Connect with us

Panthers Parma – Guelfi Firenze 41-34 (o.t.), highlights e interviste

Football Americano

Panthers Parma – Guelfi Firenze 41-34 (o.t.), highlights e interviste

Terzo successo consecutivo per i Panthers che nella seconda casalinga superano i Guelfi Firenze, finalisti all’Italian Bowl 2019. Una partita combattuta che vive un finale al cardiopalma con le squadre che rispondono colpo su colpo e che si risolve a favore dei neroargento soltanto all’overtime. 41-34 il finale.

Il primo possesso dell’incontro è dei neroargento che, guidati da Hennessey, risalgono il campo con le ricezioni di Diaco e le corse di Malpeli Avalli, la difesa dei Guelfi però resiste all’impatto dell’attacco di Parma che mette a tabellino i primi tre punti grazie al sinistro sempre preciso di Matteo Felli.
Sul fronte opposto Fimiani si affida alle ricezioni di Redfield e alle corse di Johnson, con la difesa neroargento che accusa l’assenza di ben sei titolari,conta altri elementi a mezzo servizio e non può ancora contare sul nuovo arrivo dai Giants Giuseppe Dallavecchia.
Il Td dei toscani arriva con una corsa a sinistra di Casati che rompe un placcaggio e evita l’intervento in extremis di due difensori. Trasformazione di Barbaro per il 7-3 Guelfi.
La reazione dei Panthers è veemente e si sviluppa con le corse dei due ranning back e, all’occorrenza di Hennessey, che poi pesca con un lancio di 30 yards Alinovi che riceve sulle 20 e arriva a pochi passi dal Td. Td che completa due down dopo sempore con una presa del numero 20 neroargento direttamente in end zone. La trasformazione di Felli riporta avanti i Panthers sul 10-7 che chiude la prima frazione.
Torna in campo l’attacco viola all’inizio del secondo quarto e la difesa Panthers va in affanno sulle corse di Johnson e le ricezioni di Refield che Fimiani alterna con successo alle iniziative personali. Dalle 3 yards il qb italiano trova Carboni in end zone per il nuovo sorpasso Guelfi. Trasformazione stoppata dalla difesa Panthers e punteggio che recita Panthers 10 e Guelfi 13.
Il nuovo vantaggio dei padroni di casa arriva sull’asse Hennessey Finadri, con il qb che sotto pressione evita un blitz e scarica una bomba centrale per il numero 6 neroargento che mette la propria firma sul tabellino. Felli non sbaglia e Parma di nuovo avanti 17-13.
Nel drive successivo Fimiani risale ancora il campo ma viene fermato dalla difesa di casa e i Guelfi sono costretti al punt. Hennessey varia i suoi ricevitori e completa per Alinovi e Diaco, ma i Guelfi alzano il muro sulle 25 e tocca a Felli calciare un secondo Field Goal che vale il 20-13 che chiude il primo tempo grazie ad un intercetto di Diaco che stoppa l’ultimo attacco dei Guelfi.

In avvio di ripresa Fimiani e Johnson seminano il panico nella difesa dei Panthers e dalle 20 il qb italiano trova la ricezione di Redfield che sovrasta il diretto difensore e segna il td del possibile pareggio, che non si completa per il palo colpito da Barbaro sulla trasformazione: Panthers 20 Guelfi 19.
Hennessey guida l’attacco di casa fino alle 25 in campo Guelfi, ma poi un lancio per Alinovi non controllato dal ricevitore viene intercettato da Torelli che riporta in campo Fimiani e compagni. Che però sono costretti al punt subito dopo il cambio di campo che da inizio ad un quarto quarto scoppiettante. Prima sembrano dominare le difese con un punt per parte e Fimiani che subisce i sack di Grossi e Brown, poi inziano i fuochi d’artificio: una ricezione di Finadri, una corsa di Pooda, e poi Malpeli Avalli può scatenare le sue corte e fulminee leve con una penetrazione a sinistra che arriva fino al td. Trasforma Felli per il 27-19.
Ma sul calcio di ripresa del gioco arriva il ritorno irresistibile di Cosimo Casati che parte da destra e taglia il campo in diagonale per segnare sul lato opposto a fianco dei suoi compagni in sideline. 27-25 e trasformazione da due per il pari che arriva grazie alla corsa centrale di Johnson per il 27-27.
Guelfi che tentano l’onside kick e sorprendono lo special team Panthers con Raffini che riesce a conquistare il possesso. E al primo down Fimiani consegna a Johnson che sfonda di nuovo per vie centrali e porta i Guelfi sul 34-27 grazie alla strasformazione di Barbaro.
Un uno due micidiale dei fiorentini che però deve fare i conti con il carattere dei Panthers che con una bella corsa di Malpeli Avalli, le ricezioni di Alinovi e Bonzanni e una corsa del qb Hennessey arriva a pochi passi dalla linea, che viene poi varcata da Alinovi che grazie al sinistro di Felli sancisce il pareggio che porta le squadre all’overtime, grazie alla difesa neroargento che argina l’ultimo estremo tentativo di Fimiani e compagni e al field goal di Barbaro che finisce a lato.

Nell’overtime subito in attacco Hennessey e compagni che con le corse di Malpeli Avalli chiudono un down e poi trovano il Td con Alinovi servito al largo che riesce ad allungare in end zone la palla nonostante l’intervento difensivo. Felli trasforma e i Panthers sono avanti 41-34.
la difesa neroargento, pur stremata dai pochi cambi a disposizione, alza il muro difensivo e vanifica ogni tentativo ospite sia di corsa che di lancio, con l’intervento decisivo di Proulx che defletta il lancio diretto al solito Redfield sancendo la terza vittoria in tre gare dei Panthers.
Ora 15 giorni di riposo per i neroargento, in attesa della terza sfida interna consecutiva contro i Dolphins Ancona.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Football Americano