Entra in contatto:

Colorno – Fidentina 5-1, gli highlights e le interviste

Eccellenza gir. A

Colorno – Fidentina 5-1, gli highlights e le interviste

Chiamato al riscatto dopo la sconfitta di sette giorni fa sul campo del Formigine, il Colorno torna al successo tra le mura amiche a spese della Fidentina. I gialloverdi, che non giocavano davanti al proprio pubblico da 40 giorni, riavvicinano il Cittadella capolista e consolidano il secondo posto a 5 giornate dalla fine del campionato.

Mister Bernardi schiera il consueto 4-3-3, ma cambia diversi interpreti rispetto a sette giorni fa: rientra Arati in cabina di regia con Bandaogo e il giovane Morrone mezzali, punta centrale Ghirardi con Martinez e Malivojevic esterni alti.

Mister Montanini schiera un 3-4-1-2 con Piscicelli e Visconti sugli esterni, Manica a supporto delle punte Pasaro e Scappi mentre in difesa accetta l’uno contro uno di Rieti, Spagnoli e Petrelli con il tridente gialloverde.

Parte subito forte il Colorno che al 1′ va già al tiro sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Malivojevic, conclusione deviata in angolo da Varani. Sul corner seguente Ghirardi non colpisce bene di testa con la palla che si perde sul fondo. Al 9′ arriva il vantaggio: recupero perentorio di Diaw che innesca subito Ghirardi a destra, servizio al centro per Morrone che entra in area e scodella un assist perfetto per Martinez che di testa deve solo spingere in rete per l’1-0.
La Fidentina prova a reagire al 13′ con Pasaro che serve un bel filtrante per Scappi ben anticipato in uscita da Giaroli.
Ma al 28′ il Colorno passa ancora: cross da sinistra di Malivojevic sul secondo palo dove Bandaogo sbuca alle spalle dei difensori e di testa supera Ghiretti per il 2-0.
Due minuti dopo Malivojevic dialoga con Ghirardi e prova il tiro dal limite con Ghiretti che respinge e la difesa che ribatte il tentativo di Martinez. Gli ospiti provano a farsi vedere al 33′ su calcio d’angolo, ma al 36′ è il Colorno a sfiorare il terzo gol con un valoce capovolgimento di fronte di Malivojevic palla a Morrone che libera il destro ma trova la decisiva deviazione in angolo di Spagnoli.
Sul finale di tempo cresce la Fidentina: al 40′ Rieti batte a sorpresa una punizione per Piscicelli che trova lo spazio per scagliare un sinistro insidioso dal limite che si perde di poco a lato. Al 43′ azione insistita degli ospiti che crossano due volte da sinistra, il secondo traversone è quello giusto per Pasaro che stacca con tempismo perfetto e riapre il match. E prima dell’intervallo ci prova ancora Piscicelli al 44′ ma il sinistro dell’esterno ospite finisce a lato.

Anche la pripresa si apre con una iniziativa della Fidentina al 4′ con Scappi che supera in qualche modo la guardia di Crescenzi e Diaw ma conclude debolmente tra le braccia di Giaroli. Ma il Colorno piazza due colpi da knock out decisivi in 4 minuti: al 9′ Arati batte velocemente una punizione per Morrone che entra in area, la sua conclusione smorzata da Varani finisce sui piedi di Bandaogo che infila Ghiretti per il 3-1. Proteste ospiti per la posizione del marcatore, che le immagini in prospettiva non dissipano i dubbi. Al 13′ ancora Arati avvia lo schema su punizione con un filtrante per Malivojevic, perso dal diretto marcatore, che in diagonale fa 4-1. Un doppio colpo terribile per la Fidentina che non molla la presa: al 16′ Pasaro impegna Griaroli su punizione, al 23′ tenta Piscicelli ma la conclusione viene deviata in angolo dalla difesa.
Al 27′ Colorno pericoloso con Spagnoli che da buona posizione non impatta bene la sfera mentre un minuto dopo la Fidentina colpisce un palo con El Hani, che al 35′ pescato da Piscicelli in contropiede trova la pronta opposizione di Giaroli.
Al 42′ Altinier chiude lo score: cambio di gioco di Silipo che trova l’attaccante gialloverde solo al centro, sinistro che piega le mani a Ghiretti per il 5-1 finale. La Fidentina ci prova ancora con Pasaro, colpo di testa fuori di poco al 44′ e con l’ennesimo tiro di Piscicelli al 48′ ma il risultato non cambia più.
Al triplice fischio è festa grande sugli spalti e negli spogliatoi, per un finale di stagione tutto da vivere con 5 partite da giocare e il futuro tutto da scrivere.

 

COLORNO -FIDENTINA 5-1

Reti: 9′ Martinez, 29′ Bandaogo, 43′ Pasaro, 9’st Bandaogo, 13’st Malivojevic, 41’st Altinier

COLORNO: Giaroli, Crescenzi, Spagnoli, Setti, Diaw, Morrone (33’st Rizzi), Bandaogo, Arati (35’st Terzoni), Ghirardi (17’st Bastrini), Malivojevic (24’st Silipo), Martinez (17’st Altinier). All. Mattia Bernardi

N.e. binaschi, Callegbari, Toma, Carlucci.

FIDENTINA: Ghiretti, Rieti (25’st Viani), Visconti, Varani, Spagnoli G., Petrelli (30’st Bottazzi), Piscicelli, Coscelli (14’st Castelluzzo), Pasaro, Scappi (19’st Bruschi), Manica (11’st El Hani). All. Francesco Montanini

N.e. D’Apolito, Cofano, Casola, Giuffrida.

Arbitro Arianna Bazzo di Bolzano

Assistenti Orlando (Mo) e Sciotti (Bo)

Ammoniti: Spagnoli e Petrelli (Fid), Malivojevic (Col)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A

© RIPRODUZIONE RISERVATA