© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Felino – Bagnolese 1-3, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Bagnolese 1-3, highlights e interviste

Un Felino bello a metà si arrende alla Bagnolese nel sesto turno di campionato: i reggiani vincono in rimonta per 3 reti ad  1, ma sono i parmensi a doversi rammaricare per non essere riusciti ad amministrare il vantaggio e per non aver gestito una partita che era stata ben interpretata almeno nei primi 45′ di gioco.

Scelte a sorpresa per entrambi gli allenatori ad inizio gara: nel 4-3-3 del Felino non c’è per la prima volta il portiere Oppici, sostituito dal debuttante classe 2001 Stefanini, che libera un posto da over in avanti, dove viene proposto il trio Leo Martinez-La Forgia-Lancellotti; modulo speculare anche per Gallicchio, che fa accomodare Zampino in panchina e schiera De Souza in attacco.

La prima occasione della partita avviene al 13′ quando Gennari conclude col destro da fuori un’azione insistita: la palla esce di poco. Al 20′ risponde De Souza, che si mette in proprio sulla destra e con un tiro-cross costringe al primo intervento Stefanini, che se la cava non senza affanno. 5′ più tardi è di nuovo De Souza a creare scompiglio: stavolta Stefanini blocca la palla in due tempi. Al 27′ la Bagnolese si salva grazie al bell’intervento del suo portiere Auregli che deve deviare in tuffo la sassata dalla distanza di Martinez. Mister Gallicchio è costretto al primo cambio al 28′: fuori il vivace De Souza per infortunio, al suo posto Zampino.
Pochi istanti dopo gli ospiti sono pericolosi da una rimessa laterale profonda di Capiluppi deviata nel cuore dell’area da Oliomarini: in qualche modo il portiere del Felino sventa la minaccia. Al 34′ sono i padroni di casa a costruire una buona azione: Basso apre a sinistra per Martinez che finta e va al tiro sul primo palo, chiamando Auregli ad un altro intervento. Auregli è decisivo con una parata strappa applausi al minuto 39′ quando, con un’uscita bassa e tempestiva, chiude lo specchio a Crescenzi, ben assistito da Basso. Il gol dei rossoblù è nell’aria e arriva al 41′: la Bagnolese commette un imperdonabile errore in fase di impostazione e il Felino colpisce in transizione positiva con Martinez che serve Basso, il quale si accentra e supera Auregli per l’1-0.

Il primo tempo va in archivio con il vantaggio dei rossoblù, ma nella ripresa è la Bagnolese ad avere il pallino del gioco. Già al 2′, uno spiovente dalla sinistra mette in crisi la linea difensiva felinese che si perde l’inserimento di Farina, su cui è decisiva la chiusura di Stefanini. Al 10′ Tzvetkov, assistito da Zampino, colpisce in pieno la traversa con un colpo di testa su cui Stefanini avrebbe potuto fare ben poco. Al 16′ il Felino ha la palla del possibile raddoppio, ma La Forgia da buona posizione colpisce solo l’esterno del palo alla sinistra del portiere. Al 19′ arriva l’1-1 ospite su un calcio di punizione dal limite che Vernia trasforma in gol con un destro vellutato all’incrocio che sorprende il portiere sul palo di competenza.
Il Felino non ci sta e prova a farsi sotto al 20′: Lancellotti, lanciato in velocità in area, conclude sul primo palo mettendo alla prova i riflessi di Auregli. Col passare dei minuti, però, il Felino arretra sempre di più lasciando spazio alle iniziative degli ospiti che al 38′ completano la rimonta: cross dalla destra, a centro area Formato e Di Giuseppe si scontrano e Zampino mette la palla in fondo al sacco. Il blackout del Felino è completato al 42′ quando un errore in fase di costruzione tra Stefanini e Pappalardo spalanca le porte dell’1-3 a Zampino che segna la personale doppietta e manda i titoli di coda sul match. Il numero 19 della Bagnolese esulta, però, eccessivamente e si becca il secondo giallo dall’arbitro; l’espulsione non compromette nel finale la meritata vittoria degli uomini di Gallicchio, che tornano a vincere dopo un mese di digiuno.

 

FELINO – BAGNOLESE 1-3
Reti: pt 41′ Basso (F); st 19′ Vernia (B), 38′ Zampino (B), 42′ Zampino (B).

FELINO: Stefanini, Di Giuseppe, Mora (35′ st Pettenati), Basso, Pappalardo, Davighi, Lancellotti, Gennari (14′ st Guastalla), La Forgia (26′ st Adofo), L. Martinez, Crescenzi (35′ st E. Martinez).
A disposizione: Calzà, Pasini, Zanichelli, Palma. All. Abbati.
BAGNOLESE: Auregli, Capiluppi, Mhadhbi, Covilli, Oliomarini, Farina, Tzvetkov (28′ st Calabretti), Faye, Formato (45′ st Viani), De Souza (28′ pt Zampino), Vernia.
A disposizione: Martignoni, Cocconi, Marchini, Bini, Sementina, Shashviashvili. All. Gallicchio.
Arbitro: sig. Matteo Lauri di Modena.
Assistenti: sig. Elpidio Capasso di Piacenza e sig. Paolo Giuseppe Silvestri di Ferrara.
Note: campo “Bonfanti”. Osservato 1′ di silenzio in memoria di Giorgio Squinzi, ex presidente del Sassuolo Ammoniti: al 25′ pt Crescenzi (F), al 18′ st Mora (F), al 38′ st E. Martinez (F), al 41′ st Zampino (B) per gioco falloso. Espulso: al 42′ st Zampino (B) per doppia ammonizione. Corner: 6-5. Recupero: 0′ pt, 6′ st.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A