Entra in contatto:

Colorno – Modenese 2-1, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Colorno – Modenese 2-1, highlights e interviste

Terzo successo consecutivo per il Colorno che tra le mura amiche supera di misura la Modenese al termine di una partita bella e combattuta e fa un balzo in classifica agganciando la Piccardo Traversetolo al terzo posto, a sei punti dalla capolista Cittadella.

Mister Bernardi schiera il classico 4-3-3 con Arati, Malivojevic e il giovane Morrone in mediana, Carlucci centravanti con Martinez e Serna Royas sugli esterni.

Mister Fontana risponde cmn un 4-2-3-1: Alicchi e Tardini in mediana, Falanelli, Pilia e l’ex Serroukh sulla trequarti a supporto della punta Capasso.

Colorno che inizia la gara con la giusta convinzione e al 6′ va in vantaggio: pasticcio in uscita tra Alicchi e Saetti, Morrone ruba palla e si invola verso la porta, evita il recupero di Caracci e calcia di destro per l’1-0, decisiva la deviazione di Saetti.
Un minuto dopo azione insistita del Colorno conclusa da Malivojevic con un destro alto sopra la traversa.
All’11 si fa vedere la Modenese con un tiro cross di Alicchi fuori misura e al 14′ con una conclusione di Falanelli che Binaschi respinge pur con qualche difficoltà.
Al 17′ su angolo da sinistra ghiotta occasione per Callegari solo in area che non impatta bene la sfera di testa, si innesca una mischia risolta da Iattoni che subisce anche il fallo di Carlucci.
Al 26′ ci prova ancora da fuori Falanelli ma il suo sinistro si perde di poco a lato.
Al 39′ l’occasione più ghiotta della Modenese nel primo tempo: cross da destra, sponda di Tardini per Pilia che dal limite dell’area piccola calcia incredibilmente alto. Ospiti che chiudono il primo tempo in attacco con un colpo di testa di Tardini al 44′ su cross di Pilia ben controllato da Binaschi.

La ripresa si apre con Bandaogo e Vincenzi al posto di Carlucci e Morrone per il Colorno, con Serna Rayos punta cenrtrale e Malivojevic esterno alto. Ma è la Modenese a farsi più intraprendente: Falanelli ci prova al 4′ su punizione e al 14′ con un velenoso sinistro da fuori che Binaschi respinge in tuffo. Il Colorno replica al 15′ con un bel tiro si Serna Rayos che Iattoni devia in angolo, ma un minuto dopo Falanelli ruba palla a Setti e tocca a Capasso, la cui posizione pare dubbia ma le immagini non consentono di giudicare. Il numero 9 prende la mira e supera Binaschi per il pareggio ospite.
Il Colorno non ci sta: al 20′ Arati per Bandaogo anticipato con buon tempismo da Iattoni in uscita. Al 24′ è Ancora Falanelli a impegnare Binaschi alla respinta mentre sul fronte opposto al 28′ su calcio d’angolo Martinez tocca sottomisura ma trova la respinta di un difensore sulla linea con la palla che gli carambola addosso prima di finire sul fondo. Al 32′ Martinez ci prova su punizione senza fortuna ma al 34′ gli sforzi del Colorno vengono premiati: Bandaogo da il via all’azione, poi combinazione Martinez Malivojevic Martinz, cross al centro dove Bandaogo si fa trovare pronto e di piatto destro infila la seconda rete da tre punti in sette giorni.
La Modenese attacca ma il Colorno controlla e potrebbe passare ancora al 46′ magia di Martinez dall’angolo che salta due uomini e crossa, palla ad Altinier che libera il destro ma trova la respinta di Iattoni. A tempo ampiamente sacaduto ancora Altinier con un bel diagonale di destro sfiora il terzo gol. Alla fine grande esultanza dei gialloverdi che trovano continuità di risultati e si rilanciano verso i piani alti della classifica.

COLORNO – MODENESE 2-1
Reti: 6′ Morrone, 16’st Capasso, 34’st Bandaogo

COLORNO: Binaschi, Zaccariello (35’st Crescenzi), Rizzi, Setti, Callegari, Morrone (1’st Vincenzi), Martinez, Arati, Carlucci (1’st Bandaogo), Malivojevic, Serna Rayos (35’st Altinier). All. Mattia Bernardi
N.e. Giaroli, Terzoni, Calliku, Ghirardi, Toma.

MODENESE: Iattoni, Lo Bello, Annovi (40’st Andolina), Alicchi, Caracci, Saetti, Pilia (35’st Malverti), Tardini, Capasso (29’st Trotta), Falanelli, Serroukh (26’st Ouattara). All. Mirko Fontana
N.e. Melli, Altilia, Goldoni, Martagni, Bompani.

Arbitro sig. Manassero di Piacenza
Assistenti Latifi (Pc) e Colangelo (Re)

Ammoniti: Morrone, Arati, Callegari, Lo Bello, Falanelli, Alicchi.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A