Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Fiorano 1-2, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Fiorano 1-2, highlights e interviste

Doveva essere la gara della svolta, ma contro il Fiorano (fanalino di coda dell’Eccellenza) si è palesato l’ennesimo passo falso del Felino, incapace di sfruttare uno scontro salvezza potenzialmente decisivo e, soprattutto, alla portata.

Dopo la buona prova nel derby col Borgo San Donnino, mister Ivano Rossi – terzo allenatore stagionale dei rossoblù, oggi al debutto casalingo – ripropone lo stesso undici di partenza del “Ballotta” nel consueto 4-3-3; Oppici in porta, Mossini, Pappalardo, Trezza e Ferrari in difesa, Basso in cabina di regia con Gennari e Mora ai lati, mentre in attacco agisce il trio Leveh, Cissè, Lancellotti. Altra panchina per Davighi e Crescenzi, non convocati Ingegnoso e Montipò.
Il Fiorano, fresco di cambio in panchina con Paraluppi in carica da due giornate, si presenta al “Bonfanti” con un 4-4-2 piuttosto offensivo: Dapoto e Altariva giocano sugli esterni, in attacco la coppia è formata da Silipo e Fanti.

Passano 5′ e Gennari prova a rompere il ghiaccio con una conclusione potente ma alta sugli sviluppi di un corner. Il Fiorano non sta a guardare e la replica al 22′ è davvero minacciosa: Silipo sull’out di sinistra punta e salta Mossini che commette un ingenuo fallo all’interno dell’area. L’arbitro Signaroldi di Piacenza concede il rigore che Fanti s’incarica di battere: Oppici intuisce e respinge il tiro dell’ex Piccardo, preservando lo 0-0. Due minuti più tardi, Mora appoggia di testa per Basso che, dal limite, lascia rimbalzare il pallone prima di calciarlo: tiro a lato di poco. I modenesi rispondono affidandosi sempre alla velocità dell’indemoniato Silipo che a sinistra fa quello che vuole: il numero 11 salta ancora Mossini, si accentra e prova il tiro sul secondo palo, ma ancora una volta Oppici devia in tuffo. Il match procede su buoni ritmi con le squadre che rispondono colpo su colpo. Al 28′ ci prova Gennari, sempre dalla distanza: la conclusione per poco non sorprende Antonioni che non trattiene, ma Costa lo aiuta e la mette in corner. Il Fiorano è più tonico e pimpante e dà l’impressione di essere micidiale in ripartenza, come al 34′ quando un filtrante di Dapoto innesca Fanti che, scattato sul filo del fuorigioco, arriva davanti al portiere, ma calcia in modo impreciso. Al 39 Oppici si prende ancora gli applausi deviando con la mano di richiamo una conclusione mancina di Baldoni.

Il bel primo tempo si chiude con il predominio del Fiorano che, a discapito delle aspettative, inizia a spron battuto anche la ripresa. E, infatti, dopo appena 3′, i ragazzi di Paraluppi trovano il gol dello 0-1: Altariva sfrutta un errore in uscita della difesa di casa e dal vertice dell’area lascia partire una conclusione mancina che, complice una traiettoria beffarda, scavalca l’incolpevole Oppici. Sfruttando l’entusiasmo generale dopo il gol, il Fiorano cerca il bis al 6′ con una punizione insidiosa di Silipo che, però, non ha i giri giusti. La reazione del Felino arriva forse un po’ in ritardo. Al 13′ Lancellotti riceve da Gennari e conclude, ma la palla viene smorzata in corner. Dal seguente tiro dalla bandierina il cross di Mora viene raccolto di testa da Pappalardo che colpisce un palo pieno. Un’altra grande chance per il pareggio capita al 23′ a Leveh che si porta palla sul destro e cerca l’angolino basso, ma trova la grande risposta a mano aperta di Antonioni. Il pareggio sembra nell’aria, ma la beffa è dietro l’angolo: al 31′ il Fiorano trova incredibilmente il raddoppio grazie a uno scellerato retropassaggio di Ferrari verso Oppici che “cicca” il rinvio, favorendo il tap in semplice semplice di Silipo. Lo 0-2 dura lo spazio di due soli giri di lancette perché Trezza, al 33′, riduce le distanze spedendo in porta il pallone dopo la respinta corta di Antonioni sul colpo di testa a centro area di Leveh. Nonostante il timido assalto nel finale dei ragazzi di mister Rossi, l”1-2 non si schioderà più. Anzi, è il Fiorano ad andare vicino al terzo gol con una sassata di Silipo, al 39′, contenuta a fatica da Oppici.

Al triplice fischio si materializza il secondo ko consecutivo casalingo dei rossoblù, ancora al tappeto contro l’ultima squadra della classifica: e così, dopo il Castelvetro, torna a credere nella rimonta anche il Fiorano. La posizione di Lancellotti e soci – quartultimi a 18 punti, a +3 dall’ultimo posto e a -6 dal dodicesimo – si fa preoccupante.

FELINO – FIORANO 1-2
Reti: st 3′ Altariva (Fi), 31′ Silipo (Fi), 33′ Trezza (Fe)

FELINO: Oppici, Mossini, Ferrari, Trezza, Basso, Pappalardo, Lancellotti, Gennari (35′ st Adofo), Leveh, Mora, Cissè (10′ st Crescenzi).
A disposizione: Ferri, Davighi, Di Giuseppe, Cittadino, Fumi, Palma, Beatrizzotti. All. Rossi.
FIORANO: Antonioni, Costa, Naska, Montorsi, Canalini, Saetti Baraldi, Dapoto (43′ st Dakoli), Baldoni, Fanti, Altariva, Silipo.
A disposizione: Malpeli, Haddaji, Masi, Cavallini, Caselli, Francioso, Darca. All. Paraluppi.
Arbitro: sig. Nicola Signaroldi di Piacenza.
Assistenti: sig. Mattia Casoni e sig. Taoufik Toujiar di Reggio Emilia.
Note: campo “Bonfanti” di Felino in buone condizioni.  Ammoniti: al 1′ st Ferrari (Fe) per gioco falloso, al 5′ st Pappalardo (Fe) per proteste, al 12′ st Gennari (Fe) per gioco falloso, al 29′ st Montorsi (Fi) per comportamento antisportivo. Corner: 12-4. Recupero: 0′ pt, 3′ st.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi