Entra in contatto:

Volley

Galaxy Inzani sconfitta con onore dal San Giorgio (3-1)

Galaxy Inzani sconfitta con onore dal San Giorgio (3-1)

Ancora una sconfitta con l’onore delle armi per il Galaxy Inzani che, nell’incontro con il San Giorgio Piacentino, interpreta una buona gara ma manca di concretezza nei momenti salienti della partita e subisce un 3-1 dalle forti giocatrici allenate da Capra in poco meno di due ore di gioco, a testimonianza dell’equilibrio del match.

Coach Morabito inizia il match schierando Ciarlini in regia con Ghirardotti opposta, Candio e Cattini in banda, Chiodarelli e Ferrari al centro insieme a Pradella libero. L’incontro si apre con il Galaxy inzani che prova a spingere sul servizio per costringere le piacentine ad un gioco scontato di palla alta e mettere in difficoltà un attacco dalle grandi doti fisiche e di esperienza. Di contro il San Giorgio oppone una solida fase di muro-difesa per poi colpire in fase cambio palla. Il set si svolge con grande equilibrio e solo nel finale la squadra ospite riesce a mettere a segno un doppio break che le consente di aggiudicarsi il parziale.

Il secondo set riparte con le medesime formazioni da entrambi i lati della rete ma è subito il Galaxy inzani a prendere le redini del gioco imponendo un parziale di 5-0 che consente alle padroni di casa di gestire il parziale senza troppi patemi, giocando con varietà di schemi e arrivando alla vittoria per 25-17.
Nella fase iniziale del terzo parziale le squadre si trovano in grande equilibrio: nessuna delle due riesce a prevalere e a imporre il proprio gioco; si arriva al 15 pari, quando la squadra ospite trova un’ottima rotazione in battuta e il Galaxy inzani fatica ad ottenere il cambio palla. Coach Morabito tenta di togliere punti di riferimento alle piacentine con un doppio cambio ma il parziale di 7-0 preclude ogni possibilità di rimonta, lasciando il set nelle mani di San Giorgio.
Il quarto set è caratterizzato da continui cambiamenti di fronte: entrambe le squadre rischiano il tutto per tutto per aggiudicarsi un parziale fondamentale. E’ il Galaxy inzani che si presenta per primo oltre la soglia dei 20 punti ma il finale di set delle parmigiane, incerto e poco concreto in fase offensiva, lascia troppo spazio alla squadra ospite che ne approfitta per infilare un nuovo break di 6-1, recuperando da 22-19 e aggiudicandosi così il match.

Rammarico forte in casa del Galaxy inzani che esce a testa alta da una gara difficile, raccogliendo sicuramente meno punti di quanti ne avrebbe meritati per la qualità del gioco espressa in campo. Una nota di merito per il centrale Ferrari, rientrata dopo 15 giorni di stop forzato e subito protagonista, ma anche per le palleggiatrici Ciarlini e Gandolfi che si alternano ottimamente in regia lungo tutto il match.

Presente anche una delegazione della LIFC Emilia (Lega Italiana Fibrosi Cistica), ospite del Galaxy Inzani.


GALAXY INZANI VOLLEY – PALLAVOLO SAN GIORGIO 1-3 (21-25; 25-17; 20-25; 23-25)

GALAXY INZANI: Ciarlini 2, Candio 13, Chiodarelli 11, Ghirardotti 7, Cattini 7, Ferrari 8, Pradella (L), Gandolfi Bussi 9, Brandi 2. NE: Domeniconi (L), Dall’Aglio, Ghia. All: Morabito – Carboni.
SAN GIORGIO: Salimbeni 1, Tonini 9, D’Adamo 3, Hodzic 16, Marc 16, Zoppi 8, Tacchini L, Errico 1, Perini 4, Galelli 2, Gilioli 2, Molinari. NE: Viaroli (L). All: Capra – Piccoli.
Arbitri: Bosio e Fedele.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley