempo il meritato gol per i padroni di casa: dopo una bella combinazione al limite dell’area Matteo Terranova “libera” Delporto, in un battito di ciglia controlla e scaglia un radente imparabile a fil di palo perl’1-0. Con questo gol consente ai suoi di chiudere in vantaggio la prima frazione.

Il secondo tempo riparte a ritmi infernali: al 1′ st – Riparte subito forte il Colorno, dopo nemmeno un minuto De Rinaldis conclude dalla distanza chiamando all’intervento in tuffo Ghiretti che manda Renzetti all’ennesimo giro dalla bandierina.

3′ st – GOL FIDENTINA – Azione manovrata degli ospiti: meraviglioso gioco a tre Terranova-El Hani-Compiani. Il passaggio del numero 11 mette il centrocampista ospite solo davanti a Cattabiani, che non può nulla per evitare il pareggio. Gol meritato per Compiani, fin qui il migliore dei suoi insieme a Terranova.

6′ st – Colpo di testa di Delporto su cross di Piscicelli: fuori di poco.

7′ st – Non c’è un attimo di respiro: palla fantascientifica di Thomas Terranova sulla corsa di Pellegrini, che arriva fino in area. dove la sua conclusione costringe Cattabiani all’intervento coi piedi. Sulla respinta ancora Terranova: col destro, piede sfavorito, alto.

8′ st – Risposta Colorno: Carrasco in azione solitaria scarica un potente mancino da posizione defilata. Intervento sicuro di Ghiretti.

10′ st – Ancora Carrasco nel suo personale duello con Ghiretti: stavolta il 10 di casa calcia col destro ma trova sulla sua strada per l’ennesima volta il portierone granata.

11′ st – Ammonito Bersanelli per gioco falloso: Terranova lancia El Hani, che sguscia più veloce del capitano gialloverde, costretto a stenderlo al limite dell’area per evitare guai peggiori. Niente di fatto dalla punizione conseguente.

14′ st – Di nuovo Carrasco negli higlights della partita: altra azione personale, ma stavolta il suo tiro finisce a lato. Ghiretti può solo guardare il pallone uscire.

15′ st – GOL COLORNO Pochi secondi dal gran tiro di Carrasco ed ecco il 2-1: sulla rimessa dal fondo disimpegno da matita rossa della difesa fidentina, Lorenzani si fa scippare il pallone al limite, filtrante immediato di De Rinaldis per Delporto. É un gioco da ragazzi per lui freddare Ghiretti sul secondo palo. Aggiornare il conto per Delpo: sono tre in tre partite!
Piove sul bagnato in casa Fidentina: sul gol subito Ghiretti, assoluto protagonista sinora, rimane a terra e chiede il cambio, lo sostituisce Bumbac.

24′ st – Altra clamorosa occasione per i padroni di casa: uno-due tra il subentrato Morrone e Carrasco concluso dal tiro del giovane centrocampista. Bumbac scalda subito i guantoni e, con la punta delle dita, devia miracolosamente in angolo. Sul corner ancora Delporto spizza pericolosamente a lato.

28′ st – Ormai è chiaro che non sia giornata per Carrasco: di nuovo dalla sua mattonella preferita tira ma senza centrare la porta.

Nei minuti che restano le squadre si allungano, si assiste più a falli che occasioni. I cambi giovano più al Colorno che agli ospiti e la partita va così in archivio sul risultato di 2-1 per i padroni di casa. Colorno nel gruppo delle seconde a 7 punti, Fidentina ultima a zero con la Bagnolese.

 

(In copertina, Carrasco e Spagnoli durante il derby Colorno-Fidentina – Foto: Alberto Grasso)
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A