Connect with us
 
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Campagnola 1-1, highlights e interviste

Eccellenza

Felino – Campagnola 1-1, highlights e interviste

Con un gol di Leandro Martinez su calcio di rigore il Felino riprende nei minuti conclusivi il Campagnola e ottiene un pareggio utile a interrompere l’emorragia di tre ko consecutivi.

Mister Giordani, senza l’indisponibile Lancellotti e gli infortunati Mora, Di Giuseppe e Cittadino, rivede l’undici di partenza e sceglie un 4-4-2 in linea: a centrocampo la sorpresa è Guastalla, in difesa si rivede Emanuel Martinez (dopo la squalifica), mentre il fratello Leandro fa coppia in attacco con Ciuccio. Reduce dalla sconfitta col Colorno e desideroso di tornare abbandonare la zona playout, il Campagnola di mister Pizzo si presenta con un 4-2-3-1: niente maglia da titolare per il bomber Greco, il centravanti è Bellesia con il trio Rizzo-Cremaschi-Previato sulla trequarti.

Al 13′ rompe gli indugi Jorge Sgro con un tiro su punizione senza troppe pretese. I rosanero sono più pericolosi al 18′: Cremaschi approfitta di un buco di Emanuel Martinez sul filtrante di Meneghinello e tenta il pallonetto, ma Viscardi è miracoloso nel recupero e devia in corner. Il Felino si fa vedere 4′ più tardi con una punizione di Leo Martinez che impegna il portiere Menozzi, bravo a togliere il pallone dall’incrocio dei pali. Al 38′ Polichetti confeziona un bel suggerimento per Ciuccio, ma il suo tiro viene ribattuto in corner da Rossi. Il Campagnola risponde al 40′ con una conclusione di Cremaschi dal limite: Terenzio blocca in tuffo e preserva lo 0-0 prima della pausa.

Il punteggio si schioda, in favore dei reggiani, in apertura di ripresa. È il 9′ quando Meneghinello, su punizione, scaraventa in porta un violento tiro che passa di fianco alla barriera felinese e s’insacca a fil di palo. Il gol dà entusiasmo agli ospiti che dopo soli 2′ si fanno di nuovo minacciosi. Meneghinello cerca il bis su punizione, stavolta con un destro a effetto: ci vuole il miglior Terenzio (e anche l’aiuto del legno) per evitare il raddoppio. Poi, sugli sviluppi dell’azione, la palla arriva sul destro di Rossi che da buona posizione non inquadra lo specchio della porta.
La svolta, quasi inaspettata, per il Felino arriva al 24′: Guastalla porta palla in mezzo al campo e Sgro, già ammonito, commette ingenuamente il fallo che gli vale il secondo giallo e la conseguente espulsione. I rossoblù allora approfittano della superiorità numericaper schiacciare il Campagnola. Al 39′ buona occasione per Leo Martinez che addomestica in corsa un lungo rilancio di Terenzio e impensierisce Menozzi. È il preludio al pari, che arriva pochi istanti dopo. Al 42′ Polichetti, entrato in area dopo un bel fraseggio con Guastalla, viene fermato dall’entrata scomposta di Ricaldone: per l’arbitro Lauri di Modena è rigore. S’incarica dell’esecuzione Leandro Martinez, che con freddezza spiazza il portiere e torna a segnare un gol che gli mancava da 4 mesi.

Il pareggio, alla fine, non scontenta nessuno e permette ai parmensi di fare un piccolo passo verso quota 40 punti e al Campagnola di muovere le acque in fondo alla classifica.

FELINO-CAMPAGNOLA 1-1
Reti: st 9′ Meneghinello (C), 43′ rig. L. Martinez (F)

FELINO: Terenzio, Pasini (36′ st Neri), E. Martinez, Avagliano, Viscardi, Adofo (26′ st Gennari), Guastalla, Polichetti, Ciuccio, L. Martinez, Djalo (19′ st Salvi).
A disposizione: Gardella, Fumi, Scopelliti, Bacchi Palazzi, Ferrari, Ganazzoli. All. Giordani.
CAMPAGNOLA: Menozzi, Meneghinello, Ricaldone, Jorge Sgro, Rossi, Addona, Rizzo (35′ st Bellei), Prandi, Bellesia (46′ st Davoli), Cremaschi, Previato.
A disposizione: Scappi, Liera, Dolci, Borsari, Brocchetta, Teocoli, Greco. All. Pizzo.
Arbitro: sig. Matteo Lauri di Modena.
Assistenti: sig. Alessandro Castellari di Bologna e sig. Tommaso Mambelli di Cesena.
Note: cielo nuvoloso, vento costante; campo in discrete condizioni. Ammoniti: al 24′ pt Jorge Sgro (C), al 9′ st Viscardi (F), al 42′ st Ricaldone (C) per gioco falloso; al 18′ st Terenzio (F) e Rizzo (C )per reciproche scorrettezze. Espulso: al 24′ st Jorge Sgro (C) per doppia ammonizione. Corner: 10-4. Recupero: 0′ pt, 4′ st.

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi