Connect with us
 

L’Aquila Longhi e i suoi primi 70 anni. Tanto pubblico ed emozioni per Corrado Marvasi

PRTV.IT SPORTPARMA

L’Aquila Longhi e i suoi primi 70 anni. Tanto pubblico ed emozioni per Corrado Marvasi

“Un’Aquila che da 70 anni vola sul Cielo Parmigiano” curato dal giornalista Lorenzo Sartorio e pubblicato da Graphital celebra il 70esimo anniversario di fondazione del Circolo Aquila Longhi.
Il nome del circolo di per sé evoca già, in generazioni di parmigiani, lo spirito combattivo di un quartiere e soprattutto di una città che quando ci mette il cuore è in grado di raggiungere qualunque obiettivo. Anche e soprattutto a livello sportivo.
Basta il nome “Aquila Longhi” per pensare immediatamente al suo presidente: Corrado, pardon, “Corradone” Marvasi.
E forse non è un caso che i 70 anni di questo circolo si festeggino nell’anno del sofferto ritorno in Serie A.
Il calcio, infatti, è da sempre una delle grandi passioni di Marvasi. Tifosissimo del Parma, al suo fianco in tutte le iniziative i figli Simona, Giorgia e Walter e la moglie Romana.
Nel 1977 Marvasi entra come socio nel circolo Aquila, allora con sede in strada Repubblica, e nel 1979 viene eletto nel consiglio direttivo. Nel 1996 l’«Aquila» e il «Longhi», circolo dedicato a Bruno Longhi, martire antifascista, si fondono dando vita all’attuale circolo con sede in vicolo Santa Maria che Marvasi presiede dal 1999.
Da sempre questa realtà mette insieme le tante anime che non vogliono chiudere gli occhi di fronte alle necessità dei meno fortunati e degli anziani. Un baluardo di parmigianità e bontà al servizio dell’Oltretorrente.
Dici Corrado Marvasi e pensi all’Aquila Longhi, il binomio è imprescindibile. Vuoi per il modo aperto in cui ti accoglie, il sorriso onnipresente e forse anche l’aspetto da gigante buono che non incute certamente timore, ma certamente ti impone di fidarti di lui.
E a guardare i tanti accorsi per celebrare il settantesimo, il libro e anche il nuovo logo, l’impressione è che questa voglia di sana parmigianità non si sia ancora persa.
Tanto l’orgoglio e la visibile emozione di Corradone nel ripercorrere le gesta e la storia dell’Aquila Longhi insieme a Claudio Rinaldi, vicedirettore della Gazzetta di Parma, al vice sindaco Marco Bosi, ad Enrico Maletti, al cardiologo Claudio Reverberi e al curatore del testo Lorenzo Sartorio.
Piccolo, inaspettato e piacevole fuori programma, l’omaggio da parte del Parma Calcio di una maglia celebrativa dedicata al circolo. Della consegna si è occupato il Chief Operating Officer del Parma Stefano Perrone, e basta quest’immagine per capire quanto questo circolo e il suo, siano stati e siano importanti per questa città.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA