© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Felino – San Felice 2-0, highlights e interviste

Eccellenza gir. A

Felino – San Felice 2-0, highlights e interviste

Torna al successo il Felino con la prima vittoria targata Marco Osio a spese del San Felice, regolato con un gol per tempo al termine di una partita combattuta ma dall’inerzia mai in discussione.

Mister Osio perde Martinez nel riscaldamento e schiera un 4-3-3 con Ingegnoso al centro dell’attacco con Lancellotti (nella foto) e La Forgia esterni alti, Basso in cabina di regia con Crescenzi e Gennari mezzale.
Risponde mister Galantini con un 4-2-3-1 con Zanoli e Borghi mediani, Fiocchi Stabellini e Sarti sulla trequarti, Addae punta centrale.

Al 2′ minuto Addae mette paura al Felino ma la pronta uscita del giovane Stefanini sventa il pericolo. Pronta risposta del Felino al 16′: Gennari pennella per Lancellotti che da buona posizione di testa non trova lo specchio della porta.
Al 20′ il gol: angolo di Lancellotti, La Forgia spizza di testa verso il secondo palo dove Davighi in acrobazia non manca il tap in vincente per l’1-0.
Al 30′ il Felino raddoppia, palla rubata sulla trequarti avversaria, cross di Lancellotti per La Forgia che sul secondo palo spinge in rete. Ma il gol viene annullato per fuorigioco. Purtroppo le immagini non consentono di valutare la posizione dell’attaccante di casa.
Gli ospiti replicano al 37′ con una gran conclusione dal limite di Stambellini che trova la pronta risposta di Stefanini che devia in angolo. Al 40′ direttamente da calcio d’angolo, Sarti colpisce il palo interno con la palla che danza pericolosamente in area piccola prima che la difesa di casa riesca a liberare. Pareggia il conto dei legni il Felino 2 minuti dopo con Lancellotti che dal limite colpisce il palo esterno con la palla che si perde sul fondo. Allo scadere del primo tempo travolgente discesa di Di Giuseppe che salta due avversari, entra in area e calcia di sinistro in diagonale con la sfera che si perde sul fondo dopo la deviazione di un difensore.

Nella ripresa il Felino si complica la vita: al 15′ Davighi saltato da Addae ferma l’avversario strattonandolo per la maglia. Per il direttore di gara si tratta di chiara occasione da rete e conseguente rosso per il difensore di casa. Ma nonostante l’inferiorità numerica è sempre il Felino a costruire le azioni più pericolose: al 31′ cross di Lancellotti, Brandolin respinge sulla fronte di La Forgia con la palla che esce alta di poco. Al 44′ contropiede micidiale di Lancellotti che si fa 40 metri palla al piede e infila Stabellini in uscita per il definitivo 2-0. Al 47′ occasione anche per Crescenzi con Stabellini bravo a chiudere in uscita ed evitare il terzo gol del Felino.

Vittoria meritata per l’11 di Osio, che anche con la squadra in 10 tiene in campo due punte evitando di perdere campo e conservando il comando del gioco.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A