Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Castelvetro 1-3, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Castelvetro 1-3, highlights e interviste

Brutto passo falso per il Felino che ancora una volta stecca all’esame di maturità. I rossoblù cadono al “Bonfanti” nel delicato scontro salvezza col Castelvetro, che vince per tre reti a una e si rifà sotto in classifica, accorciando da 5 a 2 i punti di distanza in zona playout.

Senza il terzino sinistro Ferrari squalificato, Osio e il vice Girotti (ancora una volta in panchina come primo allenatore) optano per la riconferma degli stessi dieci-undicesimi della squadra che una settimana fa aveva asfaltato l’Agazzanese: l’unica novità è quella dell’attaccante Ingegnoso nel ruolo di ala destra, con il jolly Mora spostato nei quattro di difesa. Il Castelvetro si presenta in campo con un camaleontico 3-5-2: Zinani, Dembacaj e Bellentani completano il reparto arretrato, Ravaioli, Delle Donne e Achiq il trio di mediana, Zironi e Zagari sugli esterni e la coppia Palma-Zito in avanti.

I padroni di casa approcciano in modo convincente e si fanno subito vedere nell’area avversaria. Al 2′ c’è una ghiotta opportunità per Leveh da una punizione di Basso calciata in area dalla destra: il numero 9 felinese ci va di testa, ma senza trovare lo specchio della porta. Al 6′ Leveh è protagonista di una combinazione con Lancellotti che dal limite calcia rasoterra: Bonucchi c’è e blocca in tuffo. All’11 rispondono i modenesi: Palma conclude da fuori area, Stefanini non trattiene il pallone, ma è prodigioso nel rimediare sul tap-in ravvicinato di Zito. Il Felino sembra gestire la partita, anche se il Castelvetro, ben messo in campo, annulla le fonti di gioco e riesce a chiudere bene tutti gli spazi. E così la migliore delle occasioni per i parmensi arriva quasi casualmente.
Minuto 27: Ingegnoso si ritrova sui piedi una corta respinta del portiere biancoceleste, uscito al limite dell’area, e calcia di prima intenzione dalla distanza. Il pallone, però, sfiora soltanto il palo e si spegne sul fondo. Passano pochi minuti e la situazione si capovolge: il cross di Palma al 32′ impatta sul braccio di Trezza all’interno dell’area felinese. L’arbitro Moretti di Cesena indica subito il dischetto, sebbene la distanza tra il difensore e l’attaccante fosse minima e il braccio piuttosto vicino al corpo. Dagli undici metri si presenta Zito che con forza e precisione supera Stefanini che aveva comunque intuito la conclusione. Il primo tempo va  in archivio con il sorprendente vantaggio degli uomini di mister Cattani.

A inizio ripresa lo spartito non cambia: il Felino cerca di impadronirsi del gioco, il Castelvetro difende e punge in ripartenza. Al 10′ Basso raccoglie una respinta di Dembacaj e prova la conclusione immediata che si perde alta sopra la traversa. Un minuto più tardi, però, il Castelvetro colpisce con un contropiede: Palma innesca Zito che viene steso dall’uscita disperata di Stefanini che causa un rigore questa volta evidente. Il portiere parmense, però, si riscatta subito e neutralizza il penalty calciato male da Palma. L’azione prosegue e dopo 60″ Davighi interviene in modo irruento su Zito sempre dentro l’area di rigore rossoblù. Per Moretti non c’è dubbio: altro calcio di rigore, il terzo di giornata, per la formazione di Modena. Zito è ancora freddo e implacabile nell’esecuzione e realizza dal dischetto la sua doppietta. Sul doppio svantaggio il Felino ha una piccola reazione: il sussulto, al 16′, arriva da un pallone giocato da Crescenzi verso Lancellotti, il cui tiro si spegne sull’esterno della rete. La partita si compromette irrimediabilmente al 21′ quando su una veloce ripartenza Zito elude Trezza e calci verso lo specchio della porta, Palma interviene in scivolata sulla riga e firma lo 0-3.
I ritmi calano e il Castelvetro ammaestra la partita fino al terzo dei 4′ di recupero quando, da un corner di Lancellotti, Trezza di testa trova la rete della bandiera.

FELINO-CASTELVETRO 1-3
Reti: pt 33′ rig. Zito (C); st 13′ rig. Zito (C), 21′ Palma (C), 48′ Trezza (F)

FELINO: Stefanini, Davighi, Mora, Trezza, Basso (23′ st Cittadino), Pappalardo, Lancellotti, Gennari (6′ st Cissè), Leveh, Crescenzi, Ingegnoso (6′ st Montipò).
A disposizione: Oppici, Pasini, Mossini, Adofo, Beatrizzotti, Fumi. All. Girotti (Osio squalificato).
CASTELVETRO: Bonucchi, Zironi, Ravaioli, Delle Donne (35′ st Baietti), Dembacaj, Bellentani, Zagari (43′ st Ferretti), Zinani (14′ st Ferrari), Palma (40′ st Trotta), Achiq, Zito.
A disposizione: Delpino, Pacilli, Ingrami. All. Cattani.
Arbitro: sig. Lorenzo Moretti di Cesena.
Assistenti: sig. Simone Savorani di Lugo di Romagna e sig. Denis Poli di Reggio Emilia.
Note: campo “Bonfanti” in discrete condizioni. All’11’ st Stefanini (F) para un calcio di rigore a Palma (C). Ammoniti: al 34′ pt Delle Donne (C), al 44′ pt Mora (F), al 10′ st Achiq (C) per gioco falloso, al 4′ st Zironi (C) per comportamento antisportivo. Corner: 5-2. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi