Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Cittadella 0-1, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Cittadella 0-1, highlights e interviste

Scivolone casalingo per il Felino che, dopo il passo falso di Fiorano, non riesce a risollevarsi e deve arrendersi di misura a una buona Cittadella Vis San Paolo. I padroni di casa – oggi in campo con una nuova e inedita maglia verde – hanno creato una buona mole di gioco e diverse occasioni da gol nel primo tempo, ma nella ripresa hanno lasciato spazio alla manovra dei modenesi, che si sono aggiudicati tre punti d’oro e anche meritati.
Il match, anticipato dal ricordo dell’ex felinese Marco Calderaro (tragicamente scomparso in un incidente stradale in Calabria il 12 agosto scorso), s’è aperto su ritmi molto alti. Tra i parmensi il più volenteroso è parso il rientrante Leandro Martinez, al debutto stagionale dopo la breve esperienza in Argentina. Infatti, dopo soli 5′, è il numero 9 di casa a scaldare le mani a Schiuma con un’insidiosa punizione a giro. Al 14′ la risposta della Cittadella affidata a Baldoni che, con un tiro da fuori, mette in difficoltà Oppici, costretto a un intervento imperfetto, ma efficace. Lo scatenato Baldoni torna pericoloso al 29′: percussione centrale del numero 8 che apre sulla destra per Scarlata, il cui diagonale esce a lato di un soffio. Al 31′, su una palla contesa al limite dell’area modenese, ci riprova Martinez con un tiro in girata ben parato dall’attento Schiuma. La Cittadella risponde colpo su colpo e, 60” più tardi, sfiora la rete col il destro da fuori del solito Baldoni, smorzato in corner dalle maglie della difesa locale.
Cittadella in attacco anche al 35′: Scarlata affronta e salta Pappalardo e tira di sinistro tra le mani di Oppici. A pochi istanti dal duplice fischio, il Felino costruisce la migliore chance per schiodare il punteggio grazie a Leo Martinez che, dopo aver chiesto e ottenuto il triangolo con Basso, s’inserisce in area dalla fascia sinistra e manca lo specchio della porta per una questione di centimetri.

Il secondo tempo, giocato con intensità e su ritmi apprezzabili, è inaugurato da un’offensiva dei modenesi: sponda aerea di Azzouzi per Scarlata che di prima intenzione conclude sull’esterno della rete. Al 7′ Cittadella ancora in avanti: Scarlata, dopo essersi ritrovato la palla sui piedi, elude Pasini e tira, trovando la risposta istintiva di Oppici. Al 10′ le reazione del Felino che passe sempre dai piedi di Martinez, il quale salta in velocità Caracci, prima, e Muratori, poi: ma il suo tiro-cross da buona posizione viene liberato da capitan Guicciardi. Al 24′, sotto la pioggia incessante del secondo tempo, arriva come un fulmine a ciel sereno il gol partita: lo firma Scarlata che, dopo essersi liberato del marcatore, calcia dai venticinque metri e disegna un arcobaleno che s’infila là dove Oppici non può mai arrivare. La reazione del Felino non arriva e, anzi, sono i modenesi a sfiorare la via del raddoppio a più riprese.
Al 36’Russo riconquista sulla fascia il possesso della sfera e serve Azzouzi che da buona posizione calcia senza precisione. Al 42′ la Citta riparte in contropiede: Ascari per Scarlata che rientra sul piede preferito e calcia, chiamando Oppici all’ennesimo tuffo del pomeriggio. L’ultimo highlights al 44′ è un episodio da moviola: un fallo al limite dell’area di Davighi su Azzouzi viene punito dall’arbitro Bersani di Piacenza con la naturale ammonizione e la punizione dal limite che fa infuriare gli ospiti che chiedevano il rigore.
Poco importa: l’episodio non incide sulla partita e la Cittadella può festeggiare il ritorno alla vittoria e il sorpasso in classifica ai danni della squadra di mister Abbati che, dopo le prime due esaltanti vittorie, deve ora registrare il secondo ko di fila.

 

FELINO – CITTADELA VIS SAN PAOLO 0-1
Rete: st 24′ Scarlata

FELINO: Oppici, Pasini (45′ st Di Giuseppe), Mora, Basso, Pappalardo (37′ st Adofo), Davighi, Lancellotti, Palma (29′ st La Forgia), L. Martinez, Crescenzi (34′ st Gennari), Ingegnoso (17′ st Pettenati).
A disposizione: Calzà, Ferrari, Zanichelli, Beatrizzotti. All. Abbati.
CITTADELLA VSP: Schiuma, Caracci, Ognibene, Pane (17′ st Gualdi), Guicciardi, Muratori, G. Russo (41′ st Razzoli), Baldoni, Azzouzi, Ascari, Scarlata.
A disposizione: Gobbi, Ponzoni, Ferri, Valmori, Zaffino, Migliorini, N. Russo. All. Paganelli.
Arbitro: sig. Davide Bersani di Piacenza.
Assistenti: sig. Nicola Stefano Formelli di Imola e sig. Onofrio Robello di Piacenza.
Note: campo “Ninetto Bonfanti B” di Felino. Cielo nuvoloso, pioggia incessante nel secondo tempo. Ammoniti: al 16′ pt Pane (C), al 13′ st Ognibene (C), al 17′ st Ingegnoso (F), al 26′ st Ascari (C), al 44′ st Davighi (F) per gioco falloso. Corner: 9-5. Recupero: 0′ pt, 4′ st.

 

(In copertina l’ingresso in campo di Felino e Cittadella VSP – Foto Luca Scauri)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi