Connect with us

Felino – Bibbiano San Polo 0-0, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Bibbiano San Polo 0-0, highlights e interviste

Primo pareggio casalingo della stagione per il Felino che contro il Bibbiano San Polo non riesce ad andare oltre lo 0-0. Il pari al termine dei 90′ soddisfa maggiormente la compagine della val d’Enza, che si conferma al centro della classifica; i rossoblù fanno un piccolo passo in avanti, ma rimangono ancora invischiati in zona playout.

Mister Ivano Rossi decide di cambiare veste alla sua squadra e si presenta in campo con il 3-5-2. Esclusione a sorpresa tra i tre di difesa per Pappalardo; Mossini e Di Giuseppe agiscono sugli esterni. A centrocampo, assieme a Basso e Mora, gioca dal 1′ Adofo, preferito a Gennari e Crescenzi; Lancellotti-Cissè tandem d’attacco. Il Bibbiano, rivelazione del campionato, viene disposto dal tecnico Silvestri con un camaleontico 4-3-1-2 in cui trovano spazio ben tre giocatori del ’99, un 2000 e un 2001; nel reparto avanzato gioca Ametta a supporto di Bedotti e Cilloni.

Pronti-via e i padroni di casa imbastiscono la prima iniziativa. Dopo un solo minuto Basso serve Lancellotti che controlla in palleggio e calcia, senza inquadrare lo specchio. Al 5′ Davighi incespica sul pallone e favorisce così la volata di Bedotti che arriva indisturbato all’uno contro uno con Oppici, ma il portiere rossoblù si oppone e gli sbarra la strada. Al 14′ Mora – a segno sette giorni fa con la Cittadella – ci riprova con una conclusione rasoterra dalla distanza che restituisce solo l’illusione ottica del gol. Al minuto 20 il Felino sfiora il gollonzo con un cross radente di Mossini che svernicia la parte esterna del palo alla sinistra di Rizzo. Passano 60″ e Cissè, vedendo il portiere reggiano leggermente fuori dai pali, tenta la fortuna con un tiro da 45 metri che non ha effetto. L’ultima palla-gol del primo tempo ce l’ha Basso che calcia una punizione dal limite dell’area: la palla supera la barriera, ma non Rizzo che in tuffo la tiene a terra.

Al rientro dall’intervallo i ritmi calano e gli spunti di cronaca sono davvero pochi. All’11’ Mora mette in apprensione Rizzo con un tiro-cross a rientrare dalla sinistra, mentre il Bibbiano – che gioca un secondo tempo guardingo – crea l’unica chance al 23′: Borghi pesca con un cross a centro area il nuovo entrato Drebly che di testa anticipa in uscita Oppici e manda la palla in rete. L’esultanza del numero 16, però, viene subito frenata dalla terna arbitrale che ravvisa una posizione di fuorigioco e cancella il gol. Al 43′ c’è gloria per il giovane terzino Cavazzini, classe 2001, che prende il posto di Mossini e fa, così, il suo debutto in Eccellenza. E al terzo dei 4′ di recupero è lo stesso Cavazzini, ben imbeccato da Mora e favorito dal buco di Ametta, a ritrovarsi sul destro il pallone del match point, ma la mira è imprecisa.

FELINO-BIBBIANO SAN POLO 0-0

FELINO: Oppici, Davighi, Ferrari, Adofo, Basso, Trezzo, Lancellotti, Mossini (43′ st Cavazzini), Cissè (31′ st Guastalla), Mora, Di Giuseppe.
A disposizione: Ferri, Pappalardo, Gennari, Montipò, Cittadino, Crescenzi, Beatrizzotti. All. Rossi.
BIBBIANO SAN POLO: Rizzo, Chierici (35′ st Mantelli), Guareschi (17′ st Fioroni), Fava, Faye, Borghi, Binini (24′ st Colombini), Benassi, Bedotti (17′ st Drebly), Ametta, Cilloni.
A disposizione: Briglia, Canovi, Riccardi, Buffagni. All. Silvestri.
Arbitro: sig. Edoardo Morucci di Modena.
Assistenti: sig. Federico Pasotti di Imola e sig. Flavio Latifi di Piacenza.
Note: campo “Bonfanti” in buone condizioni. Ammoniti: al 27′ st Fava (B) per gioco falloso, al 41′ st Ametta (B) per comportamento non regolamentare. Corner: 4-0. Recupero: 0′ pt, 4′ st.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

© RIPRODUZIONE RISERVATA