Connect with us

Colorno – Pallavicino 4-0, highlights e interviste

Eccellenza

Colorno – Pallavicino 4-0, highlights e interviste

Pronostico rispettato per il Colorno che sul sintetico di casa con due reti per tempo si aggiudica il derby con il Pallavicino. Mister Bernardi schiera un 4-2-3-1 con Pessagno e Mazzera in mediana, Lungu e Carlucci esterni alti, Galli alle spalle di bomber Delporto. Mister Nicolini opta invece per un 4-3-1-2 con Dodi, Nadotti e Pescosta in mediana, Viani alle spalle di Corbellini e dell’ex Camara.

Partita subito in discesa per il Colorno che dopo 60″ è già in vantaggio: lancio dalle retrovie, respinta della difesa con la palla che arriva a Pessagno che non ci pensa due volte e al volo di destro centra l’angolino lontano per l’1-0.
Il Pallavicino prova a replicare al 4′: contropiede di Corbellini, batti e ribatti sulla trequarti con la palla che finisce a Camara che contrastato da Lungu tocca verso Cavallari che blocca senza problemi. Camara che ci prova ancora al 9′ con un sinistro al volo molto bello ma di poco alto sopra la traversa. Ma al 18′ il Colorno raddoppia: cross di Pessagno a centro area dove Delporto brucia Soliani e da due passi tocca alle spalle di Dondi per il 2-0 che di fatto chiude il match perchè il Pallavicino non riesce più a farsi pericoloso e il Colorno controlla il match. Al 44′ Delporto ci prova dal limite ma il suo tiro finisce a lato.
In apertura di ripresa Nicolini inserisce Zermani, Di Mauro e Pellegrini, ma l’inerzia del match non cambia. Al 3′ miracolo di Dondi che devia in angolo il colpo di testa a colpo sicuro di Caraffini. All’11’ Galli entra in area contrastato da Galeotti e va a terra, sulla palla arriva Mazzera che viene colpito da dietro da Galeotti. Il sig Poggi sorvola sul primo intervento, ma non può non concedere il penalty sul secondo. Dal dischetto va Delporto che sigla la doppietta personale che vale il 3-0.
Al 17′ diagonale di Mbengue deviato in angolo da Dondi, un minuto dopo l’attaccante di casa ci riprova di testa senza fortuna. Al 26′ ci prova due volte Terragin, la prima volta viene murato mentre la seconda calcia alle stelle. Al 35′ gloria personale anche per Traore, appena entrato, che fulmina Dondi con un destro al volo potente e preciso dal limite dell’area.

COLORNO – PALLAVICINO 4-0
Reti
: 1′ Pessagno, 18′ Delporto, 18’st rig. Delporto, 35’st Traore

COLORNO: Cavallari, Callegari, Spagnoli (20’st Terragin), Melegari, Caraffini, Pessagno (37’st Sutera), Lungu, Mazzera, Delporto (14’st Mbengue), Galli (25’st Lari), Carlucci (33’st Traore). All. Bernardi
N.e. Giaroli, Forino, Alessandrini, Pin.

PALLAVICINO: Dondi, Soliani (1’st Zermani), Morè, Nadotti, Galeotti, Longhi, Pescosta (1’st Pellegrini), Corbellini, Camara (16’st Peracchi), Viani (1’st Di Mauro), Dodi (31’st Lavezzini). All. Nicolini
N.e. Aimi, Cortellazzi, Pellegrino, Giordani.

Arbitro sig. Poggi di Forlì
Assistenti Ritorto e Alzapiedi di Parma

Ammoniti: Morè, Pescosta, Dodi

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza