Connect with us

Football Americano

Panthers Parma – Giaguari Torino 52-20, highlights e interviste

Panthers Parma – Giaguari Torino 52-20, highlights e interviste

Successo importante per i Panthers che battendo al Tardini i Giaguari Torino per 52-20 consolidano la seconda piazza nel girone Nord dietro agli imbattuti Rhinos e ipotecano l’accesso ai playoff.

Vittoria netta e mai in discussione quella degli uomini del presidente Tira, anche se in avvio di partita i Giaguari sorprendono la difesa neroargento, ancora falcidiata dagli infortuni, e si portano avanti tenendo un ritmo incalzante senza prendere pause tra una azione e l’altra.
Kevin Arduino guida un primo drive frenetico, si affida a Scaramuzza che porta palla fino alla red zone e poi con una portata personale si porta a una yard dal td. Ci pensa Cotrone a varcare per primo la linea dopo alcuni tentativi ben arginati da Belli e compagni. Mella trasforma per il 7-0.
Ma i Panthers non si spaventano e in tre giochi trovano il pari. Ottimo ritorno di Incalza che riporta in campo l’attacco a ridosso della linea mediana. Monardi si affida prima a Wilson per chiudere il down, poi si affida a Finadri con un lancio preciso di 34 yards che vale il primo Td neroargento. Diaferia non sbaglia per il 7-7.
Torna in campo l’attacco ospite ma stavolta la difesa non si fa sorprendere e non concede nemmeno la chiusura del down. Punt e attacco Pantere che torna in campo sulle 20yards. Monardi risale il campo con le ricezioni di Wilson e Alinovi e le corse di De Simone e al primo cambio di campo è a soli 6 yard dal td. Papoccia schiera Turner in posizione di Qb, l’americano sfruttando i blocchi entra di prepotenza in end zone per il td del vantaggio che trasformato da Diaferia vale il 14-7 in avvio di secondo quarto. E le Cheerleaders mostrano la loro gioia.
I Giaguari provano a replicare, ma la difesa di casa concede poco e Kevin Arduino subisce anche un sack ad opera di Dalle Piagge, Dalla Bernardina e Belli prima di essere costretto al punt; Monardi, grazie ad un fallo ospite, torna in campo sulle 40 in campo Giaguari e alla prima azione trova ancora il Td: palla a De Simone che grazie ai blocchi dei compagni trova il varco giusto per correre fino in end zone. Punteggio sul 21-7 grazie alla trasformazione di Diaferia. Torino non riesce a piazzare una reazione concreta ed è di nuovo costretto al punt. Monardi mostra un affiatamento sempre più affinato con Wilson e Finadri, dalle 39 yards pesca poi il giovane Alinovi che si fa trovare solo dietro la secondaria ospite e segna in tutta tranquillità. Diaferia centra i pali per il 28-7 che sembra scavare un solco decisivo nel match.
Ma Torino non ci sta e gioca un ottimo drive, dalle 38yards Kevin Arduino trova la ricezione di Mella che con la copertura di Iuliano elude il diretto avversario e va in Td. Grazie alla trasformazione dello stesso Mella il divario si riduce al 28-14 che sembra destinato a non cambiare prima dell’intervallo. Ma i Panthers hanno ancora qualche secondo a disposizione e lo sfruttano nel modo migliore: Alinovi firma un ottimo ritorno di Kick off e poi una pregevole ricezione lunga che porta l’attacco a 4 yards dalla meta. Qui Monardi si affida a Wilson che mette la propria firma sul tabellino e con il calcio di Diaferia fissa il punteggio sul 35-14 che chiude il primo tempo.
Nel terzo quarto è ancora il ricevitore americano ad essere premiato da MOnardi che sotto pressione lo imbecca sulle 15 yards, Wilson è bravo a eludere l’intervento del difensore e segnare il suo secondo Td personale. Diaferia trasforma per il 42-14. Partita di fatto chiusa anche se i Giaguari non mollano e vanno ancora a segno con una ricezione breve di Mella che però si vede bloccare il calcio di trasformazione. Ma i giochi sono fatti, anche se il pubblico ha ancora di che divertirsi: Monardi trova una ricezione di Wilson di quasi 50 yards, ma poi i Panthers devono accontentarsi di un field goal di Diaferia dalle 24 yards alla fine del terzo periodo che vale il 45-20.
Nell’ultimo quarto, a risultato acquisito, i coach danno spazio alle riserve, ma la qualità del gioco non ne risente. Kevin Arduino costantemente sotto pressione nel tentativo di trovare una ricezione profonda subisce l’intercetto di Diaferia. Monardi si affida alle corse per far scorrere il tempo, ma viene costretto al punt. Sul calcio, capolavoro di Federico Rossi che placca l’avversario e provoca il fumble ricoprendo la palla e regalando ad Andrea Brunelli la possibilità di firmare il suo primo Td in maglia Panthers. Il Piede di Diaferia fissa il punteggio sul 52-20 finale.
Tra sette giorni ostica trasferta per gli uomini di Papoccia sul terreno dei Giants Bolzano, ultimo avversario che può insidiare il secondo posto nel girone.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Football Americano