Connect with us
 
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Felino – Pallavicino 2-0, highlights e interviste

Eccellenza

Felino – Pallavicino 2-0, highlights e interviste

La nuova stagione di Eccellenza si apre all’insegna del Felino, che fa ricredere gli scettici grazie all’esordio vincente nella sfida tutta parmense con il Pallavicino. La squadra rossoblù non stecca al debutto e si aggiudica il replay della partita già vista la scorsa domenica in Coppa Italia: i felinesi si impongono sulla compagine bussetana con un rotondo 2-0, maturato grazie alle reti dei fratelli Martinez, i migliori in campo al “Bonfanti”, e si portano a casa i primi tre punti del campionato. Domenica storta per il giovane gruppo del Pallavicino, non troppo incisivo sotto porta, e poco fortunato a causa dei problemi fisici occorsi a Longhi, Nadotti e Camara, tutti costretti a uscire anzitempo.

Il primo derby parmense della stagione vede opporsi due squadre completamente rinnovate in sede di mercato e per questo tutte da scoprire. Brandolini, tecnico della formazione locale, per l’occasione manda in campo i suoi con il 4-4-2: in difesa Avagliano e Pappalardo formano una coppia di centrali tutta campana, mentre in attacco a fianco del giovane Neri non può non esserci il capitano Leandro Martinez, supportato dal fratello Emanuel, a destra, e da Vuka, a sinistra. Fabbi, mister dei bussetani, conferma il suo marchio di fabbrica, il 4-3-3 con Nadotti schierato davanti alla difesa e con il tridente offensivo nuovo di zecca formato da Viani, Pellegrini e Camara.

Occorre attendere 13 giri di lancette sull’orologio per assistere alla prima palla gol: Emanuel Martinez se ne va sulla destra e pennella col mancino un perfetto cross a centro area: incornata di Neri, ma il pallone esce alto sulla traversa per una questione di centimetri. È il preludio al gol che arriva 5′ più tardi, ancora una volta su gioco areo. Pappalardo batte da lontanissimo un calcio di punizione, scodellando in mezzo all’area di rigore del Pallavicino un assist al bacio per Leandro Martinez, il cui colpo di testa a pallonetto sorprende il portiere Dondi e finisce in fondo al sacco. Terzo gol in due partite ufficiali (il quinto nelle sei del precampionato felinese) per l’attaccante argentino ex Parma e 1-0 per i rossoblù dopo un buon inizio di gara.
Il Pallavicino non riesce a imporre il proprio gioco, consentendo agli avversari di chiudersi bene e ripartire. Il team di Fabbi per reagire prova a sfruttare i calci da fermo: al 33′ una punizione di Viani trova in Pellegrini una preziosa sponda, palla a Decò che ci prova in rovesciata, ma la mira è imprecisa. Il primo tempo si chiude con l’infortunio del centravanti Neri, portato al pronto soccorso per accertamenti dopo un violento scontro di gioco alla testa. Per fortuna niente di grave.

Nelle ripresa gli ospiti entrano in campo con maggiore convinzione e provano a farsi più pericolosi fin dalle prime battute. Già al 1′ Pellegrini rientra sul destro e calcia da fuori area, trovando l’attenta risposta del portiere Terenzio. Al 5′ il Felino ci prova con Emanuel Martinez su calcio di punizione: Dondi si rifugia in corner. Dalla bandierina i rossoblù sfiorano il raddoppio: Gennari mette in mezzo, zuccata di Adofo, ma Zermani salva sulla linea. Al 16′ arriva la migliore chance di tutta la partita per i blues: Camara sfonda sulla corsia di destra e crossa in mezzo per il ben appostato Pellegrini, che va sicuro di testa e schiaccia a terra: Terenzio con un gran colpo di reni si prende gli applausi. Al 29′ Leandro Martinez, dopo aver conquistato palla in pressing alto, conclude di sinistro, ma il tiro viene ribattuto: ne nasce un assist per il fratello Emanuel, il quale però calcia debole e centrale. Al 31′, su un lancio di Gennari, nasce un’altra palla gol per Leo Martinez, scattato sul filo del fuorigioco: Dondi sventa di piede il tiro in diagonale. Al minuto 35 il Pallavicino rimane in dieci uomini per il rosso a Viani: il numero 10 ospite, già ammonito in precedenza, viene allontanato dall’arbitro Pedrini di Reggio Emilia su segnalazione dell’assistente di linea, che aveva visto un’azione fallosa dell’attaccante.
Il Felino capisce il momento di difficoltà degli avversari e prova a chiudere la partita al 36′ su un triangolo in velocità tra i due Martinez: ad andare al tiro è Leandro, miracolo di Dondi che si rifugia in angolo. Quando il match sembra avviarsi verso un esito quasi scontato ecco che il Pallavicino trova il pareggio con Pellegrini, abile a insaccare di testa al 38′ una punizione dalla trequarti battuta da Soliani. Ma il gol viene annullato dal direttore di gara Pedrini per una presunta posizione irregolare di Pescosta. La panchina dei blues va su tutte le furie, ne fa le spese Fabbi che viene allontanato anzitempo.
È l’episodio che decreta la sconfitta del Pallavicino, che prima di andare sotto la doccia fa in tempo a subire il 2-0. Al 42′ Soliani valuta male un lungo lancio e favorisce l’inserimento di Emanuel Martinez che gli prende il tempo e s’invola in area: Dondi lo stende in uscita e concede il rigore, beccandosi il meritato cartellino giallo. Dal dischetto il numero 7 del Felino è implacabile e chiude i conti.

 

FELINO-PALLAVICINO 2-0
Reti: pt 18′ L. Martinez; st 43′ E. Martinez

FELINO: Terenzio, Di Giuseppe, Ferrari, Avagliano, Pappalardo, Adofo, E. Martinez, Gennari, Neri (1′ st Ghirardi), L. Martinez, Vuka.
A disposizione: Gardella, Adorni, Polichetti, Thei, Rinaldi, Colucci, Fumi, Delfante. All. Brandolini.
PALLAVICINO: Dondi, Zermani (44′ st Corbellini), Soliani, Nadotti (4′ st Lavezzini), Pescosta, Longhi (20′ pt Cortellazzi), Decò, Allegri, Camara (25′ st Di Mauro), Viani, Pellegrini. A disposizione: Colanero, Arisi, Galeotti, Dodi. All. Fabbi.
Arbitro: sig. nicholas Pedrini di Reggio Emilia
Assistenti: sig. Andrea Lusetti e sig. Eugenio Cabrini entrambi di Reggio Emilia
Note: ammoniti Nadotti, Decò, Viani, Martinez L., Vuka, Cortellazzi, Dodni. Espulso Viani al 35′ st. Allontanato per proteste l’allenatore del Pallavicino Fabbi al 38′ st. Corner: 5-1. Recupero: 4’ pt, 5’ st.

 

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi