Connect with us
 
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Correggese 0-0, highlights e interviste

Eccellenza

Felino – Correggese 0-0, highlights e interviste

FELINO – La dura legge del “Bonfanti” di Felino non fa sconti a nessuno. Nemmeno alla indiscussa capolista Correggese, imbattuta in stagione e reduce da 13 vittorie consecutive: il team reggiano è costretto ad accontentarsi del pari al cospetto di un Felino sempre molto equilibrato e attento nel preservare un prezioso 0-0. Un pareggio che consente alla squadra di mister Brandolini di mantenere l’inviolabilità del campo amico e di uscire indenne da un match quasi proibitivo.

Il Felino si presenta in campo con il consolidato 4-4-2. Rispetto alla trasferta di Rubiera si rivedono dal primo minuto il terzino sinistro Di Giuseppe e il centrale difensivo Avagliano: a farne le spese sono Cittadino e Mehmeti, che finiscono in panchina. 4-3-1-2 per la Correggese di mister Serpini che, orfano di Valim, schiera in attacco la coppia da 14 gol complessivi Sackey-Carrasco: al rientro dopo l’infortunio, Lessa Locko torna a disposizione, ma non è nell’undici di partenza.

Il primo tempo è un monologo dei reggiani che giocano a ritmi molto elevati e costringono il Felino a non lasciare spazi in fase difensiva. Gli ospiti si fanno pericolosi per la prima volta al 10′: Carrasco, entrato in area dopo un’azione personale travolgente, lascia a Sackey la conclusione in porta, ma Terenzio è subito pronto e salva con una parata di pura reattività. Al 22′ gli ospiti confezionano la più ghiotta palla gol dell’intero pomeriggio: un filtrante di Davoli lancia in porta l’esterno Corbelli che calcia da buona posizione: il suo diagonale mancino è potente e ben indirizzato, ma si stampa in pieno sulla base del palo alla sinistra del portiere di casa. Al 31′, sugli sviluppi di una punizione, Corbelli va al cross al centro dell’area e pesca Valeriani: il suo colpo di testa non trova, però, lo specchio. Nonostante le buone opportunità della Correggese, il Felino non sembra andare troppo in affanno e termina la prima frazione difendendosi con ordine.

A inizio ripresa, la prima emozione è proprio di marca felinese. Leandro Martinez va vicino al gol al 14′ con un calcio di punizione che viene disinnescato ottimamente dal portiere Sorzi, bravo a volare all’incrocio dei pali e a mettere in corner con la mano di richiamo. Un minuto dopo, dall’angolo battuto dall’italo-argentino, a provarci è Polichetti che risolve una mischia in area concludendo di mancino: la palla esce alla destra di Sorzi per una questione di centimetri. Passato lo spavento, la Correggese si fa minacciosa in attacco: gli ospiti spingono sulla corsia di destra e sul cambio gioco trovano Corbelli dentro all’area: il tiro del numero 11 viene murato miracolosamente da Pasini, che si sostituisce a Terenzio e blinda la porta. Lo stesso Pasini, al 20′, dopo aver raccolto una respinta della difesa avversaria, va al tiro immediato e sfiora un gol memorabile. Il pallone esce di poco sul fondo, a portiere battuto. Al 24′ c’è lavoro per Terenzio che deve sventare coi pugni una violenta punizione calciata dalla distanza da Corbelli: sulla respinta si avventa Davoli che calcia forse con eccessiva sicurezza e consegna la palla tra le mani del portiere di casa, bravo e anche fortunato in questa circostanza. I ritmi calano alla distanza e il Felino, costretto poi a togliere lo stremato Leo Martinez, non riesce più ad attaccare. I rossoblù spezzano il gioco con qualche fallo tattico, ma arginano bene la corazzata Correggese che si crea un ultimo match point al 4′ dei 5 minuti di recupero: il neoentrato Binini tenta la fortuna dal limite, ma Terenzio è attentissimo e respinge in tuffo un tiro insidioso, preservando così uno 0-0 che ha il sapore di una vittoria.

 

FELINO-CORREGGESE 0-0

FELINO: Terenzio, Polichetti, Di Giusepe, Avagliano, E. Martinez, Adofo, Lancelloti, Gennari (11′ st Cittadino), Ingegnoso (20′ st Calderaro), L. Martinez (39′ st Guastalla), Pasini.
A disposizione: Depietri, Ferrari, Scopelliti, Mehmeti, Neri, Fumi. All. Brandolini.
CORREGGESE: Sorzi, Setti, Calanca, Valeriani, Carrasco, Ghizzardi, Davoli (20′ st Vecchi), Sarzi (1′ st Landi), Razzoli (45′ st Binini), Sackey (31′ st Lessa Locko), Corbelli (43′ st Guerri).
A disposizione: Oliva, Camara, Mustica, Mezzana. All. Serpini.
Arbitro: sig. Gabriele Porchia di Bologna.
Assistenti: sig. Rodolfo Zambelli di Finale Emilia e sig. Marco Savorani di Lugo di Romagna.
Note: cielo coperto, piogge assenti, campo in buone condizioni. Ammoniti: al 2′ st E. Martinez (F), al 23′ st Cittadino (F), al 39′ st Avagliano (F) per gioco falloso. Corner: 4-3. Recupero: 0′ pt, 5′ st.

 

(In copertina, l’ingresso in campo di Felino e Correggese – ©Foto SportParma di Lorenzo Fava)

 

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi