Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Coppa Eccellenza, Colorno – Traversetolo 0-3. Gli highlights e le interviste

Coppa Eccellenza, Colorno – Traversetolo 0-3. Gli highlights e le interviste

La regola del tre. Il Colorno, dopo aver rifilato tre reti al Pallavicino nel primo turno di Coppa Italia, deve oggi raccogliere il pallone in fondo alla propria rete tre volte. 3-0 il risultato con cui il Traversetolo si aggiudica il match. Un risultato non pronosticabile, nà Â© prima della partita ma soprattutto dopo aver osservato i primi 30 minuti di gioco …

… quando gli ospiti risultano non pervenuti mentre i padroni di casa inanellano una serie di occasioni che fanno solo pensare al minuto e al marcatore che sbloccherà il match. Abbastanza a sorpresa e in modo fortunoso, come ammetterà lo stesso mister Beretti, è invece il Traversetolo a passare in vantaggio. Da questo momento i valori in campo si ri-equilibrano e si assiste ad un botta e risposta dove la differenza la fa la maggior concretezza degli ospiti.
Parte meglio il Colorno, dicevamo. Sono solo passati 2 minuti quando il tocco soffice di Alberto Fiorasi scavalca la retroguardia ospite pescando Lorenzini che dopo qualche falcata incrocia con il destro sul primo palo. Finardi respinge.

Clamoroso invece sei minuti più tardi l’errore di Benassi. Break del Colorno e una prateria si spalanca al centrocampista colornese che prova a sorprendere l’estremo del Traversetolo in uscita con un tocco sotto che termina fuori misura.

La terza occasione per i padroni di casa è ancora sui piedi di Lorenzini in un’azione che pare la fotocopia di quella già capitata al neo-arrivo ad inizio gara: palla filtrante dal centrocampo, l’attaccante taglia dentro ma ancora una volta vede il proprio tocco ravvicinato respinto da Finardi.

Il terminale offensivo colornese ancora protagonista al 18’, questa volta di testa sul cross di Riccardi, ma la girata è debole e non centra lo specchio della porta.

Il monologo del Colorno è improvvisamente interrotto dagli avversari al 27’. Sull’errato disimpegno difensivo di Prete ne approfitta Baroni che converge verso il centro ma da ottima posizione non riesce a far meglio che centrare Pollini. Occasione sprecata.

E’ comunque il preludio all’inatteso vantaggio del Traversetolo che arriva alla mezzora esatta. Baroni è servito sul filo del fuorigioco, non controlla al meglio e deve quindi allargarsi sulla destra. Il suo cross per il liberissimo Consigli è decisamente fuori misura ma incoccia sull’accorrente Demicheli che mette involontariamente alle spalle del proprio portiere per il più classico degli autogol.

I gialloverdi si spengono ed il Traversetolo ha buon gioco con ripartenze a sfruttare gli spazi nella difesa ospite. Come al 42’ quando ancora Baroni è protagonista nello smarcarsi sull’out sinistro, scattare sul filo del fuorigioco, liberarsi con una finta sull’interno del proprio marcatore e fare secco con un destro chirurgico il portiere colornese. 2-0 e fine della prima frazione.

Nella ripresa parte ancora forte il Colorno e dopo 120 secondi Alberto Fiorasi scheggia il palo con una conclusione dalla distanza.

A differenza della prima mezzora del primo tempo, il Traversetolo non ci sta a recitare il ruolo da comprimario. Ed infatti al 6’st potrebbe addirittura segnare la terza rete quando Bedotti si presenta a tu per tu con Pollini ma ha la cattiva idea di provare a superarlo con un tocco lezioso che il portiere blocca palla a terra.

Mister Beretti esplode di rabbia ed ha ragione perché subito dopo i gialloverdi avrebbero la possibilità di accorciare le distanze sul cross dalla bandierina che attraversa pericolosamente tutta l’area piccola senza che nessuno riesca nel tocco ravvicinato.

La replica al 13’st. Una punizione telecomandata di Roncarati dal limite dell’area è smanacciata miracolosamente all’incrocio dei pali da Finardi. Davvero spettacolare e soprattutto efficace il suo intervento.

Dalla parte opposta, due giri di orologio più tardi, è invece Pollini che alza con il palmo della mano in angolo un tiro dalla distanza di marca ospite.

Al 21’st torna in scena Lorenzini, ben pescato da Ottoni all’interno dell’area con un rasoterra filtrante, ma il numero 9 non imprime potenza alla conclusione che si spegne fra le braccia di Finardi.

Al 31’st un altro miracolo di Finardi che sbarra con coraggio la strada ad Ottoni che aveva tagliato tutta l’area presentandosi a pochi metri dalla porta.

Contro-break ospite al 34’st con il neo-entrato Bertoletti che recupera il pallone a centrocampo, si libera con astuzia di Malpeli e, forse a corto di fiato, opta per una conclusione dalla lunga distanza. Potente ed anche angolata, termina di poco a lato del palo.

La partita non è ancora finita ed il Traversetolo al 39’st trova anche il tris. Celebi manovra bene all’interno dell’area e appena trova il varo giusto infila sull’angolo più lontano Pollini con un rasoterra che toglie ogni speranza di recupero ai gialloverdi, cui non riesce nemmeno il gol della bandiera allo scadere con la conclusione del giovane Tinelli che termina la propria corsa a pochi centimetri dal palo.

Il tabellino:

Colorno-Traversetolo 0-3
Marcatori
: 30’pt autogol Demicheli (T); 42’pt Baroni (T); 39’st Celebi (T)

Colorno: Pollini, Prete, Demicheli, Riccardi (1’st Ottoni), Fiorasi G., Benassi (1’st Maestrini), Fanti (18’st Tinelli), Malpeli, Lorenzini, Fiorasi A., Roncarati (Pini, Quagliotti, Barbacini, Barbagallo) All. Guerreschi

Traversetolo: Finardi, Zirri, Gandrabur, Zambonini, Brembilla, Manicone (29’st Groppi), Consigli (1’st Valenti), Baroni, Bandini (16’st Bertoletti), Bedotti, Celebi (Campari, Ugolotti, Tarollo, Cantini) All Beretti

Arbitro : Graziano (Re)

Note : giornata soleggiata, campo in buone condizioni. 50 spettatori circa. Ammoniti Fiorasi A. (C), Manicone (T). Angoli 6-4. Recupero 1‘pt; 2‘st

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA