© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Eccellenza: tra Colorno e Polinago finisce in parità Â . Gli highlights della partita

Eccellenza: tra Colorno e Polinago finisce in parità Â . Gli highlights della partita

l derby delle migliori neo promosse del girone A, Colorno-Polinago, si è giocato regolarmente, invertendo i campi e scongiurando così il rischio rinvio visti i 20 cm di neve caduti ai 900 metri dell'appennino modenese.

Entrambe le squadre volevano giocare questo turno, soprattutto il Colorno che voleva fortissimamente riscattare la sconfitta interna di domenica scorsa contro lo Scandiano, nonostante Piccinini avesse la rosa ridotta causa squalifiche ed infortuni, a cui si aggiunge quello dell’ultimo istante del portiere titolare Calzi.

Il Polinago è sceso verso la bassa parmense per portare a casa punti e dare il solito filo da torcere agli avversari. Sono proprio i modenesi a portare il primo pericolo, quando al 5’ Fiorasi liscia di testa e Zordanello non ne approfitta venendo anticipato dall’uscita di Farri. Il Colorno parte piano e contratto, ma dopo 10’ ha già collezionato 3 angoli, pur manovrando in maniera troppo frenetica. Tra il 13’ ed il 18’ si contano 3 occasioni, 2 per il Colorno ed 1 per il Polinago. Al 24’ arriva la doccia fredda per gli uomini di Piccinini. Zordanello riceve palla sulla sinistra, dopo un controllo e rimpallo fortunosi, entra in area dove semina il panico e sul suo tiro in porta irrompe di destro David Scartabelli che segna l’1-0 ospite.

Il Colorno incassa ma non accusa il colpo e continua ad ottenere calci d’angolo e macinare gioco. Roncarati è il più attivo davanti e cerca il gol prima su punizione, la prima della sua partita, al 27’ e poi al 30’ dopo aver scambiato con Silvestri.

Al 31’ il Polinago alleggerisce la pressione con un paio di puntate verso la difesa colornese nel giro di sessanta secondi, ma l’occasione di far girare la partita dalla sua parte ce l’ha al 37’ quando Iannelli, una spina nel fianco destro del Colorno, con una straordinaria azione personale sulla sinistra sfiora il 2-0.

Il pareggio del Colorno è nell’aria e sarebbe anche meritato. Tra il 39’ ed il 41’ Silvestri, Roncarati e Cattani con 3 tiri insidiosi creano il preludio all’1-1 che giunge al 42’. Roncarati si procura una punizione dai 25 metri, che lui stesso batte forte e trasforma infilando sul primo palo Bandieri, che non pare esente da colpe.

I padroni di casa cercano l’uno-due per indirizzare la partita a loro favore prima con un colpo di testa di Roncarati al 45’ e con un tiro alto di Libassi in pieno recupero.

Il secondo tempo si apre con il Polinago vicino al raddoppio con 2 incursioni sulla sinistra di Iannelli e con un tentativo in rovesciata di Zordanello al 49’ che termina debolmente a lato.
Il Colorno vuole la vittoria e ci prova con una combinazione Silvestri-Libassi anticipati da Perziano al 51’ e soprattutto con un altro colpo di testa di Roncarati al 54’. Al 61’ Bandieri si supera su un tiro al volo dal limite di Riccardi e un minuto dopo Bottali commette fallo inutilmente, raccogliendo la seconda ammonizione nel giro di 5’ lasciando i suoi in 10 ed in balia di un Polinago che in quel momento aveva iniziato ad essere più deciso nei contropiedi.

Piccinini chiede ai suoi uno sforzo supplementare per portare a casa il risultato ed anche ottenere i 3 punti.

Roncarati su punizione al 63’ impegna Bandieri, mentre David Scarabelli al 71’ serve Zordanello che viene sventato in corner.

La percussione del Colorno prosegue con Silvestri e Roncarati intorno alla mezzora del secondo tempo, ma al 84’ la sua difesa si rilassa pericolosamente nel disimpegno davanti all’area e ne approfitta subito David Scartabelli che fornisce un prezioso assist a Iannelli, il cui tiro viene parato da Farri, che compie un vero miracolo poi sulla ribattuta di Perziano.

Il pericolo è passato e i gialloverdi vogliono la vittoria, cercando di sfruttare la parità numerica ristabilita dall’espulsione di Barozzi che in 14’ subentra al compagno Rovatti, commette falli ed ingenuità completando così il suo pessimo pomeriggio.

Gli ultimissimi minuti sono un assedio verso la porta del Polinago che i tiri di Roncarati e Silvestri non riescono a scardinare.

Tabellino:

Colorno – Polinago 1-1
Marcatori:
D. Scarabelli (P) al 24’pt, Roncarati (C)al 42’pt.

Colorno: Farri, Riccardi, Paraffini, Bottali, Fiorasi, Scipioni, Roncarati, Cattani, Greci, Libassi, Silvestri.
All.: Piccinini – a disposizione: Zambelli, Giuffredi, Bondi, Allodi, Giovannelli, Vacca, Polizza.

Polinago: Bandieri, Rovatti (D. Barozzi dal 28’st), Zanichelli, Vernia, A. Scarabelli, Simonini, N. Haybi, Perziano, Zordanello (Lapadula dal 37’st), D. Scarabelli, Iannelli.
All.: Ladurini – a disposizione: Tonioni, Fratti, Barbieri, J. Haybi, G. Barozzi.

Arbitro : Rubino di Reggio Emilia
Ammoniti: Roncarati (C), Perziano (P)
Espulsi: Bottali (C) al 17’st per doppia ammonizione, D.Barozzi (P) al 42’st per doppia ammonizione.
Angoli : Colorno 17, Polinago 3

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA