Entra in contatto:

Felino – Agazzanese 3-4, gli highlights e le interviste agli allenatori

Eccellenza gir. A

Felino – Agazzanese 3-4, gli highlights e le interviste agli allenatori

Per la decima giornata di Eccellenza, al Bonfanti, va in scena una partita incredibile: il Felino incassa 3 gol nei primi 30 minuti, recupera fino al 3-3 a tre minuti dalllo scadere e subisce la rete della vittoria dell’Agazzanese al 92′. Tanta amarezza per i rossoblu, che pagano un pessimo approccio alla partita.

Mister Abbati schiera il Felino con un 3-5-2 con Abdul e Tinterri sugli esterni, Lattuca, Crescenzi e Numeroso a centrocampo, Lieggi e Iaquinta in attacco.

Mister Piccinini, ancora alla ricerca del primo successo stagionale, schiera un 4-4-2 con i giovani Manna e Casali sugli esterni e Burgazzoli e Rantier di punta.

Il primo sussulto lo regala il Felino con una punizione di Lattuca al 7′ che si perde di poco a lato. Ma al 12′ Gueye premia l’inserimento di Casali infilando in verticale la difesa di casa, diagonale non potente ma preciso che Terzi riesce a toccare ma che diventa facile preda di Burgazzoli per il vantaggio ospite. Il Felino prova a reagire con Lieggi: due conclusioni al 17′ debole e centrale, al 20′ di sinistro al volo con Borges che vola a deviare in angolo.
Al 24′ ancora il numero 10 del Felino ha una ghiotta occasione ma il suo tentativo di conclusione è da dimenticare.
Ma al 27′ su calcio d’angolo battuto corto Mastrototaro scaglia un diagonale rasoterra di destro su cui si avventa Reggiani per il tap in che vale lo 0-2. Passano 3 minuti e l’Agazzanese sorprende di nuovo la difesa di casa: punizione di Reggiani da centrocampo per Manna che di testa anticipa Tinterri e mette al centro scavalcando Terzi in uscita avventata; per Burgazzoli è un gioco da ragazzi siglare lo 0-3 al 30′ del primo tempo.
Il Felino accusa il colpo, ci prova Iaquinta al 36′ senza impensierire Borges, ma è ancora l’Agazzanese a farsi pericolosa, una conclusione di Rantier deviata da una difensore trova il tap in di Manna che varrebbe lo 0-4 ma il sig. Roli annulla per fuorigioco.
Al 43′ Lattuca lanciato in area va a contrasto con Messeri e va a terra, per il direttore di gara è calcio di rigore: penalty che appare generoso, sembra essere l’attaccante a franare sul difensore e non viceversa. Sul dischetto va Iaquinta, Borges intuisce la direzione e tocca la palla ma non riesce ad evitare la rete che tiene in partita il Felino.

In avvio di secondo tempo subito una grande occasione per l’Agazzanese con Manna che al volo sottomisura calcia alto sopra la traversa, risponde il Felino al 5′ con una bella azione avviata e conclusa da Lattuca che di destro al volo non riesce ad angolare e trova la presa di Borges. Al 6′ ci prova anche Lieggi ma la conclusione è da dimenticare. Al 10′ Rantier cerca senza fortuna il secondo palo con un sinistro a giro. Mister Abbati inserisce Sarr e Curci e passa alla difesa a 4, poi Riccardi che al 28′ in diagonale mette paura a Borges ma la mira è imprecisa. Al 34′ punizione di Sarr da destra che colpisce la traversa, sulla respinta il più lesto è Iaquinta che marca il 2-3. Il Felino spinge e al 43′ gli sforzi dei ragazzi di Abbati sono premiati: Curci dal limite trova un sinistro di rara bellezza e precisione su cui Borges non può nulla e che vale il 3-3, rimonta completata e comprensibile esplosione di gioia sugli spalti.
Le emozioni non sono finite: al 47′ sugli sviluppi di una rimessa laterale Mastrototaro ci prova prima di destro, ribattuto, poi di sinistro trova il varco giusto sul secondo palo per il gol che vale l’incredibile 3-4 finale. Dopo le esultanze per il gol il direttore di gara espelle Borges e dispensa qualche ammonizione per alcuni momenti di tensione nel finale, al 50′ Curci prova a pareggiarla di nuovo ma la sua conclusione viene deviata in angolo.

FELINO – AGAZZANESE 3-4
Reti: 12′ e 30′ Burgazzoli, 27′ Reggiani, 44′ rig. e 34’st Iaquinta, 43’st Curci, 47’st Mastrototaro.

FELINO: Terzi, Abdul, Tinterri (16’st Sarr), Vecchi (34’st Mayingi), Di Giuseppe (16’st Curci), Di Cosmo, Lattuca (34’st Gelmini), Crescenzi, Iaquinta, Lieggi (24’st Riccardi), Numeroso. All. Abbati
N.e. Bumbac, Palma, Adofo, Pasini

AGAZZANESE: Borges, Traore, Messeri, Gueye (48’st Di Maio), Reggiani, Julia, Casali (48’st Bolzoni), Mastrototaro, Burgazzoli (34’st Moltini), Rantier, Manna (20’st Laania). All. Piccinini
N.e. Abdi, Bocchi, Mauri, Vaccari

Arbitro sig. Roli di Modena
Assistenti Finchi (Fe) e Ferrari (Mo)
Espulso al 48’st Borges
Ammoniti: Piccinini, Tinterri, Gueye, Reggiani, Curci, Mastrototaro, Bolzoni, Riccardi

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A