© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Felino – Piccardo Traversetolo 1-2, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – Piccardo Traversetolo 1-2, highlights e interviste

Si decide nei minuti finali il derby parmense del nono turno di Eccellenza: a far festa è la Piccardo Traversetolo che vince in rimonta su un Felino che, ai punti, non avrebbe affatto demeritato il pareggio.

Dopo il debutto di Castelfranco, arriva l’esordio al “Bonfanti” per mister Osio, che dispone in campo i rossoblù con il consueto 4-3-3: le novità sono rappresentate dal rientro di Emanuel Martinez sulla linea dei quattro difensori e dall’inserimento a centrocampo del 2001 Palma; in attacco assieme a Leandro Martinez e a capitan Lancellotti c’è il jolly Mora. Il collega ospite, Marcello Melli, risponde con lo stesso schieramento tattico e, complice l’assenza di Pippo Savi, mette in cabina di regia il giovane Capra, affiancato da Lusoli e Pessagno; tridente pesante con Hoxha e Caputo ai lati di Delporto.

Le squadre si studiano per il primo quarto d’ora di gioco e le occasioni da rete sono un miraggio. Al 19′ rompe gli indugi il Felino grazie a un lancio panoramico di Basso che pesca sulla destra Mora, il cui traversone costringe la difesa giallonera a rifugiarsi un po’ in affanno in calcio d’angolo. Al 22′ arriva la prima chance della partita ed è di marca Piccardo: Pessagno riceve sugli sviluppi di un corner dalla sinistra e calcia al volo nello specchio della porta, costringendo Oppici a una difficile respinta. Pochi minuti dopo, al 27′, Pessagno torna protagonista nell’area felinese sempre su un traversone da corner: Di Giuseppe abbraccia il numero undici giallonero, che va a terra e protesta a gran voce per un rigore non concesso che poteva starci. Sul ribaltamento di fronte il Felino sfiora un eurogol con l’ex di turno Leo Martinez che calcia a rientrare di destro e colpisce in pieno il palo alla sinistra del portiere.
Il vantaggio, però, è nell’aria e si concretizza poco più tardi, al 31′: avviene tutto sull’asse dei fratelli Martinez, con il lungo lancio di Emanuel a imbeccare centralmente Leandro che approfitta dell’uscita tardiva di Vlas, lo salta con un tocco sotto e deposita a porta sguarnita per l’1-0. La Piccardo, forse nel suo momento di maggior difficoltà, non accusa il colpo e, anzi, trova il pari dopo poco: è il 38′ quando Caputo riceve palla dalla fascia sinistra e con un bella giocata nello stretto lascia partire un tiro dal limite che s’insacca alle spalle dell’incolpevole Oppici.

Nella ripresa il Felino, ancora a secco di punti e vittorie tra le mura del “Bonfanti”, sembra partire con un buon piglio: al 4′ Martinez non aggancia a centro area il cross dalla destra di Mora, ma la palla diventa giocabile per Lancellotti che da buona posizione non c’entra lo specchio. Al 9′, dopo una percussione centrale, Crescenzi prova a entrare nel tabellino dei marcatori, ma Vlas fa buona guardia e para in due tempi. I ritmi calano vistosamente e le squadre sembrano rassegnarsi all’idea di un pareggio quasi scontato. Il Felino abbassa forse troppo il baricentro e al 43′ viene punito dai cugini traversetolesi: Caputo verticalizza con precisione per il subentrato Kulluri che supera la linea difensiva dei locali e a tu per tu con Oppici mantiene la giusta freddezza per segnare la rete del definitivo 2-1.
Non succede più nulla nemmeno nei 5′ di recupero assegnati dall’arbitro: la Piccardo ottiene al quinto tentativo il primo successo esterno e, complice la sconfitta del Nibbiano riduce a 5 punti il gap dalla vetta. Per il Felino arriva un’altra sconfitta interna – la quarta sulle cinque totali – ma la prestazione offerta, almeno per la prima ora di gioco, fa ben sperare mister Osio, che fra una settimana andrà a caccia del primo successo della sua gestione in casa della Sanmichelese.

(In copertina, l’ingresso in campo di Felino-Piccardo Traversetolo – ©Foto SportParma)

 

FELINO – PICCARDO TRAVERSETOLO
Reti: pt 31′ L. Martinez (F), 38′ Caputo (P); st 43′ Kulluri (P)

FELINO: Oppici, Di Giuseppe, E. Martinez (27′ st Gennari), Davighi, (40′ st Pappalardo), Basso, Ferrari, Lancellotti, Palma (13′ st Beatrizzotti), Crescenzi, L. Martinez, Mora (34′ st Pasini).
A disposizione: Calzà, Adofo, Guastalla, Fumi, Pettenati. All. Osio.
PICCARDO TRAVERSETOLO: Vlas, Traore, Toma (35′ st Kulluri), Capra (13′ t D’Alessandro), Rieti, Santurro, Hoxha (47′ st Fornaciari), Lusoli, Delporto (13′ st Truffelli), Caputo (45′ st Candio), Pessagno.
A disposizione: Bonini, Piga, Mayingi, Gueye. All. Melli.
Arbitro: sig. Andrea Paccagnella di Bologna.
Assistenti: sig. Scrima e sig. Mauriello di Bologna.
Note: campo “Bonfanti”. Ammoniti: al 24′ st Davighi (F) per gioco falloso, al 28′ st Hoxha (P), al 41′ st mister Melli (P), al 48′ mister Osio (F) per proteste, al 43′ Kulluri (P) per comportamento non regolamentare. Corner: 6-6. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A