SEGUICI SUI SOCIAL

Football Americano

IFL 2017: Dolphins Ancona – Panthers Parma 14-31, gli highlights e le interviste a Monardi e Canali

IFL 2017: Dolphins Ancona – Panthers Parma 14-31, gli highlights e le interviste a Monardi e Canali

Secondo successo consecutivo per i Panthers che passano sul campo dei Dolphins per 31-14 e consolidano il terzo posto in coabitazione coi Seamen all’inseguimento di Rhinos e Giants.

Prova quasi perfetta dei neroargento nei primi due quarti, qualche comprensibile passaggio a vuoto dopo l’intervallo a punteggio ormai acquisito e con diversi giovani in campo.
Dolphins in evidente difficoltà per l’infortunio del qb Kasdorf, sostituito da Soltana e dal 18enne Bugatti, che subiscono l’impatto della difesa Panthers e cedono subito il possesso. Sul fronte opposto Monardi e compagni mostrano un sempre maggior affiatamento e vanno subito a segno con una ricezione di quasi 60 yards di Polidori che con la trasformazione di Felli vale il 7-0. Canali e compagni non concedono nemmeno un down all’attacco di casa nel drive successivo, ma anche la difesa di casa si dimostra arcigna e Felli tenta la via del field goal ma non trova i pali.

Nel secondo quarto l’attacco Panthers cede subito il possesso a causa di qualche fallo di troppo che vanifica anche una bella ricezione lunga di Durham, quasi completamente recuperato ma risparmiato per gran parte del match, ma Belli e compagni costringono subito al punt i Dolphins: Orrù riesce a stoppare il calcio che viene ricoperto da Froldi che riporta così in campo l’attacco a poche yards dal Td. Al quarto tentatico Monardi, nonostante la pressione, riesce a trovare Polidori in End Zone. Felli trasforma per il 14-0. Difesa ancora in cattedra per i Panthers che costringono subito al punt i dolphins: strepitoso ma vano il ritorno prepotente di Bell direttamente in end zone, vanificato da un fallo. Poco male perchè pochi giochi dopo è ancora l’americano a coprire le poche yards che mancano per il terzo Td dei Panthers. Felli non sbaglia per il 21-0 che chiude il primo tempo e di fatto la partita.

In apertura di ripresa ancora un sack firmato da Belli e Gossi provoca il fumble ricoperto da Canali che riporta in campo Monardi. Al primo tentativo il qb neroargento pesca per la terza volta Polidori lasciato solo in profondità per una ricezione di 40 yards che vale il terzo Td personale. Felli non sbaglia e il tabellone recita 0-28. A punteggio ormai acquisito i neroargento accusano un rilassamento e i Dolphins crescono in difesa e grazie a un fumble provocato da Dal Monte su Pooda vanno a segno con una corsa di Canonico, bravo a sfruttare i blocchi della linea e una disattenzione della difesa, trasformata da Morichi per il 7-28 che chiude il terzo quarto. Nell’ultimo periodo il punteggio si muove ancora grazie ad un field goal di Felli e ad un Td di Marchini pescato da Soltana con un lancio di 25 yards, bravo a liberarsi di due marcatori ed entrare in end zone. Morichi trasforma per il 14-31 finale.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Football Americano