Connect with us
 

PRTV.IT SPORTPARMA

Eccellenza: il Colorno ferma sull'1-1 il San Felice. Gli Highlights

Eccellenza: il Colorno ferma sull'1-1 il San Felice. Gli Highlights

Questo 13 dicembre ha confermato che Santa Lucia esiste e che porta sempre bei doni, almeno questo il pensiero del Colorno dopo l'1-1 casalingo contro il più quotato San Felice.
Gli uomini di Piccinini hanno lottato con carattere ed orgoglio per raggiungere il pareggio, ma devono anche ringraziare la buona sorte e la cattiva mira dei modenesi per aver portato a casa un punto preziosissimo.

Il San Felice si presenta al Comunale forte della sua seconda posizione in classifica, pronto al sorpasso visti gli ultimi mezzi passi falsi della Bagnolese pur contando almeno 4 assenze, tra cui il bomber Nalli. La partita inizia con un’occasione al 2’ del Colorno creata sull’asse Roncarati-Alberto Fiorasi, con il numero 10 che di testa manda sopra la traversa.

Per il resto del 1° tempo questa sarà una delle rarissime azioni pericolose dei padroni di casa, perché dal quel momento in avanti si vedrà in campo una sola squadra, i biancorossi di Galantini. I modenesi corrono, pressano alto e al 6’ rimangono in pressione nell’area del Colorno.
All’8’ il vantaggio del San Felice. Punizione per il Colorno sulla trequarti ospite, la difesa modenese ribatte il cross e lancia il contropiede velocissimo che in 3 passaggi mette Di Costanzo davanti a Calzi, che di testa chiude l’azione aperta proprio da lui.

All’11’ Calzi para un tiro di Poggioli dopo un’azione prolungata nata da una punizione di Buganza. Il San Felice attacca sempre con almeno 6 uomini ed il suo numero 10 non butta mai via il pallone, cerca sempre il tocco facile e fa salire molto bene la squadra. Altra ripartenza ospite al 14’ fermata in extremis dalla difesa di casa, un minuto dopo su un corner Mazzocchi inzucca sopra la porta di Calzi. Il Colorno prova a mettere fuori il naso al 16’ con un tiro di Roncarati su assist di Riccardi, che però termina sul fondo.
Si sfiora il replay del gol al 21’ quando Buganza apre sulla destra per l’accorrente Natali che tira fuori di poco con Calzi attento. Al 25’ voragine difensiva sulla destra colornese, con Ragazzi che ci si butta dentro in velocità graziando però Calzi con un destro masticato da pochi passi, mentre 60 secondi dopo Poggioli smorza un tiro in porta del compagno Buganza.
Il Colorno soffre, ma regge i colpi continuando a lottare e al 32’ prova il pareggio con un tiro da fuori di Greci, facilmente parato da Sturniolo.

Il 2-0 del San Felice sembra nell’aria, ma ne Natali al 36’ con un tiro da dentro l’area e ne Ragazzi al 37’ con un sinistro a lato riescono nell’impresa. Il primo tempo si chiude con San Felice e Colorno che si sfiorano il gol con Di Costanzo e Roncarati. I ragazzi di Piccinini, con Pelizza al posto di Paini, rientrano in campo molto prima degli avversari a testimonianza della volontà di raddrizzare una partita dall’esito che sembra segnato.
La voglia, però, dei canarini non si vede e, dopo un netto rigore non visto dall’arbitro per un mani in area di Caraffini al 51’, rischiano di capitolare su un altro magistrale contropiede del San Felice al 52’ condotto da Natali e chiuso con il solito Ragazzi, sempre isolato sulla sinistra, che impegna Calzi in corner.
Modenesi ancora vicini al raddoppio al 58’ con Calzi che salva sulla linea una conclusione ravvicinata di Pezzella.

Il Colorno getta ancora il cuore in campo e si fa rivedere in avanti con Pelizza, a cui viene annullato un gol al 59’, mentre al 70’ il San Felice su corner e con un colpo di testa di Mazzocchi che finisce sul palo, fallisce un’altra clamorosa occasione per mandare i titoli di coda alla partita.

Gol sbagliato, gol subito: è la dura legge del gol non scritta che qualcuno ha cantato e che si materializza inesorabilmente per il San Felice. Infatti al 78’ il Colorno punisce gli ospiti con la stessa arma con cui avevano subito per tutta la partita, il contropiede ed il pareggio sembra una fotocopia del vantaggio ospite. Greci conquista palla nella sua metà campo, dopo una puntata offensiva dei modenesi, resiste ad una trattenuta e apre un super contropiede sulla destra per Pelizza che gli restituisce il pallone sul dischetto con un perfetto cross. Il colpo di testa di Greci è imparabile e l’1-1 è raggiunto.
Il pareggio onestamente sembra un risultato troppo grande per il Colorno ed una beffa troppo forte per il San Felice, ma il calcio per fortuna e purtroppo contemporaneamente è anche questo.

Il finale di partita vede il San Felice riportarsi in avanti con Marchesini per riprendersi i 3 punti che sembravano suoi e il Colorno sfiorare addirittura il 2-1 con un colpo di testa di Caraffini. Ma per oggi Santa Lucia ha già dato abbastanza e la vittoria gialloverde sarebbe stata davvero immeritata.

COLORNO – SAN FELICE 1-1
Marcatori: Di Costanzo (S) all’8’, Greci (C) al 78’

Colorno: Calzi, Scipioni, Caraffini, Greci, G.Fiorasi, Paini (Pelizza dal 1’st), Roncarati, Cattani, Riccardi, A.Fiorasi, Allodi (Giovannelli dal 17’st).

A disposizione: Zimbelli, Giuffredi, Libassi, Fragni, Vacca. All.: Piccinini

San Felice: Sturniolo, Mari, Marchesini, Natali, Mazzocchi, Negri, Pezzella (Mantovani dal 37’st), Poggioli, Di Costanzo (Marchesini dal 44’st), Buganza, Ragazzi.
A disposizione: Baia, Morini, Baraldini, Paltrinieri, Bigotti. All.: Galantini

Arbitro : Kroj di Bologna
Ammoniti: Caraffini, Greci (C), Natali, Negri (S)
Angoli : Colorno 1, San Felice 8

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi