Connect with us
 

Felino – Bagnolese 1-0, highlights e interviste

Eccellenza

Felino – Bagnolese 1-0, highlights e interviste

Contro la Bagnolese il Felino torna a vincere in casa dopo 126 giorni e conquista, così, il 40° punto in classifica che vale, di fatto, anche la salvezza anticipata. Dopo 1 punto nelle ultime 5 partite, mister Giordani rivede alcune pedine nel suo 4-3-3 di partenza: in difesa le sorprese sono i rientri di Di Giuseppe e Ferrari, preferiti ad Emanuel Martinez e Viscardi, mentre Mora viene avanzato a centrocampo; Lancellotti e Guastalla confermati a supporto di Leandro Martinez nel tridente offensivo. Nella Bagnolese, reduce dal successo di Foligno nella gara d’andata dei quarti di Coppa, non c’è il difensore Oliomarini Capiluppi per squalifica; mister Gallicchio, inoltre, tiene in panchina Zampino e in attacco schiera Formato con Beqiraj Signoriello e Silipo.

La prima occasione arriva dopo 3′ di gioco ed è subito clamorosa. Il Felino colpisce in ripartenza con Lancellotti che apre per l’accorrente Leo Martinez, ma il suo tiro da ottima posizione è troppo strozzato e finisce sul fondo. Al 10′ ci prova con una punizione-bomba Lancellotti, che costringe Auregli alla parata in bagher. Dopo le prime sfuriate dei parmensi, la Bagnolese esce dal guscio e sfiora il gol al minuto 17: Terenzio esce a vuoto su un campanile e favorisce l’intervento di Silipo, che calcia a porta vuota, ma trova il miracoloso Avagliano che salva sulla linea con un recupero da applausi. Il Felino gioca a viso aperto e al 25′ torna minaccioso con il solito Lancellotti che parte dalla propria area, si fa 70 metri di corsa palla al piede e, al termine del coast to coast, calcia di collo destro, trovando i guantoni dell’attento Auregli. I ritmi calano col passare dei minuti e il primo tempo si chiude con l’infortunio occorso a Signoriello che, in un duello con Ferrari, vola fuori dal campo contro le reti di recinzione. Gallicchio, già costretto ad effettuare due cambi nei primi 30′, deve togliere il numero 7, portato via dall’ambulanza durante l’intervallo.

Il Felino approfitta del momento di difficoltà degli ospiti e colpisce a inizio ripresa. È il 9′ quando, da un corner calciato da Leo MArtinez, Adofo insacca in rete il pallone dell’1-0 dopo che Auregli aveva sventato con un intervento d’istinto il suo precedente colpo di testa. Lo svantaggio obbliga mister Gallicchio a inserire nel giro di pochi minuti le bocche da fuoco Zampino e Aracri, ma è ancora il Felino a sfiorare il gol. Al 19′, infatti, il neoentrato Ciuccio approfitta di un errato disimpegno della retroguardia ospite: in mezzo c’è Lancellotti che, dopo una deviazione di Oliomarini, calcia in porta, ma Auregli compie un’altra prodezza e tiene a galla i suoi. Pochi istanti dopo, la giornata negativa del team di Bagnolo si completa con l’uscita anticipata, a sostituzioni già terminate, di Oliomarini che abbandona il campo per guai muscolari.  Il Felino avrebbe l’ennesimo colpo del ko al 32′, sempre da un corner di Martinez: Guastalla interviene di testa sul secondo palo e supera il portiere, ma Formato sventa tutto sulla riga. Al 36′ la Bagnolese si a viva con un colpo di testa di Hardy su una punizione messa al centro da Vernia. L’ultimo episodio della cronaca arriva al 3′ di recupero quando Formato – già ammonito – reclama il penalty per un contatto sospetto con Ingegnoso: l’arbitro Benevelli di Modena, però, gli mostra il secondo giallo per simulazione e lo manda negli spogliatoi con qualche secondo d’anticipo. Poi il triplice fischio finale, con i padroni di casa che esultano per una vittoria che vale la salvezza.

FELINO-BAGNOLESE 1-0
Rete: st 9′ Adofo

FELINO: Terenzio, Pasini, Di Giuseppe, Avagliano, Ferrari, Adofo, Lancellotti, Polichetti, Mora (18′ st Ciuccio), L. Martinez (33′ st Ingegnoso), Guastalla (45′ st E. Martinez).
A disposizione: Depietri, Fumi, Scopelliti, Viscardi, Tofani, Djalo. All. Giordani.
BAGNOLESE: Auregli, Lionetti (15′ pt Covili), Marchini (29′ pt Raed Emam), Vernia, Oliomarini, Hardy, Signoriello (1′ st Martino), Faye (18′ st Aracri), Formato, Beqiraj (14′ st Zampino), Silipo.
A disposizione: Cottafavi, Farina, Shashviashvili, Doria. All. Gallicchio.
Arbitro: sig. Daniele Benevelli di Modena.
Assistenti: sig. Emanuele Cocchiara di Piacenza e sig. Riccardo Tozzi di Imola.
Note: giornata calda e soleggiata, campo in discrete condizioni. Al 20′ st Oliomarini (B), a sostituzioni terminate, abbandona il campo per problemi fisici. Ammoniti: al 44′ st Pasini (F) per gioco falloso e Formato (B) per proteste. Espulso: al 48′ st Formato (B) per doppia ammonizione. Corner: 11-4. Recupero: 2′ pt, 3′ st.

 

 

 

 

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza